Ascolta il podcast

Polesine Gol

Brave heart Marangon & ‘Capitani del Delta' vs Piloti

Brave heart Marangon & ‘Capitani del Delta' vs Piloti

18 Set 2018 - Google+
Parte delle immagini pubblicate sono tratte da internet e quindi di pubblico dominio: nel caso avessimo pubblicato inavvertitamente immagini protette da copyright siamo pronti a rimuoverle dietro segnalazione.

Questa volta in questo nostro appuntamento della serie Polesine Gol & Dintorni, merita subito blow up la Spal di mr Semplici perché nel posticipo del lunedì , e nella sua prima partita allo stadio Paolo Mazza di cui aveva appena avuto l’OK per ‘agibilità’ dopo i lavori estivi a tempo di record, ha battuto per 2-0 l’Atalanta con doppietta dell’ex Petagna.
Inoltre mettiamoci che la Spal con 9 punti in 4 partite è seconda a quota 9 alla pari del Napoli di Ancelotti e a 3 punti dalla Juve leader di mr Allegri & CR/ e allora… GRANDE SPAL in Serie A.
Mentre a livello veneto segnaliamo che sempre in Serie A il Chievo è stato caparbio a pareggiare 2-2 in rimonta a Roma, mentre in Serie B continua a vincere il Cittadella ( 2-0, vs Cosenza; bene  anche il Verona (4-1 vs Carpi, con tripletta Pazzini), male il Padova ( ko perso 3-0 a Salerno) ,

Ma per la serie ‘tra campo e dintorni’ va altresì ricordato che a Porto Tolle stasera ore 20.30 (biglietto ingresso ‘solo’ 5 € ) si gioca pro Cinzia, per una ‘gara di  solidarietà che dura da 35 anni’ la partita del cuore tra i “Capitani del Delta” ( cui hanno aderito tutte le squadra del Delta Po) e i piloti del team Riccardo Patrese & Friends.

A questo , tornando al nostro habitat ‘dilettantistico naturale’ , ricordiamo che questa settimana è partito anche il Campionato di Serie D, e nello specifico voglio ricordare , con riferimento alla composizione dei Gironi, che a Roma “ Il Dipartimento Interregionale della Lega Nazionale Dilettanti, nella giornata 30 agosto, alle ore 14, ha ufficializzato la composizione dei gironi della Serie D 2018/2019. E che l’Adriese e il Delta Porto Tolle sono state inserite nel girone C, con le seguenti avversarie: Chions, Cjarlins Muzane, Tamai, Arzignanochiampo, Belluno, Campodarsego, Cartigliano, Clodiense, Este, Montebelluna, Sandonà, Union Feltre, Levico Terme, St. Georgen, Trento, Virtus Bolzano”.
Unico rammarico la coincidenza delle partite casalinghe del Delta Porto Tolle e dell’Adriese, le uniche due squadre polesane del girone e distanti solo 30 km, per cui si pensava logico favorire il …bacino di utenza, sincronizzando in modo alternato il Calendario delle citate due polesane.
E poiché la SERIE D è partita in campionato questa domenica ricordiamo nel Girone C , innanzitutto la partenza sprint dell’Adriese di Michele Florindo che ha vinto 3-1 nel derby casalingo vs la Clodiense di mr GL Mattiazzi..
In una partita di tanti ex dove la differenza l’ha fatta soprattutto Giacomo Marangon ( in foto-cover festeggiato dal suo mister Florinfo) con la sua doppietta personale, aiutato dalle problematiche difensive dei lagunari che con Bagarolo e il portiere Camerlengo hanno praticamente regalato il primo gol all’Adriese, anzi ad Aliù ( ma la palla era già praticamente dentro) .

Per la cronaca e per la storia ecco il TABELLINO completo del match, giusto memorizzare i protagonisti di questo esordio di stagione 2018/19 che racconterò prossimamente nel corso della mia ultima tappa – viaggio ‘Ultracentenario’ nella Storia dell’Adriese 1906/2018 già in dirittura d’arrivo sul sito  www.polesinesport.it , nella rubrica ‘Campionato io ti amarcord” sempre con tutte le Statistiche. Classifica , Risultati di ogni annata.
TABELLINO MATCH - / ADRIESE – CLODIENSE 3- 1 ( prima partita di Serie D)
GOL: pt. 36’ Aliù; 8’ st. Marangon, 39’ Martino, 40’ Marangon (rigore).
ADRIESE: Motti , Anostini , Boscolo Bisto , Boscolo Berto , Pagan (22’ st. Santi ), Meneghello , Nicoloso (15’ st. Del Piccolo ), Delcarro , Aliu’ , Marangon (41’ st. Calcagnotto ), Busetto  A disp.: Toffano, Scarparo, Boldrin, Boreggio, Torregrossa
e Milan. All: Florindo.
CLODIENSE: Camerlengo , Bagarolo , Scandilori,  Cuomo , Ballarin , Arvia  (34’ st. Cecconello sv ), Bullo (14’ st. Erman ), Abrefah , Barone , Nappello (19’ st Farinazzo ), Pellizzer  (14’ st. Martino ). A disp.: Grego, Penzo, Acampora, Granziera e Pregnolato.
All: Mattiazzi.
ARBITRO: Leotta di Acireale; assistenti Santarossa ( PN) e Tricarico (UD).,

Chi invece  non ha fatto invece l’en plein all’esordio in Serie D è stato  il Delta PT di mr GL Zattarin che ha pareggiato in casa 1-1 vs Tamai di mr Saccon; certo, vantaggio polesano con Nobile al 16’ st , ma poi pareggio ospite su rigore con Cuzzi al 29’ st.

E per la cronaca e per la storia, anche della squadra Delta Porto Tolle impegnata all’esordio in Serie D contro il Tamai vogliamo proporvi come segue e a futura memoria il Tabellino Ufficiale della partita…
TABELLINO MATCH - / DELTA PORTO TOLLE – TAMAI 1 - 1 ( prima partita di Serie D)
DELTA PORTO ROLLE - TAMAI 1 – 1
GOL: st 16’ Nobile, 29’ Cuzzi.
DELTA PORTO TOLLE: : Adorni ; Gurini, Gritti , Ghinassi , Oberrauch (st 26’ Sarr ); Pandiani (st 33’ Napoli ), Meucci, Sane , Boron  (st 7’ Turea ; Nobile (st 40’
Tarantino ), Gherardi  (st 7’ Fofana ). Allenatore: Zattarin.
TAMAI : Collesso ; Vedova , Colombera , Russian , Presello ; Borgobello , Furlan (st 28’ Terranova ; Dalla Vedova , Giglio  (st 49’ Alcantara), De Biasi  (st 7’ Salamon ; Cuzzi (st
37’ Nadal). Allenatore: Saccon.
ARBITRO: Luca Capriuolo di Bari ( assistenti Salmi e Chillemi)

In una domenica in cui la più attiva è stato l’Este winner 4-1 sul Montebelluna, mentre Campodarsego ha vinto 2-0 come da pronostico in trasferta vs Virtus Bolzano.
Male invece l’Arzignano Chiampo che ha perso 2-1 in casa dell’Union Feltre; più logici e misurati i seguenti altri risultati: Cjarlins Muzane – Belluno 3-2; Levico Terme – Sandonà 1-0; Trento – Cartigliano 1-2; aspettando il risultato della sfida Chions – St. Georgen in programma questo mercoledì.
Con riferimento alle squadre polesane , e visto che in Eccellenza nessuna è presente, passiamo direttamente al campionato di PROMOZIONE, segnalando nel Girone A la pesante sconfitta interna del Badia Polesine di mr Sandro Tessarin, secco 0-4 ( reti Dorda, Bortolotto, Lombardo, Diordjevic) vs il Castelbaldo Masi di mr Luca Albieri.
In un girone che registra in vetta a punteggio pieno il terzetto Albaronco, Castelbaldo Masi, Mozzecane. Questo perché in questa seconda giornata di campionato Albaronco ha tennisticamente maramaldeggiato 6-0 sulla Seraticense e perché il Mozzecane ha sbancato per 4-2 il campo della Virtus Verona.
A completamento segnaliamo i seguenti altri risultati: Castelnuovo Sandrà – Cadidavid 0-0 come Cologna Veneta vs Alba Borgo Roma; pareggio invece 2-2 tra Nogara e Sitland Rovereel, mentre 1-1 è finita tra Povegliano VR – Chiampo.

Invece nel Girone C è andato tutto bene per il Porto Viro di mr Pino Augusti per effetto di vittoria 1-0 vs Miranese grazie a match winner Poncina, al 30’ st su rigore per fallo subito da Garbi.
In un girone che vede in testa a punteggio pieno soltanto Janus Nova che ha vinto 4-2 in trasferta a Dolo.
In una giornata di tanti pareggi finiti 1-1 , come la sfida tra Albignasego – Union Graticolato, tra Aurora Legnaro e Union Cadoneghe, tra Robeganese Salzano e Azzurra Due Carrare, tra Vigolimenese e Spinea.
Vittoria all’inglese per 2-0 invece per il Torre in trasferta a Maerne; invece Saonara Villatora ha vinto nettamente 3-0 in casa vs Ambrosiana Trebaseleghe.

Passando al campionato di PRIMA CATEGORIA segnaliamo nel Girone D in testa e in tandem a punteggio pieno lo Scardovari e lo Stroppare.
Lo Scardovari di mr Zuccarin perché ha sbancato per 3-0 il campo del Due Stelle ( reti di Nazareno ‘evergreen’ Vendemmiati, Pianta, Bellemo)  , probabilmente i ‘pescatori’ avvantaggiati dall’espulsione al 30 pt di Kordoni che ha lasciato i padovani in dieci.
Invece lo Stroppare ha vinto al fotofinish per 2-1 grazie a match winner S. Capuzzo lanciato da Lazzari.
Intanto cominciano a farsi valere in scia il Loreo di mr Resini winner 3-1 a Cartura e il Rovigo winner 2-0 in trasferta vs Fiessese, oltre a Bassa Padovana di mr Encio Gregnanin che ha maramaldeggiato 5-0 sul Nuovo San Pietro d mr Cerilli; quindi la Solesinese winner 1-0 a Cedevigo,
Primi tre punti intanto per l’Union Vis che ha vinto 1-0 vs Pontecorr, mentre la Tagliolese di mr Geminiano Franzoso non è andata oltre lo 0-0 in casa AQS Borgo Veneto di mr Forin

A completamento del nostro viaggio panoramico sui campionati veneti eccoci in SECONDA CATEGORIA , e specificatamente nel Girone H dove in vetta a punteggio pieno si è formato il terzetto Frassinelle, Pettorazza, Altopolesine.
Questo perché il Frassinelle di mr Saterri ha vinto 3-1 in trasferta vs Zona Marina ( doppietta Toffalin + Tidon), poi perché il Pettorazza di mr Mantoan ha sbancato Canalbianco ACV per 4-2 ( capitalizzando soprattutto la doppietta di Mazzetto) infine perché Altopolesine di mr Veneziani ha sbancato per 4-2 il campo del Duomo a Rovigo.
Da segnalare in scia e ancora imbattute il Papozze ( vincente 5-1 in trasferta vs Crespino GV) , quindi Boara Polesine ( winner 2-0 v Stientese), infine Cavarzere ( pari 2-2 vs Salara). A completamento segnaliamo anche Cà Emo – Real Pontecchio 2-1 e Medio Polesine- Villanovese 2-3.
E nel Girone Padovano : Granzette . Santangiolese 2-0 e Beverare – San Martino 3-0.

Con riferimento alla TERZA CATEGORIA, segnaliamo che in attesa della prossima partenza del campionato , si è giocata la COPPA POLESINE ed ha già emesso i seguenti 5 verdetti –promosse:Canda, Ficarolese, Albarella, Borgoforte, Nuova Audace Bagnolo.

Tutto per effetto dei seguenti risultati di domenica: Borgoforte – Bariucetta 1-1; Atletico Bellombra – Albarella Rosolina 1-6 ( doppiette di Boccato, Belloni), San Pio X – Grignano 1-1 ed infine  Canda – Polesella 6-0 tripletta Genesini che si porta a casa il pallore e …tre birre).

PENSIERINO FINALE E CURIOSITA’ /
Ho ricevuto segnalazione su ‘decisioni’ del Giudice Sportivo …lontane dalla verità dei fatti. Ne sa qualcosa il Loreo che ha avuto partita persa in Coppa per un referto arbitrale errato e palesemente ‘illogico’ …sconfessato da sé stesso, ma non dal Giudice Sportivo che ha bocciato anche il ricorso del Loreo per vizi procedurali. Insomma, bastava leggere il Referto per capire che l’arbitro aveva ‘segnato ‘un cambio in più al Loreo ch eche era di competenza del San Pietro in Volta …) 
Ma evidentemente …stiamo andando troppo distanti dalla verità dei fatti, anche per questo , e per essere più corretto possibile nei confronti dei Lettori di questa rubrica PolesineGol ho voluto partecipare, martedì 11 cm, al Corso in programma nell’ Aula Magna, Palazzo Bo – Padova, sul tema “Fake news, bufale e pseudoscienze” organizzato dall’Ordine dei Giornalisti del Veneto in collaborazione
con l’Università di Padova. Argomenti ? Questa la sintetica promotion:<< Argomento: Obiettivo dell’incontro è di affermare il “valore dei fatti”, la necessità che le diverse affermazioni, teorie, ipotesi di spiegazione immesse nel dibattito pubblico siano adeguatamente sostenute da prove verificate, per garantire a una società democratica le condizioni necessarie a prendere decisioni consapevoli, basate su informazioni accurate.
Moderatore Pietro Greco, giornalista, co-fondatore Città della Scienza di Napoli
Relatori : Fabio Pagan, collaboratore Rai per programmi regionali e nazionali. Conduttore della trasmissione Radio3 Scienza
Telmo Pievani, professore di filosofia delle scienze biologiche, Università di Padova
Massimo Polidoro, scrittore, divulgatore scientifico e segretario del CICAP
Antonella Viola, professore di patologia generale, Università di Padova >>.
Argomenti fondamentali , per quanto mi riguarda, per parlare di Sport & Valori, ancor più se parliamo di calcio dilettantistico dove il ‘volontariato’ è di casa, e che seguo più volentieri dello ‘sputo’ dello juventino Douglas Costa visto in tv, anzi sul campo vs Di Francesco del Sassuolo, inconcepibile ad di là di quello che potrebbe aver detto prima l’avversario.

( Sergio Sottovia )


Lascia il tuo commento cliccando qui!

0 Commenti

Lascia il tuo commento!

Rimani aggiornato sui commenti di questo articolo

Scegli la tua immagine: