Sunday 17 October

Home / Polesine Gol / Chiusura col b-OTTO by Delta PTR, sprint Adriese-play off

Chiusura col b-OTTO by Delta PTR, sprint Adriese-play off

12 Maggio 2015
Commenti 0
Visite 2916
9685e9e8b125c724317fc51d526913d7.jpg
Sergio Sottovia 'radiocronista' per Delta Radio ad Adria tra Fabio e Lorenzo Maistro

Si è conclusa la regular season anche in SERIE D e la rincorsa by Delta PTR si è concretizzata ala fotofinish. Merito del ritorno in panchina di mr Luca Tiozzo e delle sue ‘otto vittorie consecutive’ che ha rilanciato il team del presidente Mario Visentini & Family , che sostanzialmente era andato in letargo sotto la gestione di mr Eugenio Benuzzi.
Parlano i numeri e la ritrovata coesione di una squadra che in avvio avrebbe avuto bisogno di più tempo per amalgamarsi. Invece l’esordiente mister Tiozzo allora non aveva tutta la ‘credibilità ‘ che di solito viene concesso ad un ‘esperto’ di panchine.
Ma soprattutto la squadra era stata costruita ex novo dal ds Artico e i conseguenti naturali assestamenti evidentemente non sono stati gestiti al meglio all’interno dello staff tecnico e dirigenziale targato Delta PTR.
Insomma adesso il Delta PTR ha conquistato il meritato secondo posto alle spalle di un Rimini che ha fatto davvero un grandissimo campionato e si è meritato la promozione diretta in Serie C. Invece per il Delta PTR …adesso ci sono i play off, con tanta convinzione di potercela fare.

Ma entriamo nei dettagli di questa nostra ultima puntata stagionale 2014-15 , partendo dalla LEGA PRO , Girone B, dove la Spal di mr Semplici e del portierone Pietro Menegatti nell’ultima di campionato ha sbancato la Reggiana per 2-0 ma non ha centrato i play off, dove invece approdano le blasonate Ascoli e Reggiana, mentre il Teramo ha fatto colpo grosso perché già promosso in Serie C.
Sottolineato altresì che il San Marino, pur vincente,  è retrocesso in Serie D, segnaliamo che nei play out ci saranno le sfide tra Pro Piacenza e Gubbio e tra Savona e Forlì.
Mentre per farvi capire la valenza del campionato, vi snoccioliamo le seguenti altre squadre di questo girone, in ordine di classifica da quasi play off alla salvezza: appunto Spal e poi Pisa, Ancona, L’Aquila, Tuttocuoio, Pontedera, Lucchese, Grosseto, Santarcangelo, Prato, Pistoiese e Carrarese.
Restando in LEGA PRO , citiamo che in un Girone A ‘ondeggiante’ per tante decisioni del Giudice Sportivo, è stato il Novara a conquistare la promozione in Serie C, mentre la veneta Bassano, pure essendo arrivata prima  a pari punti, dovrà sperare di ‘salire’ attraverso i play off, come il Pavia e il Como.
Nel mentre è già retrocesso l’Albinoleffe, mentre per salvarsi ci saranno gli scontri play out tra Lumezzane e Pro Patria e tra Pordenone e Monza.
Restando in tema  ‘ultima partita della regular season’ , ritorniamo all’incipit, parlando del last match del campionato di SERIE D, Girone D, onorando innanzitutto il Delta PTR di mr Luca Tiozzo che ha fatto filotto sbancando per 1-0 (gol Lauria) il campo del Mezzolara.
Ripetiamo, davvero straordinario il rush finale targato Delta PTR da quando 8 giornate fa è ‘ritornato’ in panchina mister Luca Tiozzo: vale a dire 8 vittorie in 8 partite e secondo posto conquistato alle spalle del Rimini superstar e già promosso da tempo.
Chapeau a tutto il team e allo staff del presidente Mario Visentini & family, perché hanno dimostrato di essere grandi e noi , senza fare ‘dietrologia’ speriamo che continuino ad esserlo fino a conquistare la promozione in Serie C attraverso i play off, come già fatto anche qualche anno fa.
Tutto questo in una giornata che ha visto spegnersi le residue speranze salvezza per le due padovane Thermal AT e San Paolo PPD che purtroppo sono retrocesse. Questo al di là del fatto che S.Paolo PD abbia sbancato Abano per 1-0 , mentre Thermal At ha perso seccamente 4-1 in casa della forte Correggese.
Per al cronaca era già matematicamente retrocesso anche il Formigine ( 1-4 vs Rimini), mentre nei play out ci sarà la sfida salvezza tra Fidenza e Romagna Centro.
Più complessa la situazione play off, dove alla fase nazionale sono già approdate grazie alla Coppa sia la Correggese che lo Scandicci.
Mentre il primo turno play off vedrà Este vs Abano, nel secondo turno ci sarà la sfida Piacenza vs vincente 1° turno e mentre al Terzo turno sarà proprio il Delta PTR che, dopo tanta attesa, se la vedrà con la vincente di tutti i sopracitati scontri.
Tutto per effetto dei seguenti risultati maturati domenica nell’ultimo turno della regular season: Bellaria Igea Marina – Virtus Castelfranco 4-2; Este – Piacenza 0 -0; Fidenza – Fortis Juventus 2-0; Fiorenzuola – Romagna Centro 4-2; Imolese – Jolly Montemurlo 2-2 e infine Scandicci – Ribelle 1-2.

Sempre in SERIE D, ma nel Girone A, onoriamo la strepitosa vittoria dei Biancoscudati Padova di mister Carmine Parlato proponendovi in sequenza tutti i seguenti eloquenti titoli che “Il Mattino di Padova” ha snocciolato orgogliosamente.
Partendo da “Padova record, l’ultimo atto è un pareggio. L’Altovicentino , in vantaggio, raggiunto dai Blucerchiati in avvio di ripresa. Eguagliato il Pordenone con 85 punti finali”.
Insomma , numeri da record, e pareggio 1-1 all’Euganeo nel last match vs Altovicentino
Ma a noi che ci piace la versione fair play, segnaliamo quest’altro sottotitolo dedicato a Carmine Parlato:<< Sorpresa in sala-stampa per il tecnico: le due figlie e la moglie gli hanno regalato un quadro con le immagini dell’esaltante stagione. E si è commosso anche Bergamin>>:
Tutto spalmato su ben 4 pagine tra cronaca, commenti e folklore, come da titolo “ Cori, fumogeni e tanta voglia di far festa”. Integrato poi dalla seguente ‘segnalazione’ affettuosa e progettuale:<< … mentre la B & B ( cioè Bepi Bergamin & Roberto Bonetto ) … canta e si commuove; fermo restando che a Padova la settimana prossima potrebbero esserci qualche novità – parola dell’A.d: Bonetto >>.
Tutto questo mentre l’ultima giornata di campionato ha snocciolato i seguenti altri risultati: ArzignanoChiampo – Union Pro 1-2; Belluno – Montebelluna 1-1; Clodiense – Kras Repen 1-2; Dro – Sacilese 2-3; Fontanafredda – Mori Santo Stefano 5-1; Giorgione – Ripa Fenadora 2-3; Legnago – Triestina 1-2; Mezzocorona- Tamai 0-6.

Fermo restando che sono retrocessi in Eccellenza il Mori Santo Stefano e il Mezzocorona, ai play out ci saranno gli scontri Giorgione vs Kras Repen e Dro vs Triestina.
Invece per quanto riguarda i play off segnaliamo che Altovicentino /secondo aspetterà tutti al terzo turno, così come la Sacilese è già stata ammessa al secondo turno, mentre nel primo turno si sfideranno Belluno e ArzignanoChiampo.
Tutto queste mentre nella altre categorie si sono disputati già i primi scontri post regular season.
Così in ECCELLENZA, Girone A era tutto da vedere lo scontro play off tra Adriese e Oppeano, che ho raccontato n cronaca diretta per Delta Radio e che ha visto i locali vincere 2-1 con match winner Giacomo Marangon in gol alla mezz’ora della ripresa.
Un march difficile per tanti motivi e che si è sbloccato quando al 25’pt Maragnon si è inventato dribbling e tiro sul secondo palo, con Stefano Bellemo bravo a trafiggere l’ottimo Maragna che non riusciva a sventare la successiva conclusione praticamente dal dischetto del rigore. Un match che l’Adriese di mr Gregnanin sembrava gestire bene, finché invece al 45’ il pur ottimo difensore Ballarin commetteva fallo in area su Filippini e bomber Filippo Guccione ( polesano da Bergantino) trasformava per il pareggio.
Nella ripresa il match non decollava finché appunto ci pensava golden boy Marangon , prima con una sua personalissima ‘palombella rossa’ per il sue gemello Zanellato e poi con uno slalom gigante e in convergenza al centro, a firmare con un tiro ‘a giro’ dal limite dell’area il 2-1 che faceva esplodere di gioia e di festa la tifoseria granata , e gli spalti gremiti del Bettinazzi di Adria.
Una situazione che mister Gregnanin aveva già rivissuto 20 anni fa da protagonista in campo perché allora giocatore dell’Adriese 94/95 di mr Massimo Albiero.
Insomma adesso l’Adriese riceverà la visita della Fezzanese, la squadra seconda classificata nell’unico girone ligure, e che domenica prossima sempre al Bettinazzi sarà protagonista di un’altra battaglia sulla strada della Serie D.
E sarebbe gran soddisfazione e per il presidente Luciano Scantamburlo, per il suo ds Sante Longato e tutto lo staff granata, senza dimenticare giocatori e panchina tutta, dal primo mister Valeriano Fiorin a Palmiro Gregnanin mister attuale.
Per quanto riguarda le altre partite disputate questa domenica da altre squadre polesane, dobbiamo ricordare la sfida in TERZA CATEGORIA / PADOVA tra Union San Martino di mr Gianni Babetto e l’Atletico Conselve di mr Tromboni che ha regalato il passaggio del turno ai padovani winners 2-0 grazie alle reti di Peruzzo e Bruscagin ( guarda caso il bomber che è stato ‘fresco’ ospite in tv a Prima Free).
Invece nella TERZA CATEGORIA / ROVIGO sempre per la serie play off, segnaliamo che il Pontecchio di mr Thomas Prearo passa il turno per avere impattato 1-1 ( tutto nei tempi supplementari, gol ospite di Capuzzo , poi pareggio locale di Filippi)
E domenica prossima il Pontecchio se la vedrà contro lo Zona Marina di mr Fecchio, per un’altra domenica di battaglie play off e play out con stavolta tutte le squadre interessate in campo come da responsi finali by regular season di cui vi abbiamo dato conto la settimana precedente con dovizia di particolari.
Da ricordare infine che questa domenica a Boara Pisani c’è stato lo spareggio padovano in Seconda categoria tra Ferri e Cartura, che ha visto il Cartura di mr Bortoli conquistare il salto in Prima categoria per effetto del 2-0 grazie alle reti segnate da Cortese e Magni.

PENSIERINO FINALE & CURIOSITA’/ Approfitto eccezionalmente dei ‘doverosi ma anche sentiti’ saluti finali per segnalare che in foto-cover ho messo il sottoscritto radiocronista dal Bettinazzi di Adria insieme al …calcio yesterday ( papà Lorenzo ) e il calcio today & Tomorrow ( suo figlio Fabio, ‘esterno’ nelle Giovanili della Fiorentina).
Poi, trattandosi della nostra ultima puntata di POLESINE GOL & DINTORNI by Delta Radio, in questa stagione 2014-15 completiamo la nostra panoramica onorando tutti i ‘VINCITORI’ di ogni campionato veneto, giusto per memorizzarli e perché la promozione nella categoria superiore queste SQUADRE l’anno meritata al termina della regular season.
Perciò eccovi tutti i nome delle società dalla Eccellenza fino alla Seconda categoria, con relativo punteggio finale per le vostre ‘logiche’ comparazioni:
ECCELLENZA ( 2 Gironi)  – Girone A: Campodarsego punti 70; Girone B: Calvi Noale punti 70
PROMOZIONE ( 4 Gironi) - Girone A: Caldiero Terme punti 65; Girone B: Aurora Sandrigo punti 60; Girone C: Mestrino punti 61; Girone D: Straordinario winner Martellago con ben 80 punti finali.
PRIMA CATEGORIA ( 8 Gironi) : Girone A: San Zeno VR punti 60;  Girone B: Nogara punti 59; Girone C: Leodari SBF 73; Girone D: BADIA POLESINE punti 56 ( il punteggio più basso a dimostrazione che è stato il campionato più equilibrato); Girone E: Loreggia punti 64; Girone F: Rosà punti 61; Girone G: Spresiano punti 58; Girone H: punti 67.
SECONDA CATEGORIA ( 16 Gironi); Girone A: Parona punti 69; Girone B: Quaderni punti 62; Girone C: Valdalpone 71; Girone D: Cologna Veneta 69; Girone E: T. Bertesina punti 70 ( promosso post spareggio vinto 1-0 vs Monteviale) ; Girone F: Costa B. Fara 68; Girone G: Straordinario winner Juv. Laghi con ben 80 punti finali; Girone H: MEDIO POLESINE 79; Girone I: Cartura punti 66 ( post spareggio vinto 2-0 vs Ferri sul neutro di Boara Pisani) ; Girone L: Arcella punti 70; Girone M: Janus punti 68; Girone N: Marcon punti 61; Girone O: Biancorossi punti 63; Girone P: Sant’Elena punti 65; Girone Q : San Floriano punti 70; Girone R: Alpago punti 73.

( Sergio Sottovia )

Condividi
Commenti
Scrivi il tuo commento
I tuoi dati saranno trattati nel rispetto della privacy.
Fois Solutions 2.22
FOIS SOLUTIONS 2.22

Fois legal solution 15-10-21

15-10-2021
ISI Cooking
ISI Cooking

Zuppetta autunnale di lenticchie

15-10-2021
ISI Cooking
ISI Cooking

Clafoutis alle mele e vaniglia

08-10-2021
Fois Solutions 2.22
FOIS SOLUTIONS 2.22

Fois legal solutions 2.22 08-10-2021

08-10-2021
La Vostra Voce
La Vostra Voce

Intervista dr Mauro Giuriolo, Pres Banca Adria Colli Euganei

24-09-2021
Passione Classica
Passione Classica

Passione Classica 07-05-2021

07-05-2021
Volontariamente Live
Volontariamente Live

Volontariamente Live 8-04-21

08-04-2021
ISI Cooking
ISI Cooking

Torta alla peschenoci

23-07-2021
Fois Solutions 2.22
FOIS SOLUTIONS 2.22

Foisolutions 2.22 18-06-2021

18-06-2021
La Vostra Voce
La Vostra Voce

Intervista dr Mauro Giuriolo, Pres Banca Adria Colli Euganei

24-09-2021
Fois Solutions 2.22
FOIS SOLUTIONS 2.22

Fois legal solution 15-10-21

15-10-2021
ISI Cooking
ISI Cooking

Zuppetta autunnale di lenticchie

15-10-2021
Polesine Gol
Polesine Gol

Tripletta Adriese 3-0 al Mestre, pari Loreo vs Porto Viro

12-10-2021
ISI Cooking
ISI Cooking

Clafoutis alle mele e vaniglia

08-10-2021
Fois Solutions 2.22
FOIS SOLUTIONS 2.22

Fois legal solutions 2.22 08-10-2021

08-10-2021