Sunday 17 October

Home / Polesine Gol / Tripletta Adriese 3-0 al Mestre, pari Loreo vs Porto Viro

Tripletta Adriese 3-0 al Mestre, pari Loreo vs Porto Viro

12 Ottobre 2021
Commenti 0
Visite 37

E’ stata domenica la giornata in cui l’Italia di mister Roberto Mancini ha conquistato un ‘bronzo’ nella finalina della Nations League e che vale …quasi l’oro della Francia vincente 2-1 nella finalissima contro la Spagna.
Certo le reti di Barella e di Berardi - rigore per fallo su Federico Chiesa contro il Belgio del CT Martinez valgono tanto per l’Italia del CT Mancini , ben oltre il 2-1 finale visto che i belgi hanno accorciato solo nel finale con De Ketealaere a giochi ormai fatti.
Insomma domenica la vittoria dell’Italia è stata ottimo prologo alla finalissima vinta per 2-1 dalla Francia del CT Deschamps sulla Spagna del CT Luis Enrique, grazie alle reti sorpasso di Benzema e Mbappè sul gol spagnolo di Oyarzabal ad inizio ripresa.
Però in apertura del nostro titolo ho voluto onorare l’oriundo Josè Altafini perché made in Polesine e perché a tal proposito il Comune di Giacciano con Baruchella ha deciso di onorarlo il prossimo 30 ottobre con la ‘cittadinanza onoraria’ , giusto orgoglio del piccolo paese che ha dato i natali ad altri ”Campioni & Signori” che ho raccontato sia sui miei libri che qui su questo sito con ampi reportage da Personaggio Story.
Detto questo vi spiego in calce nel tradizionale Extratime il relativo ‘cerimoniale’ previsto e organizzato dal Comune in sinergia col Milan Club di Badia Polesine.
Mentre adesso partiamo come sempre con la nostra consueta panoramica settimanale partendo dal focus sul Calcio Professionistico, che questa settimana , visto gli altri campionati fermi, inizia dalla SERIE C, registrando purtroppo la sconfitta della capolista Padova, peraltro abbastanza indolore visto i risultati ‘rallenty’ della altre squadre …concorrenti in alta classifica.
Infatti il Padova ha perso 3-2 su quel ramo del lago di Como che …volge  a Lecco.
Ovviamente nel day after su Il Mattino di Padova l’amarezza era tanta. Basta leggere i titoli e sottotitoli che vi riportiamo così in sequenza, perché parlano da soli…
“Padova, ne prendi troppi”, con sottotitolo “ Un punto in due partite, manca la cattiveria necessaria in questa categoria”.
E poi :” Padova, adesso devi metterci più cattiveria” con sottotitolo “ Un punto in due partite approccio sbagliato a Lecco. Sufficienza e troppi gol presi: serve il cambio di passo“. Con Ronaldo, capitano del Padova , che ammetteva:” Ho sbagliato io in occasione di due loro gol”.
Davvero una grande sorpresa la sconfitta della capolista Padova a Lecco, ma per certi versi anche indolore , visto che il Sudtirol non ne ha approfittato , limitandosi a pareggiare in bianco vs Gaia Erminio, avvicinandosi così a -2 dal Padova; ma virtualmente il SudTirol potrebbe anche essere capolista se consideriamo che rispetto ai blucerchiati deve recuperare una partita.
In scia adesso al terzo posto troviamo appaiate Albinoleffe e Renate, visto che nello scontro diretto il Renate è andato a vincere in trasferta per 3-2 nello scontro diretto.
Chi ne ha approfittato per avvicinarsi alla zona play  off è stato Feralpi Salò che ha vinto per 3-2 in trasferta vs Pro Vercelli, in un turno particolarmente favorevole peraltro per le squadre del Triveneto.
Infatti il Legnago Salus ha vinto per 3-1 vs Pergolettese, mentre la Virtus Vecomp VR pareggiando in bianco 0-0 vs Triestina, aggancia al penultimo posto la Pergolettese, e all’ultimo posto la Pro Sesto che ha solo impattato 1-1 contro la Pro Patria.
Tutto bene invece per il Trento di mr Carmine Parlato, perché ha vinto 1-0 contro il Fiorenzuola e adesso respira a centroclassifica.
Detto che la partita tra Piacenza e Under 23 è stata rinviata al 27 cm, segnaliamo a completamento che è finita salomonicamente 1-1 tra Seregno e Mantova.
Ed eccoci alla SERIE D, Girone C , dove in vetta si conferma a quota 12, e a punteggio pieno dopo 4 giornate, l’ArzignanoChiampo che ha vinto 3-0 contro il Cartigliano.
In scia sale al secondo posto ( ma a -4) la Luparense di mr Zanini che ha vinto 1-0 contro Delta PT di mr Gherardi, sfruttando anche la superiorità numerica dal 16’ st quando è stato espulso per proteste bomber Riccardo Santi, oltre al fatto che ai polesani è stata annullata una rete segnata da Proch.
Continuando a parlare delle squadre padovane, segnaliamo il pareggio dell’Este 1-1 vs Montebelluna ( gol ospite di Fasan al 27’ pt, pareggio locale con Boix al 7’ st,) , ma tanto Montebelluna padrone del campo.
Pareggio in bianco invece per il Campodarsego di mr Masitto in trasferta a Chioggia contro la Clodiense di mr Andreucci.
Ricordando che sul fondo anche lo Spinea resta ultimo, appaiato al Montebelluna, perché ha pareggiato 0-0 vs Cjarlins Muzane, ricordiamo anche i seguenti altri risultati di giornata:
Cattolica – Dolomiti Bellunesi 1-3; Levico Terme – Caldiero Terme 3-1; infine San Martino Speme – Ambrosiana 0-2.
Segnaliamo infine la vittoria meritata dell’Adriese per 3-0 sul Mestre e che ho raccontato in diretta per Delta Radio, pe runa superiorità evidente a favore dei granata di mr Vecchiato , mentre gli orange di mr Sottoriva hanno praticamente lasciato disoccupato Rok il portiere dei polesani.
Merito delle reti segnate da Farinazzo e da Cicarevic ( ha colpito anche una traversa) nel primo tempo , col sigillo finale dello stesso Cicarevic a metà ripresa, a fronte di una superiorità di gioco dei polesani , mentre per il Mestre bomber Dario Sottovia ha dovuto venire anche a centrocampo per riuscire a toccare qualche pallone giocabile.
Male il Mestre a livello difensivo, che al di là di qualche assenza ha giocato ‘a tre’ con Politti superficiale (perché si è fatto intercettare al limite dell’area un passaggio inutile)  in occasione del primo gol di Cicarevic, mentre è stato ‘bruciato sullo scatto da Gioè nella ripresa con l’attaccante granata che così ha dato modo poi a Cicarevic di appoggiare in rete la relativa palla gol.
Insomma, bisogna dare atto al DT Alberto Cavagnis , assistito dal Ds Sante Longato, di aver ‘costruito  un’Adriese con sincromisti tecnici-tattici adatti per essere protagonista, con un centrocampo più tosto e propositivo di quello dell’anno scorso e secondo la progettualità del tecnico Vecchiato
Passando al campionato di ECCELLENZA, facciamo focus sul Girone B, dove l’unica polesana è lo Scardovari di mr Fabrizio Zuccarin, bravo a pareggiare 1-1 in trasferta a Pozzonovo ( rete padovana di Rizzieri, pareggio ospite con Stefano Bellemo tutto nel pt), visto che sul finale il tiro del Pozzonovo con Gherardo ha colpito in pieno la traversa.
In un Girone B che vede in vetta il Giorgione a quota 10 per effetto di vittoria di misura 1-0 in trasferta vs Borgoricco Campetra: peraltro in sorpasso sull’Arcella che invece ha pareggiato 1-1 vs Calvi Noale , facendosi sorpassare al secondo posto anche dalla Robeganese Salzano ( vincente di misura 1-0 vs Abano, ultimo ancora a quota zero).
A questo punto , anche con implicazioni Play out, segnaliamo i seguenti altri risultati di giornata: Bassano – Albignasego 1-2; Academy Plateola- Camisano 1-1; infine Godigese – San Giorgio in Bosco 1-1 altrettanto salomonicamente.
Scendendo nel campionato di PROMOZIONE, segnaliamo nel Girone C il viaggio solitario in vetta a punteggio pieno della Piovese winner 3-2 vs Armistizio Esedra Don Bosco ( fanalino di coda solitario a quota 1).
Con riferimento alle tre squadre polesane, va ricordato il periodo negativo del Badia Polesine di mr Thomas Bonfante sconfitto in casa 0-2 vs Limena, mentre nel derby tra Loreo di mr Matteo Tiozzo e il Porto Viro di mr Pino Augusti ( vedi in copertina …‘appello’ arbitrale alle due squadre) è finita salomonicamente 1-1 perché al gol locale di Talpo già al 3’ pt ha poi risposto al fotofinish Cinti in piena zona cesarini.
In una giornata di calendario che con implicazioni anche Play out ha registrato i seguenti altri risultati: Arre Bagnoli Candiana – Villafranchese 1-1; Aurora Legnaro – Monselice 0-5 ( doppietta Galato); Saonara Villatora – Azzurra Due Carrare 0-1; infine Casalserugo Maserà. – Vigontina San Paolo 0-0.
Particolarmente scoppiettante il campionato di PRIMA CATEGORIA, che, con riferimento ai gironi delle squadre polesane, analizziamo partendo dal Girone E, dove in vetta c’è il tandem Solesinese e Euganea Rovolon, mentre ultimo a quota 0 resta il Borgo Veneto di mr Trambaioli che ha perso 0-2 vs Crespino Guarda Veneta di mr Nico Franchin ( reti Bolzani, Cuciurca).
Per la cronaca scende al secondo posto il Bevilacqua di mr Antonio Moreno Marini per aver perso 0-1 lo scontro diretto vs Euganea Bovolon, in vetta appunto assieme alla Solesinese winner 2-0 vs Ospedaletto Euganeo.
Da segnalare intanto la prima vittoria in campionato del Rovigo di mr Davide Pizzo, per 1-0 ( gol Galassi al 41’ st) in casa del La Rocca Monselice di mr Michele Selleri, mentre la Fiessese di mr Renzo Saterri ringrazia ancora bomber Davide Carrieri, match winner al 50’ vs Montagnana.
Nel derby polesano tra  Granzette vs Union Vis hanno vinto gli ospiti per 3-0 , grazie alle reti di Danza, Dal Compare, Mazzucco; mentre a completamento segnaliamo il pareggio 1-1 nel derby padovano tra Colli Euganei e Villa Estense.
Restando sempre in PRIMA CATEGORIA, ma nel Girone G, qui si conferma capolista a punteggio pieno il Cavarzere di mr Roberto Mantoan, vincendo 1-0 in trasferta vs Torre, mentre tra le tre polesane di questo girone l’unica vincente è stato il Destra Adige di mr Encio Gregnanin, per 2-1 in trasferta vs Janus Nova; solo pareggio 0-0 invece per la Tagliolese vs Codevigo, mentre il Pettorazza di mr Stefano Bergo ha invece perso 0-1 vs Sacra Famiglia.
A completamento segnaliamo i seguenti altri risultati: Montegrotto – Pontecorr 1-2; Cartura – San Marco 3-0; infine San Pietro – Due Stelle 0-0.
Scendendo in SECONDA CATEGORIA, anche qui facciamo focus su due gironi, seguendo le performance delle squadre polesane.
Così partiamo dal Girone I, dove in vetta a punteggio pieno c’è Albarella Rosolina Mare di mr Fecchio vincente 4-0 in trasferta vs Real Pontecchio ( doppietta di Trotta).
Resta in scia la Turchese di mr Milan vincente 1-0 a Frassinelle; ma in scia ancora si sono fatte valere Altopolesine ( vincente 3-0 vs Cà Emo) e poi la Stientese ( vincente 2-1 vs Ficarolese).
Ha perso invece il Polesine Camerini (amaro 1-2 vs Medio Polesine), mentre la Villanovese ha vinto 2-0 vs Zona Marina e infine il Corbola è andato a vincere per 2-0 in trasferta vs Canalbianco.
Sempre in SECONDA CATEGORIA, ma Girone N, la polesana Fratta ha vinto per 4-0 il derby polesano a Grignano , restando capolista a punteggio pieno come peraltro la padovana Merlara che ha vinto di misura 2-1 vs Boara Polesine ( ultimo a quota zero).
Buon pari infine per la polesana Duomo di mr Pinato (2-2 in trasferta vs Atletico Granze) , mentre a completamento segnaliamo Atletico Conselve – Redentore 2-1; Borgoforte – Junior Anguillara 2-0; Real Vighizzolo – Amatori Ponso 0-3; infine Virtus Agna – Tribano 3-3 scoppiettante.
A questo punto, alla fine di questo nostro lungo viaggio settimanale, eccoci in TERZA CATEGORIA- POLESINE, segnalando in vetta a punteggio pieno il terzetto Bellombra, Borsea, Baricetta. Larga per 3-0 la vittoria del Bellombra di mr Di Girolamo vs Audace Bagnolo Canda; vittoria di misura 1-0 per il Baricetta di mr Silvano Tumiatti sul San Pio X, come peraltro quella del Borsea di mr Luca Bergo 2-0 sul Polesella.
Tra le squadre che restano a quota zero, oltre al Polesella e all’ABC, c’è anche l’Arianese che ha perso 1-3 nel turno casalingo vs Vangadizza di Badia Polesine.
A completamento, detto che era a riposo il Papozze di mr Nasti, segnaliamo infine il pareggio 1-1 salomonico tra Roverdicré e Rivarese.

PENSIERINO FINALE & CURIOSITA’/ CALCIO A 5 FEMMINILE IN SERIE A/
E’ partito anche il campionato di SERIE A femminile Calcio a 5 e il Granzette allenato da Marzuoli con vice Chiara Bassi ha fatto colpo grosso liquidando 5-2 il Tiki Taka Francavilla.
Sugli scudi bomber Da Rocha con una doppietta, poi il Granzette del presidente Alfredo Verza ha completato la cinquina con le reti segnate da Troiano, Pereira nel pt e Buzignani nella ripresa; per le ospiti hanno segnato Vanin e Pastorini entrambe nella ripresa.
Ma per la cronaca e per la storia ecco il TABELLINO del match, arbitrato da Andrea Colombo e Davide Plutino di Bologna….
GRANZETTE: Ricottini, Iturriaga, Ardondi, Andreasi, Longato, Gasparini, Grandi, Troiano, Pereira, Buzignani, Rocha, Mantovani, Da Rocha, Gresele, Gava.
TIKI TAKA FRANCAVILLA di mr Marinelli: Suchek, Vanin, Pastorini, Berté, Gerardi, Cialfi, De Souza Bettioli, Luzi, Nobilio, G. Verzulli, Papponetti, Confessore, Sgravo, F. Verzulli, Marlenghi.

( Sergio Sottovia )

Condividi
Commenti
Scrivi il tuo commento
I tuoi dati saranno trattati nel rispetto della privacy.
Fois Solutions 2.22
FOIS SOLUTIONS 2.22

Fois legal solution 15-10-21

15-10-2021
ISI Cooking
ISI Cooking

Zuppetta autunnale di lenticchie

15-10-2021
ISI Cooking
ISI Cooking

Clafoutis alle mele e vaniglia

08-10-2021
Fois Solutions 2.22
FOIS SOLUTIONS 2.22

Fois legal solutions 2.22 08-10-2021

08-10-2021
La Vostra Voce
La Vostra Voce

Intervista dr Mauro Giuriolo, Pres Banca Adria Colli Euganei

24-09-2021
Passione Classica
Passione Classica

Passione Classica 07-05-2021

07-05-2021
Volontariamente Live
Volontariamente Live

Volontariamente Live 8-04-21

08-04-2021
ISI Cooking
ISI Cooking

Torta alla peschenoci

23-07-2021
Fois Solutions 2.22
FOIS SOLUTIONS 2.22

Foisolutions 2.22 18-06-2021

18-06-2021
La Vostra Voce
La Vostra Voce

Intervista dr Mauro Giuriolo, Pres Banca Adria Colli Euganei

24-09-2021
Fois Solutions 2.22
FOIS SOLUTIONS 2.22

Fois legal solution 15-10-21

15-10-2021
ISI Cooking
ISI Cooking

Zuppetta autunnale di lenticchie

15-10-2021
Polesine Gol
Polesine Gol

Tripletta Adriese 3-0 al Mestre, pari Loreo vs Porto Viro

12-10-2021
ISI Cooking
ISI Cooking

Clafoutis alle mele e vaniglia

08-10-2021
Fois Solutions 2.22
FOIS SOLUTIONS 2.22

Fois legal solutions 2.22 08-10-2021

08-10-2021