Ascolta il podcast

Polesine Gol

Adriese play tennis con San Luigi; Pasi rilancia Delta PT

Adriese play tennis con San Luigi; Pasi rilancia Delta PT

15 Ott 2019 - Google+
Parte delle immagini pubblicate sono tratte da internet e quindi di pubblico dominio: nel caso avessimo pubblicato inavvertitamente immagini protette da copyright siamo pronti a rimuoverle dietro segnalazione.

In una settimana in cui, fermo il campionato di SERIE A perché la Nazionale di mr Mancini ha … vinto nel girone di qualificazione per gli Europei battendo la Grecia per 2-0, con riferimento al Mondo Prof saltiamo direttamente in SERIE C.
Giusto per segnalare nel Girone B innanzitutto il passo falso della capolista Padova (perso in casa 1-2 vs Ravenna) , stesso risultato della sconfitta del L.R. Vicenza in trasferta a Piacenza.
Mentre la Virtus Vecomp VR ha conquistato 3 punti importanti battendo per 3-1 la Virtus Pesaro.. e sul fondo troviamo l’Arzignano Chiampo ( solo 1-1 vs Modena e perciò agganciato dall’Imolese vincente 1-0 in trasferta vs Fermana) .

Per quanto riguarda invece il turno calcistico di questa settimana in SERIE D , partiamo da Parolin, punto cardinale della Adriese risorta in trasferta a Trieste dove ha tennisticamente vinto 6-1 vs San Luigi , risolvendo peraltro presto il match grazie alla doppietta iniziale segnata proprio da Parolin, cui hanno fatto seguito le reti adriesi segnate in sequenza da Aliù, Nobile, Busetto, Lauria, prima del gol bandiera triestino segnato da Mazzoleni.
Praticamente una resurrezione per l’Adriese dopo la precedente sconfitta casalinga in campionato e ‘uscita’ dalla Coppa perché sconfitta a Campodarsego
In una domenica in cui la capolista Cartigliano ha fatto rallenty perché bloccata sul 2-2 a Tamai dopo essere stata addirittura in doppio vantaggio, mentre in scia si sono perciò insediate in tandem Luparense e Campodarsego, perché hanno rispettivamente pareggiato 1-1 a Chioggia e vinto 4-2 in trasferta vs Cjarlins Muzane.

Anche per questo si è rilanciata l’Adriese di mr Luca Tiozzo , ora al quarto posto a soli 3 punti dalla capolista, mentre è stata giornata positiva anche per il Delta PT di mr Matteo Barella winner 2-0 a Porto Tolle contro il Legnago Salus di mr Massimo Bagatti (un ex).
Da segnalare pro Delta PT la rete di capitan Pasi su rigore guadagnato da sé stesso prima del riposo, completata dal gol di Vitale al 38’ st e… da alcune ottime parate del portiere Bala.
Per un girone che vede in coda il San Luigi con un solo punto, mentre i seguenti altri risultati di giornata dimostralo tanto equilibrio in corso: Ambrosiana – Belluno 2-1; Montebelluna – Villafranca VR 0-0; Este – Chions 2-1; Union Feltre – Caldiero Terme 1-1, infine Vigasio Mestre 1-2.

Per quanto riguarda il nostro viaggio settimanale nel panorama calcistico veneto, faccio focus veloce nel campionato di ECCELLENZA dove non ci sono squadre polesane iscritte.
E così nel Girone A segnaliamo in vetta il Giorgione vincente 2-0 in trasferta a Montecchio Maggiore, mentre sul fondo ancora a quota zero troviamo il Pozzonovo di mr Sabbadin che ha perso 4-1 in trasferta vs San Martino Speme, ricordando infine la vittoria del Castelbaldo Masi per 1-0 in trasferta a Valgatara.
Sempre in ECCELLENZA, ma nel Girone B, ricordiamo in vetta appaiate Portogruaro ( winner 1-0 vs Real Martellago) e Portomansuè ( solo 1-1 vs Istrana) , mentre sul fondo soffrono alla pari il poker formato da Eclisse CareniPIevigina, Montello, Real Martellago, Union QDP.

Scendendo in PROMOZIONE, segnaliamo nel Girone A la importante vittoria per 3-2 del Badia Polesine di mr Thomas Bonfante sull’Atletico Cerea, grazie alle reti segnate da
Travaglini e Manfrin nel pt, poi ancora bomber Manfrin decisivo al fotofinish.
In un girone che vede in vetta il Pescantina Sett. sul Montorio e appunto il Badia Polesine a pari punti col Cologna Veneto.
Tutto per effetto dei seguenti risultati di giornata: Albaronco – Pescantina Sett 0-2; Mozzecane – Isola 1-1; come tra Castelnovo Sandrà e Aurora Cavalponica. Quindi Cologna Veneta – Motorio 2-2; Nogara- San Giovanni Lupatoto 0-1; Oppeano – Virtus Verona 1-2; infine Povegliano VR – ultimo – Sitland Rivereel 1-2.

Sempre in PROMOZIONE , ma nel Girone C, continua l’escalation dello Scardovari di mr Zuccarin ora secondo e in trio con Azzurra Due Carrare e Janus Nova, ovviamente in scia alla lepre San Giorgio in Bosco che viaggia spedita a punteggio pieno, a quota 18 dopo 6 partite giocate.
Detto che dello Scardovari vi proponiamo tabellino e fotogallery grazie a quanto trasmessoci dal  solerte segretario Lauro Banin, ci basta qui sottolineare la tripletta di Enrico Gherardi che rilancia le aspettative importanti dello Scardovari del presidente Stefano Pandora.
Mentre l’altra polesana , il Porto Viro di mr Matteo Tiozzo, avendo perso in trasferta per
2-0 vs Saonara Villatora, continua ad occupare l’ultimo posto assieme all’Union Graticolato che ha perso 1-0 in trasferta a Favaro.
In un girone che ha visto segnare su tutti i campi come da seguenti altri risultati: Azzurra Due Carrare – Mestrino Rubano 0-1; Janus Nova – Vigolimenese 3-2; Miranese – Curtarolese 0-1; Piovese – Union Cadoneghe 2-0; infine la capolista San Giorgio in Bosco ha schiacciato 3-0 Aurora Legnaro.
 
Ancor più scoppiettante la PRIMA CATEGORIA, Girone D, salvo lo 0-0 tra Nuovo Monselice e Bassa Padovana, che comunque permette al Monselice di assestarsi in vetta alla classifica.
Questo perché nella zona alta classifica hanno fatto rallenty in tanti. Infatti la capolista Colli Euganei è andata ko perdendo 3-2 a Pettorazza dove era andata addirittura in triplo svantaggio perché la squadra locale di mr Stefano Bergo aveva segnato con Munaro, Mazzetto, Bellin , per cui le reti ospiti finali di Montecchio e Baratto-rigore sono rimaste sterili.
Così il Nuovo Monselice ha approfittato sia del pareggio 0-0 tra Rovigo di mr Pizzo e La Rocca di mr Selleri, che del pareggio scoppiettante 3-3 del Cavarzere di mr Mantoan ( reti triplo vantaggio ospite con Berto, Lazzarini , Zanellato nel pt) in trasferta vs Fiessese di mr Tambaioli , straordinaria nella reazione come ci racconta così V.Z. professione reporter dallo stadio Bezzi di Fiesso Umbertiano :<< Nella prima frazione di gioco il Cavarzere annienta la squadra di casa con 3 reti, la prima appena entrati in campo,  mentre la Fiessese non riesce a reagire. Nella ripresa è ancora la squadra ospite che continua a macinare gioco fino ad ottenere un calcio di rigore…..che fallisce! Ecco il cambiamento, ecco il momento chiave della partita: questo errore galvanizza la spenta Fiessese che comincia a costruire gioco e a rincorrere i gol. Che arrivano uno dopo l’altro con Giannone, Bovolenta e Veronese (rigore concesso per l’atterramento di Carrieri). E’ il 3-3, è l’insperato pareggio, molto apprezzato dal rumorosissimo pubblico presente! >>.
Con riferimento alle altre squadre polesane , segnaliamo la vittoria della Tagliolese di mr Tessarin ( largo 4-1 con doppietta del solito Grandi nel derby polesano vs Union Vis fanalino di coda ) e del ‘rinforzato’ Loreo di mr Vio ( largo 3-1 nel derby polesano vs Granzette altrettanto fanalino di coda) , tutto documentato dalle immagini in fotogallery trasmesseci by Emiliano Milani, storico corrispondente per Il Gazzettino.
A completamento segnaliamo i seguenti altri risultati con implicazioni Play out: Solesinese – ABC Arre Bagnoli Candiana 1-3 e infine Villa Estense – Borgo Veneto 1-1.
Scendendo in SECONDA CATEGORIA, Girone H , anche qui c’è stato un cambio al vertice.
Infatti la capolista Beverare di mr Crivellari ha perso 1-0 a Boara Polesine così come l'altra capolista Altopolesine di mr Govoni ha perso di misura 1-0 in trasferta vs Cà Emo di mr Nico Franchin, vincente grazie a match winner Spunton.
Sicchè proprio il Cà Emo diventa nuovo capolista insieme al Polesine Camerini di mr Andrea Piombo che ha vinto come da pronostico per 2-1 ( doppietta di Trombin) in trasferta nel testa coda vs San Martino di Venezze ancora a quota zero. In una giornata in cui peraltro l'Altopolesine è stato raggiunto a quota 12 dal Crespino Guarda Veneta di mr Nicola Tosini ( winner 3-0 vs Grignano, doppietta Andrea Staine + sigillo Cattozzo) .
Attenzione però in zona play off anche al Frassinelle di mr Milan che ha vinto 3-1 vs Zona Marina grazie alla doppietta di Munerato + sigillo di Toffalin, mentre la Villanovese di mr GM Pellegrini non è andata oltre 1-1 a Ceregnano vs Medio Polesine di mr Sagredin. A completamento e con riferimento a zona Play out segnaliamo Canalbianco - Ficarolese 1-3; e Papozze- Stientese 0-0 unico risultato a reti bianche.
Sempre in SECONDA CATEGORIA , ma nel Girone M , tutto padovano , l’unica polesana , cioè il Duomo di mr Beppe Nasti ( peraltro presidente AIAC Rovigo) , ha perso per 2-1 , perché è stato inutile il gol finale di Corsatto in trasferta vs O.D.M. San Pietro secondo in classifica.
Così il Duomo resta penultimo ( ultimo a quota zero è il Redentore), mentre in vetta si conferma Euganea Rovolon che ha vinto per 1-0 in casa della blasonata Nova Gens.
Per la cronaca ecco tutti gli altri risultati di giornata in questo girone padovano: Amatori Ponso – Redentore 2-1; Union Cus – Torreglia 1-0; Galzignano Terme – Spes Poiana 0-3; Merlara – Santelenese 2-1;  Montagnana – Aurora Granze 2-2; Tribano – Battaglia Terme 4-3.
A questo punto chiudiamo la nostra panoramica settimanale con la TERZA CATEGORIA / ROVIGO, dove era in programma il big match tra le due capolista . Ebbene ha vinto la Turchese di mr Tamascelli per 2-0 in trasferta vs Roverdicré di mr Genovese, grazie alle reti di Pavanello e Mazzetto.
Intanto in scia al Roverdicré si è formato il tandem Corbola e Albarella Rosolina Mare che hanno vinto rispettivamente 3-0 vs San Pio X Rovigo e poi 2-1 sul Borsea.
In una domenica in cui era a riposo il Buso , che perciò resta ultimo in trio con Baricetta ( pari 1-1 in trasferta vs Audace Bagnolo) e con Giovane Italia Polesella ( perso 3-1 a Fratta).
Mentre a completamento segnaliamo questi due altri risultati scoppiettanti: Bellombra – Rivarese 5-0 ( tripletta di Bello) e Real Pontecchio – Canda 2-4.
PENSIERINO FINALE & CURIOSITA’ / Quanto sia certificato il fatto che Enrico Gherardi sia un bomber speciale, lo dimostra la sua speciale carriera fino ai tanti gol segnati con la maglie Delta Porto Tolle.
Anche per questo gli fa onore aver scelto di ‘scendere’ in Promozione e giocare tra i ‘pescatori’ dello Scardovari allenato da mister Zuccarin, dove però sta dimostrando di essere sempre più protagonisti tra i protagonisti. Anche per questo , per onorare tutti i ‘pescatori’ che seguono il vangelo del ‘Signore’ Enrico Gherardi vi proponiamo tout court il seguente tabellino del match vinto vs Campigo.

TABELLINO DEL MATCH / SCARDOVARI – CAMPIGO  3 - 1
Gol: pt 28’ De Martin (r), pt 35’ Gherardi, st 29’ Gherardi, st 36’ Gherardi
SCARDOVARI: Careri , Vidali , Penzo , Tacchetto  (st 31’ Ferro), Ballarin , Moretto , Banin  (st 43’ S. Trombini ), Corradin , Bellemo  (st 47’ Crepaldi ), Gherardi  (st 41’ Zainaghi ), Boscolo D.  (pt 35’ Sambo ). Allenatore: Zuccarin.
CAMPIGO: Vallarelli , Fenso , Cecchetto , Ella , Torresin , Alberton , Sagui  (st 25’ Zuanon ), Volpato , De Martin , Bortolini , Dijgo  (st 33’ Pivato ). Allenatore: Visentin.
ARBITRO: Kurti di Mestre .


( Sergio Sottovia )


Lascia il tuo commento cliccando qui!

0 Commenti

Lascia il tuo commento!

Rimani aggiornato sui commenti di questo articolo

Scegli la tua immagine: