Ascolta il podcast

Polesine Gol

Adriese vince derby vs Delta PT e AIAC RO visita il Bologna

Adriese vince derby vs Delta PT e AIAC RO visita il Bologna

21 Nov 2017 - Google+
Parte delle immagini pubblicate sono tratte da internet e quindi di pubblico dominio: nel caso avessimo pubblicato inavvertitamente immagini protette da copyright siamo pronti a rimuoverle dietro segnalazione.

In Italia il Grande Calcio , con gli azzurri out dai Mondiali di Russia 2018, aveva già fatto flop da una settimana. E allora dopo l’addio del CT Ventura sono arrivate le dimissioni di Carlo Tavecchio presidente della Figc che aveva sollecitato anche il Consiglio Federale a rassegnare le dimissioni che però non sono  avvenute. Insomma il ‘problema Italia’ investe anche il Coni oltre alla Figc, implicando un possibile ‘Commissariamento’ che ne minerebbe la funzionalità e l’autorevolezza autonoma.
Un problema quindi work in progress, perché Tavecchio , abbandonato dalla Lega Pro, ha sparato ‘ad alzo zero’, perché domani ci sarà la specifica riunione delle Giunta del Coni , perché …etc etc.

Detto questo come preambolo a livello Nazionale, passiamo ai fatti di Delta Radio & Dintorni partendo dalla SERIE A ricordando che Davide Santon è ritornato in campo da titolare nell’Inter di Spalletti winner 2-0 vs Atalanta grazie alla straordinaria doppietta di Mauro Icardi, più …aureo che mai.

Pari invece per la Spal di Mr Semplici: allo stadio Paolo Mazza prima in gol gli estensi con Paloschi, però pareggio viola con Chiesa Jr per l’1-1 finale. Stesso risultato del Chievo VR che ha impattato in casa del Torino, mentre il Verona nel posticipo di questo lunedì vs Bologna ha perso 2-3 al Bentegodi.
Viaggia invece in zona alta il Venezia di mr Pippo Inzaghi in SERIE B , anche se ha impattato a reti bianche a Chiavari in casa della Virtus Entella, mentre nel posticipo del lunedì il Cittadella in trasferta a Palermo ha vinto 3-0.
Restando nel Veneto , tutto bene per le venete in SERIE C, visto che il Padova è sempre leader per effetto della vittoria 2-1 sulla Triestina, visto che il Mestre ha sbancato per 2-0 il ‘Menti’ di Vicenza ( la sconfitta è costato l’esonero all’allenatore Colombo) , e visto che il Bassano ha impattato a reti bianche in casa della Sambenedettese.

A questo punto eccoci in SERIE D, considerando che domenica sono andato al Bettinazzi di Adria per commentare il derby polesano tra Adriese e Delta PT, vinto dagli etruschi per 2-0 con doppietta di Rosati che ha capitalizzato entrambi i rigori procurati da Giacomo Marangon. Per giusto rispetto delle opinioni segnaliamo che lo staff Delta Porto Tolle , da mr Tessarin alla dg Lorenza Visentini hanno dichiarato che in occasione del secondo rigore il fallo su Marangon era ‘fuori area’, mentre golden boy Marangon mi ha confermato che il fallo era ‘dentro l’area’.
Per parte mia , che non vuole fare il Ponzio Pilato, posso dire che ho visto il fallo sulla ‘linea di rigore’, ma a questo punto … speriamo che qualcuno abbia ‘ripreso l’azione’ incriminata per esigenze di verità assoluta, anche se l’arbitro era lì a due passi.
Con riferimento alle due squadre, posso dire che l’Adriese di mr Mattiazzi ha scelto di schierare Rosati come ‘finto 9’ lasciando in panchina bomber Santi, mentre il Delta PT di mr Tessarin ha visto il suo bomber Vuthaj ingabbiato dalla miglior difesa del campionato ( solo 8 reti subite).
E così adesso l’Adriese ( perciò in foto cover i giocatori in festa a fine match) resta agganciata a zona play off, ad un solo punto dall’Este di mr Florindo ( vincente 2-0 vs Calvi Noale, gol Fioretti e Rondon) e dal Belluno ( inaspettatamente sconfitto 3-1 in trasferta vs Ambrosiana,  a conferma di una difesa troppo’ perforabile’).
In un Girone C dove in vetta viaggiano in tandem ArzignanoChiampo e Virtrus Vecomp VR rispettivamente vincenti 2-1 in casa Tamai e 1-0 nel turno casalingo vs Montebelluna.
Ma in scia scalpita il Campodarsego di mr Gianfranco Fonti forte della sicura vittoria per
4-2 vs Mantova grazie alle reti padovane di Aliù, Michelotto, Caporali, Kabine.
In una giornata che ha registrato il colpo di coda dell’Abano di mr Franco Gabrieli, winner 2-1 in trasferta sul Cjarlins Muzane, grazie alle reti sorpasso di Mattia Cecconello e Tescaro. A completamento e con implicazioni play out segnaliamo altresì il pareggio salomonico 1-1 tra Clodiense e Legnago Salus, come il 2-2 tra Union Feltre e Liventina.

Passando al campionato di ECCELLENZA , si è registrato nel Girone B, soltanto uno 0-0 per girone.
In particolare nel Girone B, lo 0-0 c’é stato tra Cornuda Crocetta ( ultimo) e LiaPiave , mentre in vetta resta leader la Piovese anche se nell’anticipo del sabato ha perso 1-3 contro il Giorgione ora a soli 2 punti dalla vetta.
Tanto rammarico invece per il ‘rabberciato’ Porto Viro di mr Pino Augusti in zona play out , perché stava vincendo 2-0  grazie alla doppietta di Daniele Vianello, ma si è fatto agganciare sul 2-2 dal San Donà di mr Pasa che viaggia in zona play off.
A completamento segnaliamo le larghe vittorie del San Giorgio Sedico ( 4-2 vs Vittorio Falmec) e dell’Union Pro ( 3-0 in trasferta vs Union QDP), quindi il 3-1 dell’Istrana in casa Real Martellago. Di misura la vittoria del Nervesa ( 2-1 in casa Saonara Villator) , mentre è stato salomonico 2-2 tra Borgoricco ed Eclisse CareniPievigina.

Restando in ECCELLENZA, ma nel Girone A, sprinta da sola in vetta il Villafranca Veronese  winner 1-0 in casa della Vigontina San Paolo dove purtroppo si è infortunato subito in avvio il bomber locale Fabio Cazzadore. Infatti si stacca il Cartigliano che ha perso addirittura 3-0 a Caldiero, facendosi altresì avvicinare dalla Belfiorese winner 3-1 vs Sona.
Detto che resta ultimo il Valdagno VI ( ha perso 2-1 a Bardolino) con implicazioni play out segnaliamo lo 0-0 del Pozzonovo in casa Provese, oltre ai seguenti altri risultati: Euromarosticense – Montecchio Maggiore 1-2; San Martino Speme – Vigasio 1-2 e Valgatara – S.Lucia di Golosine 2-1.
Andamento totalmente differente per le due polesane nei campionati di PROMOZIONE.
Infatti nel Girone A il Badia Polesine di mr Lucio Merlin ha agganciato il pari 1-1 al fotofinish vs San Giovanni Lupatoto con la new entry Canevarolo. In un Girone che vede in vetta i veronesi dell’Alba Borgo Roma anche se hanno perso 1-2 vs Garda.
Però al secondo posto si è avvicinato il Longare Castegnero perché ha vinto 2-1 in casa Croz Zai agganciando la Montebaldina che invece ha impattato 1-1 vs Cadidavid.
Detto che il fanalino di coda Lugagnano ( ultimo come Croz Zai) ha perso 0-3 vs Aurora Cavalponica, ecco con implicazioni play out i seguenti altri risultati: Oppeano – Povegliano 0-3 ; Virtus VR – Albaronco 0-0 ed infine Seraticense – Castelbaldo Masi 2-0.

Sempre in PROMOZIONE, ma nel Girone C, resta ultimo il Loreo di mr Rodighiero avendo perso 1-0 a Spinea, con il dg Massimo Bovolenta che ha rassegnato le dimissioni sperando di dare una scossa in attesa della …prossima finestra di mercato.
Intanto in vetta è slalom padovano tra la capolista Luparense ( winner 4-1 vs Aurora Trebaseleghe con tripletta di bomber Siega) e in scia l’Arcella ( winner 4-0 in casa Solesinese).
Non demorde però la Vigolimenese winner 3-2 vs Torre, mentre la Robeganese Salzano ha avuto un sussulto d’orgoglio rifilando 4-0 alla Pro Venezia.
A completamento con implicazioni play out segnaliamo Graticolato – Maerne 3-0; Favaro – Azzurra Due Carrare 1-1 e infine Albignasego – Dolo 2-2.

Scendendo in PRIMA CATEGORIA, nel Girone D, l’Aurora Legnaro di mr Pippo Maniero viaggia a vele spiegate vincendo 2-0 nel testacoda a Conselve ( penultimo).
Non demorde in scia però lo Scardovari di mr Zuccarin vincente 2-1 sul Due Stelle grazie alle reti dei gemelli del gol Sambo e Bellemo, come non demorde il Maserà che ha sbancato per 3-1 il campo dei Colli Euganei.
Fanno rallenty invece sia il Monselice sconfitto 2-0 nel derby cittadino vs La Rocca Monselice che il Boara Pisani : solo pari 1-1 in casa della Bassa Padovana dove il neo mister Pagnussato è subentrato in settimana a mr Resini anche se la squadra aveva stravinto vs Pontecorr.
Detto che si è avvicinata in zona play off la Fiessese di mr Trambaioli winner 2-1 vs Cavarzere grazie alla doppietta di bomber Carrieri, segnaliamo che la Tagliolese ha impattato in bianco a Stroppare, mentre resta ultimo a quota zero il Crespino Guarda Veneta di mr Casilli perché ha perso 0-4 vs Pontecorr.

Scendendo in SECONDA CATEGORIA, segnaliamo che la classifica si allunga tanto perché ‘quelle davanti’ viaggiano a ritmo alto.
E così in vetta ha vinto l’Union Vis di mr Thomas Bonfante per 2-1 sul Boara Polesine, ma in scia hanno vinto anche la Turchese di mr Fusetto (con lo stesso risultato in casa del Beverare) , quindi il Pettorazza di mr Stefano Bergo ( 4-0 con doppietta di Bellin, in trasferta vs Medio Polesine)  e il Papozze di mr Cristian Cominato ( largo 5-0 sul Baricetta, don doppietta di Talpo).
Tra chi mantiene il ritmo è comunque il Frassinelle di mr Saterri vincente 2-1 sul Cà Emo, mentre ha solo pareggiato il Granzette per 2-2 in casa del Grignano.
Detto che l’ultimo è il Baricetta, segnaliamo a completamento con implicazioni play out il pareggio in bianco tra Canalbianco ACV e la Villanovese, mentre il Salara ha vinto 2-1 sul Bosaro di mr Nasti (vedi News in Appendice) .

In chiusura della nostra carrellata settimanale eccoci nella scoppiettante TERZA CATEGORIA - ROVIGO dove si conferma leader lo Zona Marina di mr Alex Zanetti winner 3-1 con doppietta di Da Re sulla Nuova Audace Bagnolo,.
Ma resta in scia la Stientese di mr Pellegriini vincente 4-0 ( doppietta di Brancaleoni) a Roverdicré , anche perché i rivieraschi devono recuperare una partita.
Al terzo posto troviamo la Ficarolese di mr Pietro Marzanati vincente 3-1 sul Duomo,  con in scia il Polesine Camerini di mr Sauro Bellan vincente 2-0 in trasferta a Buso.
Detto che il San Pio X era a riposo, segnaliamo altresì il pari 1-1 a Castelmassa tra le nobili decadute Altopolesine e Città di Rovigo, mentre il Real Pontecchio ha vinto 1-0 sulla Giovane Italia Polesella.
A completamento segnaliamo che nella TERZA CATEGORIA – PADOVA , la tranquilla polesana Union San Martino di mr Mauro Bertipaglia ha pareggiato 3-3 fireworks a Stanghella in casa del Santa Caterina.
In un girone che vede in vetta l’Atletico Granze ( vincente 1-0 a Città di Castello) davanti al Merlara winner tennisticamente 6-1 vs Carpanedo).
Attenzione però alle squadre di zona play off, come lo Junior Anguillara vincente 2-1 vs Redentore e come il Pernumia winner 4-1 sull’Unione.
Detto che era a riposo la Polisportiva Tribano, segnaliamo come ultimo risultato settimanale lo scoppiettante 3-3 tra il Deserto e il Borgoforte.


PENSIERINO FINALE & CURIOSITA’/ Segnaliamo due ‘fatti’  Made in Polesine avvenuti in settimana ma di valenza nazionale.
Innanzitutto segnaliamo che la Sezione AIAC polesana presieduta da Beppe Nasti con gran segretario Roberto Bacchiega , in settimana ha organizzato una visita al Bologna F.C. con circa 50 allenatori approdati a Casteldebole.
Praticamente uno stage a Casteldebole dove hanno potuto ascoltare e vedere da vicino il ‘lavoro’ del Bologna di mr Donadoni, oltre che dei polesani Gotti, Aggio, Nabiuzzi.

Invece in Polesine la polesana Union San Martino dello storico presidente Ignazio Sattin, e soprattutto il suo ‘ecumenico’ Settore Giovanile ( coinvolge anche Villadose) , ha ricevuto la visita di Damiano Tommasi presidente Associazione Italiana Allenatori , perfezionando una settimana speciale.


( Sergio Sottovia )


Lascia il tuo commento cliccando qui!

0 Commenti

Lascia il tuo commento!

Rimani aggiornato sui commenti di questo articolo

Scegli la tua immagine: