Ascolta il podcast

Polesine Gol

Vince Delta PT di mr Pagan e l’Adriese di neo mr Mattiazzi

Vince Delta PT di mr Pagan e l’Adriese di neo mr Mattiazzi

21 Gen 2020 - Google+
Parte delle immagini pubblicate sono tratte da internet e quindi di pubblico dominio: nel caso avessimo pubblicato inavvertitamente immagini protette da copyright siamo pronti a rimuoverle dietro segnalazione.

Ha fatto l’en plein il Delta Po questa settimana, diventando praticamente …the house of the rising sun.
Pensate , salvo il pareggio ottenuto al fotofinish da parte dello Scardovare, le altre blasonate hanno vinto tutte, ma proprio tutte, compreso il Porto Viro che era fanalino di coda nel Campionato di Promozione e ..adesso non lo è più perché è penultimo.

Insomma, se la vita è spesso up and down questa settimana per il Delta Po è stato un …insieme di successi, in una stagione da andamento yo yo cui ci hanno abituato soprattutto quest’anno le due blasonate polesane Delta Porto Tolle e Adriese.
E così dopo il ko infrasettimanale per entrambe, le ritroviamo di nuovo winner in questo turno domenicale.
Con l’Adriese del neo mister GL Mattiazzi brava a battere per 1-0 Union Feltre, ringraziando match winner Aliù al 30’ st e pararigori Cabras già prima al 31’ pt ( bravo sul penalty calciato da Proia ) .
E col Delta PT di mr Andrea Pagan bravo a sbancare in sorpasso e in trasferta per 2-1 il Belluno grazie alle reti di Raimondi e Vita-rigore, ma soffrendo sul finire quando Madiotto ha colpito il palo al fotofinish.
Storie griffate Delta Po, come quella di Davide Santon ritornato titolare dopo l’infortunio con la Roma vincente 3-1 sul Parma, mentre mr Gotti al fotofinish con la sua Udinese ha perso 3-2 a San Siro contro il Milan che ha vinto soprattutto grazie alla doppietta di Rebic, rilanciato a mr Pioli al posto di Planek.
In una SERIE A, che ha visto la Juventus battere 2-1 il Parma grazie alla doppietta di CR7 scappando in vetta così a +4 sull’Inter che invece ha solo impattato 1-1 in trasferta a Lecce.
Ma attenzione alla Lazio di mr Simone Inzaghi perché non è solo …Immobile ( comunque gran tripletta nel 5-1 rifilato alla Sampdoria) , tant’è che se vincesse la partita da recuperare addirittura farebbe sorpasso sull’Inter di mr Conte e sarebbe a soli 3 punti dalla Juventus di mr Sarri.
Con riferimento all’unica squadra veneta , ricordiamo Hellas Verona buon pareggio 1-1 a Bologna, mentre per la nostra dirimpettaia Spal nel posticipo del Moonday night vs Atalanta c’è stato il colpo grosso , cioè vittoria esterna 2-1 per gli estensi a Bergamo con reti di Petagna e Valoti.
Del Napoli di patron De Laurentis sconfitto 0-2 in casa contro la Fiorentina, è evidente che la soluzione non è ‘automaticamente’ Gringo Gattuso al posto di Ancelotti, mentre appena fuori Play out registriamo il pareggio 1-1 tra Sassuolo e Torino.

Tanto andamento lento per effetto di pareggi anche per le venete in SERIE B, visto La Spezia – Cittadella 1-1 e Cremonese – Venezia 0-0, mentre il Chievo ha vinto 2-0 sul Perugia, restando così in zona Play off alla pari della Salernitana che con Fabio Maistro sempre in campo  ha sbancato per 2-1 Pescara grazie alla doppietta di Duric.
Detto che in vetta è sempre lepre il Benevento di mr Pippo Inzaghi perché ha pareggiato 1-1 vs Pisa e resta a + 12 sul Pordenone ( pari 2-2 a Frosinone), ricordiamo che resta ultimo il Livorno ( solo pari scoppiettante 4-4 v Entella).
Mentre a completamento segnaliamo i seguenti altri risultati: Juve Stabia – Empoli 1-0, Trapani – Ascoli 3-1 , infine nel posticipo domenicale Cosenza – Crotone 0-1.

Così le nostre speranze venete trovano più adeguate soddisfazioni nella SERIE C, visto che nel Girone B è in vetta il LaneRossi Vicenza vincente 1-0 vs Carpi, mantenendosi a + 4 sul Reggio Audace vincente 2-1 in trasferta vs Imolese.
Peccato invece per il Padova che avendo perso 0-1 vs Modena ha esonerato mr Sullo, visto l’ultimo trend negativo. Con riferimento alle altre squadre venete ( tutte abbastanza tranquille) segnaliamo che Virtus Vecomp VR di mr Gigi Fresco ha impattato 3-3 in trasferta a Cesena, mentre Arzignano Val Chiampo ha addirittura vinto 1-0 in trasferta a Gubbio.

A questi punto , fatto il nostro consueto veloce viaggio panoramico nel CALCIO PROF con focus stile Polesine Gol & Dintorni, eccoci in SERIE D , per segnalare che al suo esordio sulla panchina dell’Adriese ( un ritorno comunque)  è arrivata la sopracitata corroborante vittoria per 1-0 vs Union Feltre per la gioia di patron Luciano Scantamburlo, così come è stata importante la vittoria per 2-1 in trasferta da parte del team Delta PT a Belluno , per la gioia di patron Mario Visentini.

Nel mentre in vetta il Campodarsego , per effetto di pareggio fotofinish 2-2 agganciato vs Este, mantiene 7 punti di vantaggio sul Legnago Salus che ha solo pareggiato 0-0 vs Mestre.

In una giornata da rallenty in zona alta ne ha approfittato Ambrosiana (winner 3-0 vs Cjarlins Muzane ) per agganciare al terzo posto il Cartigliano ( solo pari 1-1 vs Montebelluna).. Intanto al quinto posto alla pari dell’Adriese si conferma la Luparense di mr Cunico winner 1-0 sul Tamai ora solitario fanalino di coda, visto che il San Luigi ha impattato 1-1 in trasferta vs Union Clodiense Chioggia Sottomarina.
Chi si inguaia in zona Play out è il Vigasio che ha perso 2-1 in casa del Caldiero Terme, così come il Villafranca VR che ha impattato in bianco in casa del Chions.

A questo punto eccoci nel campionato di ECCELLENZA, dove però non ci sono squadre polesane.
Però segnaliamo nel Girone A che il Sona, vincendo 1-0 nel big match in casa del Montecchio Maggiore (ora terzo) , ha allungato a + 3 sul Castelbaldo Masi (gol di Cazzadore, ma solo 1-1 vs Abano)..
Detto che sul fondo resta ultima la Godigese , va segnalato che però ha vinto 1-0 vs San Martino Speme e si avvicina a -2 dal Santa Lucia di Golosine che invece ha perso 1-0 in trasferta a Garda ( a proposito, in settimana aveva vinto il recupero vs la capolista Sona).
Quindi  con implicazioni Play out segnaliamo i seguenti altri risultati di giornata: Arcella – Camisano 3-1, Belfiorese – Giorgione 1-2, Borgoricco – Albignasego 4-2, infine Valgatara – Pozzonovo 2-1.

Sempre in ECCELLENZA, ma nel Girone B, segnaliamo innanzitutto novità in vetta. Infatti il Portogruaro ( sconfitto 1-2 vs Vittorio Falmec) è stato agganciato dalla Liventina ( 4-0 in trasferta vs Real Martellago ), peraltro in sorpasso su San Giorgio Sedico ( solo 0-0 in trasferta vs Robeganese Salzano).
Novità anche sul fondo, visto che il Montello ha sbancato Sandonà per 2-1 ed ha fatto sorpasso su Union QDP ora fanalino di coda ( ha perso 4.0 a Portomansué) .
A completamento e con implicazioni Play out segnaliamo i seguenti altri risultati di giornata: Calvi Noale – Istrana 2-0, Spinea – Eclisse Careni Pievigina 2-0, infine LiaPiave – Union Pro 1-1.

A questo punto eccoci nel campionato di PROMOZIONE , dove troviamo tre polesane spalmate  nei due gironi.

Infatti nel Girone A c’è il Badia Polesine col suo andamento yo yo, perché una settimana trova la vittoria con vista play off e la settimana successiva si ritrova sconfitto e risucchiato in centro classifica con vita Play out, perché basta poco per farsi impelagare.

Così questa settimana il Badia del presidente Natalino Ferrari e mr Thomas Bonfante ha perso in casa: 1-3 vs Oppeano più affamata di punti.
In un girone che vede novità in vetta , col Montorio winner  3-2 in trasferta vs Albaronco e che aggancia il Pescantina Settimo invece sconfitto 1-0 in trasferta vs Isola.
Più staccate e appaiate in scia a -6 sono in tandem Atletico Cerea ( peraltro winner 3-2 in trasferta vs Nogara fanalino di coda)  e San Giovanni Lupatoto ( vincente 1-0 vs Aurora Cavalponica).

A questo punto , a completamento e con implicazioni Play out segnaliamo i seguenti altri risultati : Castelnovo Bariano – Sitland Rivereel 2-2, Cologna Veneta – Povegliano VR 2-1, infine Mozzecane – Virtus Verona 2-0,

Sempre in PROMOZIONE ma nel Girone C, è stata comunque domenica positiva per entrambe le polesane. A partire dallo Scardovari di mr Fabrizio Zuccarin che ha agganciato al fotofinish la Piovese e il ari 2-2 casalingo 2-2 ( reti locali di Sambo e Bellemo in pieno recupero, ma bravo anche il portiere neo acquisto Matteo Busatto e la …panchina che proponiamo in copertina) .
Ma finalmente è tornato alla vittoria anche il Porto Viro di mr Matteo Tiozzo , che in trasferta a Santa Maria di Non di Curtarolo ha battuto per 3-1 ( bravi bomber Olivato e Rampin)  la Curtarolese lasciando così l’ultimo posto all’Union Graticolato che invece ha perso 1-0 in trasferta vs capolista San Giorgio in Bosco.

In un Girone che vede al secondo posto Union Cadoneghe, vincente 2-1 in trasferta vs SaonaraVillatora quest’ultima agganciata così dal Mestrino Rubano ( ( pari 2-2 in trasferta vs Aurora Legnaro).
Mentre a completamento segnaliamo con implicazioni Play out i seguenti altri risultati di giornata : Azzurra Due Carrare – Campigo 0-3, Janus Nova  Favaro 0-0, infine Miranese – Vigolimenese 0-1.
Particolarmente scoppiettante la PRIMA CATEGORIA, Girone D, mentre in vetta il Nuovo Monselice ha impattato 1-1 vs Pettorazza ( rete locale Djordjevic, pareggio ospite Bellin, tutto nel pt).
Così in scia ne ha approfittato per avvicinarsi l’Arre Bagnoli Candiana di mr Sandon ( in panchina il dirigente accompagnatore Alberto Zeffin, una storia nell’Adriese e nell’Arianese) perché ha sbancato il campo della Tagliolese per 3-2 ( inutile la doppietta tajante di Jacopo Roncon, per i padovani reti Portalone, Minelli e new entry Sandon Jr) .
Con riferimento a Zona Play off segnaliamo che la Solesinese ha perso per 3-0 a Loreo ( doppietta di Dal Compare + sigillo …Davide Ghezzo) , mentre si ripropone il Rovigo di mr Davide Pizzo winner in sorpasso 2-1 (decisivo Andreello al fotofinish)  nel big match vs Colli Euganei.
Ma va segnalato che era in programma anche il derby polesano tra Fiessese del neo mr Andrea Vitali e il fanalino di coda Granzette di m Zerbinati, con vittoria 2-1 dei locali grazie alle reti di Maneo e Marco Bovolenta.
Significativa in chiave salvezza anche la vittoria della polesana Union Vis, per 2-0  vs Borgo Veneto, con reti locali di Facciolo e Ghirello.
A completamento con implicazioni Play out segnaliamo altresì Cavarzere – La Rocca Monselice 1-2 e Villa Estense – Bassa Padovana 2-1.


A questo punto eccoci in SECONDA CATEGORIA, Girone H dove il Crespino Guarda Veneta allunga in vetta al termine di una domenica dai risultati altalenanti. Infatti la capolista di mr Tosini stava perdendo in casa contro il Papozze, ma poi al fotofinish ha agganciato il pari 1-1 con Alex Ballarin.
Invece si staccano sia il Frassinelle di mr Milan , perché ha perso in casa 1-2 vs Medio Polesine ( gol locale Tidon, gol ospiti Braghin e Barella), che il Polesine Camerini di mr Andrea Piombo, perché ha perso 1-0 a Castelmassa vs Altopolesine ( match winner Mirandola).
Così al terzo posto è salito il Beverare di mister Fusetto winner 4-2 sulla Ficarolese ( inutile la doppietta ospite di bomber Borghi) ; da segnalare anche l’importante vittoria del Cà Emo per 2-0 sulla Villanovese.
Nel derby del fondo classifica segnaliamo il pari 1-1 tra Union San Martino –ultimo e il Grignano –penultimo, mentre a completamento con indicazioni Play out segnaliamo la vittoria del Canalbianco per 1-0 sulla Stientese.

Sempre in SECONDA CATEGORIA, ma nel Girone M padovano, segnaliamo che l’unica squadra polesana, cioè il Duomo terzultimo di mr Pinato  ha impattato 2-2 ( gol rodigini di Piombo e Rossin)  in trasferta a Merlara.
In un girone che vede in testa ODM San Pietro ( vincente 3-1 a Tribano) davanti a Euganea Rovolon ( vincente 3-0 in trasferta vs Union Cus) e al Montagnana ( winner 3-2 in trasferta a Noventa Vicentina contro Nova Gens.
Detto che il Redentore resta ultimo ( ha perso 4-1 in trasferta vs Spes Poiana) segnaliamo a completamento i seguenti altri risultati : Amatori Ponso – Auror Granze 0-1; Galzignano Terme – Battaglia Terme 1-1e infine Santelenese – Torreglia 5-0;  .

E concludendo il nostro viaggio settimanale eccoci in TERZA CATEGORIA ROVIGO , dove il sottoscritto ha raccontato in diretta per Delta Radio la sfida big match tra la capolista Corbola e Albarella Rosolina Mare, anche perché sollecitato con far play sia da diversi amici-sportivi che da Salvatore BInatti  ‘gran conduttore’ del programma Domenica Sport su Delta Radio, visto che ad Adria allo stadio Bettinazzi per il match Adriese vs Union Feltre era a disposizione l’amico Olivo Frizzarin.
Davvero una bella partita con tanta ‘storia’ da raccontare , visto il blasone di entrambe, tant’è che , su proposta di BInatti, c’è stata anche una speciale presentazione già nel pre-partita.
Così ho raccontato e ricordato alcuni Personaggi che hanno fatto onore sia al Corbola ( Tivelli e Zagati hanno giocato rispettivamente in Serie B e Serie A) e sia allo storico Rosolina ( lo sapete che vi hanno giocato anche i fratelli Aldo e Dino Ballarin , prima di giocare nell’Adriese , nel Rovigo etc etc fino al Grande Torino ?).
Poi poteva vincere sia il Corbola ( buone occasioni con Kevin Benazzi e paratone del portiere Veronese, compresa deviazione sul palo su tiro di Menegatto), mentre il Rosolina ha vinto 1-0 con match winner Belloni all’85’ dopo che nel finale del pt Boccato si era visto parare un rigore dall’ottimo portiere Pasquali ( vedi foto cover)) .
Da segnalare quasi 500 spettatori ( perciò altra foto cover con tribuna strapiena) e l’ottima ospitalità del presidente Bardella e del suo staff ( Paganin ds, segretario Pasquali, dirigente Grotto), e tanto tifo folkloristico.
Così in vetta ha fatto sorpasso Albarella Rosolina Mare di mr Fecchio, mentre la Turchese non ne ha approfittato perché ha perso 0-1 nel quasi testacoda vs Rivarese.
Detto che ha riposato Audace Bagnolo, ricordiamo a completamento tra i fuori corsa i seguenti altri risultati: Bellombra 4-0 sul Buso fanalino di coda, quindi Fratta – Baricetta 1-3, Canda – G-I Polesella 1-1, Real Pontecchio – San Pio X Rovigo 2-1 infine Roverdicrè – Borsea 1-1.

PENSIERINO FINALE & CURIOSITA’ / La semplicità è dei grandi. E allora Matteo Soncin è già sulla strada giusta, ma per quello che lo conosco …da sempre.
Così il ‘portierino’ che ero andato a vedere due mesi fa a Ferrara quando con la ‘Primavera’ del Milan vinse al fotofinish per 1-0 vs la Spal, adesso a Ferrara ci è ritornato ‘convocato’ da mister Stefano Pioli per la partita di Coppa Italia poi vinta dal Milan appunto sulla Spal di mr Semplici.
E allora , ricordiamo che Matteo Soncin, il portiere Made in Delta Po, 18 anni di Porto Viro ma nato a Porto Tolle, era già stato comunque convocato per partite importanti con la ‘prima squadra’ :  vedi finale di Coppa Italia a dicembre 2017 vinta dal Milan vs Inter, ma anche a Torino vs Juventus di Gigi Buffon pre PSG .
Perciò ricordiamo anche che giovedì sera a Ferrara, post match vs la Spal, il deltino Matteo Soncin è uscito dallo stadio Paolo Mazza per salutare anche in selfie gli amici di sempre; vale a dire Enrico ‘Loreo’ Pregnolato, Lorenzo De Bei, Sergio De Bei ed Elvis Tessarin ‘the artist’


( Sergio Sottovia )


Lascia il tuo commento cliccando qui!

0 Commenti

Lascia il tuo commento!

Rimani aggiornato sui commenti di questo articolo

Scegli la tua immagine: