Ascolta il podcast

Polesine Gol

Chioggia, Adriese, Ballarin e Menti poker assi granata a VI

Chioggia, Adriese, Ballarin e Menti poker assi granata a VI

18 Feb 2020 - Google+
Parte delle immagini pubblicate sono tratte da internet e quindi di pubblico dominio: nel caso avessimo pubblicato inavvertitamente immagini protette da copyright siamo pronti a rimuoverle dietro segnalazione.

Andamento sussultorio ondulatorio, questa settimana , nei piani alti della Serie A come in quelli del Calcio Dilettanti Veneto.
Premesso questo concetto sintetico, segnaliamo che questa settimana in SERIE A c’è stato il cambio al vertice, con la Juve di mr Sarri ( a riposo CR7 e in gol Dybala) rimasta in vetta solitaria per aver vinto 2-0 vs Brescia, mentre l’Inter di mr Conte ha perso 2-1 a Roma dalla Lazio di Simone Inzaghi che grazie a Milinkovic-Savic e al capocannoniere Immobile ma sprintoso ora seconda.

Con riferimento alle squadre affezionate a questo PolesineGol segnaliamo il pari in bianco tra l’Udinese del palesano mr Luca Gotti  e il Verona Hellas di mr Juric, mentre la nostra dirimpettaia Spal fanalino di coda col neo mr Di Biagio ha perso 2-1 a Lecce.
Nel mentre in zona champions l’Atalanta di mr Gasperini ha battuto 2-1 la Roma di mr Fonseca in serie negativa anche per alcune assenze importanti ( ad es Zaniolo .che ’spaccava’ la partita e …Santon soltanto in panchina).
Straordinaria vittoria della Fiorentina per 5-1 a Genova sulla Sampdoria capitalizzando le doppietta di Vlahovic e Chiesa (ritrovatosi in zona gol), mentre il Napoli con Martens match winner ha sbancato Cagliari per 1-0.
Male intanto il Bologna ( 0-3 vs Genoa) e il Sassuolo ( 0-1 vs Parma match winner Gervinho ‘reprobo’ ma decisivo), mentre nel posticipo del lunedì Milan – Torino ha visto la vittoria per 1-0 dei rossoneri..

Con riferimento alle squadre venete della SERIE B, è da segnalare subito la vittoria esterna per 2-1 del Cittadella di mr Venturato a Pescara, ma anche il pareggio 2-2 tra Venezia ed Entella.
Mentre nel posticipo del lunedì tra Chievo VR e Salernitana hanno vinto i veronesi per 2-0 con doppietta di Giaccherini.

In un girone dov’è in vetta superleader il Benevento di mr Pippo Inzaghi , che vincendo 2-1 vs Pordenone, ha sprintato a + 17 punti sullo Spezia pur vincente 3-1 sull’Ascoli, mentre sul fondo resta ultimo il Livorno sconfitto 0-3 vs Cosenza.
In una giornata di campionato in cui si è segnato su tutti i campi segnaliamo altresì a completamento Cremonese – Trapani 5-0, Empoli – Pisa 2-1, Frosinone – Perugia 1-0, infine Juve Stabia – Crotone 3-2.

Andamento lento invece per le squadre venete della SERIE C ,fermo restando che il  pareggio in bianco nel derby tra la capolista L.R. Vicenza di mr Di Carlo vs Virtus Vecomp VR di mr Gigi Fresco, lascia i vicentini in vetta con ben 5 punti sul Carpi che intanto ha vinto 3-0 v Piacenza.

Male invece il Padova di mr Mandorlini perché viene agganciato al quinto posto dal Feralpi Salò avendo perso in casa 0-1 vs Fermana, mentre in zona play out è terzultimo Arzignano Chiampo ( in attesa del posticipo in trasferta vs Reggio Audace).
Detto che sul fondo è ultimo Alma Juve Fano ( ha peso 2-0 in trasferta vs SudTirol ), segnaliamo a completamento i seguenti altri risultata di giornata: Feralpi Salò – Gubbio 3-3, Imolese – Cesena 1-4, Rimini – Modena 2-0, Sambenedettese – Ravenna 1-2, infine Triestina – Vis Pesaro 4-0.

A questo punto eccoci nel nostro consueto viaggio panoramico dalla Serie D fino alla Terza categoria compresa, giusto per memorizzare tutti i risultati di giornata con relativi nomi dei protagonisti principali.

Così partendo dalla SERIE D , segnaliamo nel Girone C il rallenty delle squadre di alta classifica a partire dal rimaneggiato Campodarsego di mr Andreucci che ha perso in casa 0-2 vs cinico Cjarlins Muzane 0-2 ( reti Kabine e Bussi, una per tempo, ma rammarico padovano per un tiro di Finazzi che dopo aver colpito la traversa avrebbe sul rimbalzo oltrepassato la linea di porta) . Ma comunque il Campodarsego è a + 5 sul Legnago Salus che ha sofferto in casa, agganciando soltanto sul finire il pareggio vs Delta PT di mr Pagan ( doppio vantaggio polesano con Vita + Episcopo, pareggio veronese con Antonelli e poi Giacobbe al 75’).
Intanto sale al terzo posto la Union Clodiense Chioggia Sottomarina di mr Vittadello vincente 3-2 in casa della Luparense del neo mr Centurioni ( subentrato a Cunico) capitalizzando le reti di Ferretti-doppietta + Marangon ) .
Scende invece al quarto posto l’Ambrosiana che ha perso 1-0 a Belluno, mentre il Mestre quinto ha solo pareggiato in bianco contro il Vigasio.
E così è stata una domenica pro Adriese di mr Mattiazzi che invece ho visto vincere 4-1 in sorpasso sul San Luigi, tutto raccontato in diretta per Delta Radio, con super Aliù e Lauria autori di una doppietta a testa.
In una domenica di tanto turn over per l’Adriese di mr Mattiazzi, visto che erano in panchina sia Pagan ( ma in campo c’erano Lo Sicco e Gerevisi con le stesse caratteristiche) che bomber Florian ( ma in campo c’erano Aliù supportato dai trequartisti Lauria e speedy Boscolo) ; tutto per questioni di equilibrio tattico.
Per un’Adriese ora vicina a zona Play off alla pari dell’Union Feltre ( vincente 2-0 a Caldiero) e in sorpasso sul Cartigliano ( perso 1-2 vs Tamai).
A completamento segnaliamo il pareggio ossigeno 1-1 dell’Este di mr Zanini a Chions, mente sul fondo resta Villafranca VR sconfitto 0-1 vs Montebelluna.

Passando al campionato di ECCELLENZA, dove non ci sono squadre polesane, segnaliamo nel Girone A, in vetta ancora il Sona winner 3-0 vs Abano, sempre a + 4 sul Montecchio Maggiore comunque winner 3-0 v Albignasego) mentre al terzo posto fa rallenty il Castelbaldo Masi perché ha solo pareggiato 2-2 nel derby padovano a Borgoricco.
Detto che il Pozzonovo di mr Sabbadin ha perso 2-1 in casa della Godigese-penultima , ricordiamo ancora ultimo il Santa Lucia di Golosine perché sconfitto 4-1 in trasferta vs San Martino Speme.
E a completamento con implicazioni Play out segnaliamo i seguenti altri risultati di giornata: Belfiorese – Arcella 1-1, Garda – Giorgione 0-0 come peraltro il match tra Valgatara e Camisano.
Restando in ECCELLENZA, ma nel Girone B, segnaliamo che hanno vinto tutte le squadre dell’alta classifica.
A partire dalla capolista San Giorgio Sedico ( 2-1 in trasferta vs Union PRO), con in scia Portogruaro ( winner 3-1 vs Montello - penultimo), quindi Portomansuè ( 3-2 vs Spinea), ma anche Liventina ( in trasferta per 4-1 vs Union QDP fanalino di coda).
Quindi a completamento e con implicazioni Play out segnaliamo i seguenti altri risultati: Calvi Noale – Sandonà 0-1, Eclisse Careni Pievigina – Real Martellago 2-1, LiaPiave Vittorio Falmec 3-3, infine Robeganese Salzano – Istrana 1-2.

Scendendo nel campionato di PROMOZIONE, diciamo subito che delle tre polesane ha vinto solo lo Scardovari , mentre hanno perso sia Porto Viro che Badia Polesine.

Ma partiamo dal Girone A , per segnalare che la sconfitta interna del Badia Polesine ( 0-1 vs Virtus Verona) vede i polesani risucchiati verso zona Play out, dove peraltro resta ultimo il Nogara, che però vincendo 3-2 vs Isola, aggancia il Povegliano VR autore peraltro di un buon pari 1-1 contro la capolista Pescantina Settimo
Al secondo posto si conferma peraltro il Montorio ( winner 1-0 in trasferta vs Castelnovo Sandrà) che perciò allunga sul Cologna Veneta ( solo pari 2-2 nel big match vs Atletico Cerea).
A completamento e con implicazioni Play out segnaliamo i seguenti altri risultati: Albaronco – San Giovanni Lupatoto 0-0, Mozzecane – Aurora Cavalponica 3-3, infine Oppeano – Sitland Rivereel 0-.1.

Sempre in PROMOZIONE, ma nel Girone C, è stato altalenante l’andamento delle due squadre polesane. Purtroppo il Porto Viro di mr Matteo Tiozzo resta penultimo perché nel quasi testa coda contro la forte capolista San Giorgio in Bosco , ha perso seccamente 4-0 in terra padovana come da pronostico.
E’ andata bene invece per lo Scardovari di mr Zuccarin che ‘diventa’ secondo in classifica avendo vinto al fotofinish 3-2 nel turno casalingo vs Vigolimenese, con rete finale di bomber Gherardi su rigore al fotofinish.
Tutto questo in sorpasso su Union Cadoneghe che, avendo perso 2-1 a Favaro, adesso si è fatta sorpassare anche dal MestrinoRubano ( ora terzo per effetto di vittoria 3-0 vs Piovese).

Detto che sul fondo resta ultimo Union Graticolato ( perso 1-0 in trasferta vs Janus Nova) , segnaliamo i seguenti altri risultati con implicazioni playout : Azzurra Due Carrare – Curtarolese 1-0,Miranese – Aurora Legnaro 0-0, infine SaonaraVillatora – Campigo 0-3.

Scendendo nel campionato di PRIMA CATEGORIA , registriamo più diversi risultati significativi, mentre in vetta il Nuovo Monselice battendo 1-0 il Granzette nel testacoda , si conferma lepre, con ben 9 punti id vantaggio sulla seconda.
Ma chi è la seconda? La novità è il Loreo di mr Stefano Vio vincente 2-1 nel big match vs Arre Bagnoli e in rimonta grazie alla doppietta segnata da Samuele Neodo entrambe negli ultimi minuti.
E così in scia alla Abc Bagnoli troviamo il Rovigo di mr Davide Pizzo che peraltro, per effetto di vittoria 2-0 ( reti Boscolo Zemelo e Pianta) sulla Bassa Padovana di mr Gregnanin, ha agganciato la Tagliolese di mr Tessarin che invece ha perso in casa ( 1-2 vs La Rocca Monselice.
Per quanto riguarda le altre polesane , ottimo il Pettorazza di mr Stefano Bergo winner 1-0 vs Borgo Veneto col solito match winner Mazzetto, mentre la Fiessese di mr Vitali continua a farsi risucchiare sul fondo ( ora è terzultima)  avendo perso in casa 0-1 nel derby polesano vs Union Vis di mr Luca Boldrin ( match winner Princi).
Con riferimento alla zona Play off segnaliamo la vittoria della Solesinese ( per 2-1 vs Colli Euganei) , come pure la vittoria del Cavarzere di mr Roberto Mantoan ( per 2-0 in trasferta a Villa Estense).

A questo punto eccoci in SECONDA CATEGORIA, Girone H, dove nulla è cambiata nelle zone alte , visto che hanno vinto tutte le principali protagoniste.

A partire dalla capolista Crespino Guarda Veneta di mr Nicola Tosini, winner 3-2 vs Zona Marina ( reti Tommasi, Casette-rigore, Ballarin per la capolista) , quindi in scia vittoriosa anche Beverare di mr Fusetto ( largo 5-2- nella stracittadina a San Martino di Venezze vs Union fanalino di coda con mr Bertipaglia, giocatore-allenatore e ancora in gol a 51 anni) .
Al terzo posto ha vinto anche il Frassinelle di mr Francesco Milan ( 1-0 vs Villanovese di mr GM Pellegrini), al quarto ha vinto il Polesine Camerini di mr Andrea Piombo ( largo 5-1 a Papozze, in casa della società penalizzata in settimana di 2 punti per irregolare tesseramento di Toffanello, sceso in campo ad inizio campionato senza aver effettuate a suo tempo le previste visite mediche).
In zona play off al quinto posto si conferma peraltro il Cà Emo vincendo 2-0 contro la Ficarolese.
A completamento con implicazioni Play out segnaliamo Boara Polesine – Altopolesine 0-2, Canalbianco – Grignano 0-1, infine Medio Polesine – Stientese 0-2.

Restando in SECONDA CATEGORIA, ma nel Girone M padovano, registriamo ancora in trend positivo ( anche se ancora in zona Play out) la polesana Duomo di mr Pinato brava a vincere 3-1 ( doppietta Silvan + sigillo Piombo) in trasferta vs Tribano.
Intanto in vetta allunga Euganea Rovolon winner 4-0 in trasferta vs Amatori Ponso, perché in scia ha solo pareggiato ODM San Pietro ( 2-2 vs Atletico Granze), sicché si è avvicinato sia il Montagnana ( vincente largo 4-0 sul Torreglia ) che la Santelenese ( per 2-0 a Galzignano).
Detto che sul fondo resta ultimo il Redentore ( (perso 2-1 a Merlara) segnaliamo a completamento con implicazioni Play out Nova Gens – Battaglia Terme 1-2 e Union Cus – Spes Poiana 3-1.

A questo punto, alla fine della nostra lunga panoramica settimanale, eccoci in TERZA CATEGORIA ROVIGO , dove in zona alta classifica continua lo slalom parallelo tra la capolista Albarella Rosolina Mare di mr Giacomo Fecchio e l’inseguitrice Corbola di mr Alex Pavani.
Perché la prima ha vinto 3-1 vs Baricetta con reti locali di Bergo, Vianello, Boccato e rete ospite di Pregnolato, mentre il Corbola ha vinto col largo 5-1 vs Borsea di mr Paolo Monini capitalizzando l’ottima doppietta di Marangoni.

Al terzo posto ha invece fatto rallenty la Turchese di mr Primo Tamascelli perché ha impattato 1-1 in trasferta vs Real Pontecchio di mr Germano Passarella.
Ma resta in corsa play off anche il Bellombra di mr Di Girolamo perché winner 3-1 vs Canda capitalizzando la doppietta di Targa.
Detto che era a riposo il San Pio X Rovigo, ricordiamo che sul fondo il Buso fanalino di coda ha perso 4-0 n trasferta a Fratta, schiacciato dal poker gol segnato da Celeghin.
Mentre tra i fuori corsa e a completamento segnaliamo Audace Bagnolo – Rivarese 1-1 ed infine Roverdicrè – Giovane Italia Polesella 2-1.

PENSIERINO FINALE & CURIOSITA’ / Visto l’importanza e i tanti ‘incroci’ tra Vicenza, Chioggia , Adria e il Grande Torino della indimenticabile tragedia di Superga, ricordiamo che martedì 12 cm c’è stata la inaugurazione della Mostra a Vicenza intitolata “Eterna Leggenda” per il centenario della nascita di Romeo Menti ( cui è intitolato lo stadio vicentino).
Ricordando anche Alfonso Santagiuliana e i giocatori del Grande Torino caduti nel cielo di Superga il 4 maggio 1949, ricordiamo tra i promotori Antonio Santagiuliana ( figlio di Alfonso) che ha coordinato il tutto con la collaborazione di Giampaolo Muliani ( per le immagini del Museo Storico del Grande Torino), Nicoletta Perini e Davide Bovolenta ( nelle due immagini di copertina insieme a mr Di Carlo e Organizzatori, perché nipoti di Aldo e Dino Ballarin, di cui hanno proposto tanto materiale storico) quindi Marco Cappello e la Associazione Memoria Storica Granata, oltre ad Anna Belloni, Marcello Casarotti, Tranquillo Cortiana, Alessandro Lancelotti.
Detto che ci sono andato insieme ai sopracitati nipoti dei fratelli Ballarin e a Renzo Sarti ( storico tifoso dell’Adriese dove hanno giocato entrambi i campioni di Chioggia),  sottolineo l’importanza della inaugurazione da parte del sindaco di Vicenza, e la presenza di mr Di Carlo del l’attuale Lane Rossi leader in Serie C (accompagnato anche dal ds e presenti diversi campioni di oggi e di ieri (tra cui Lelj e Schowch ).
Così tra e emozioni e ricordi , visto anche i sopracitati incroci di storie parallele personali coi familiari di Gigi Menti e di Santagiuliana , beh manderò loro alcune foto storiche di quando il polesano Carlo Zoppellari ( Ambrosiana, Fiorentina, Modena, Bari… ) ha giocato nel Vicenza assieme a papà Santagiuliana, anche contro il Grande Torino dei mitici fratelli Aldo e Dino Ballarin.
Guarda caso giocatori sia dell’Adriese che del Chioggia, le due squadre ora in Serie D e che proprio domenica prossima si sfideranno allo stadio “Aldo e Dino Ballarin” nella città lagunare.

( Sergio Sottovia )


Lascia il tuo commento cliccando qui!

0 Commenti

Lascia il tuo commento!

Rimani aggiornato sui commenti di questo articolo

Scegli la tua immagine: