Notice: Undefined index: 05 in /var/www/vhosts/deltaradio.it/httpdocs/include/header-NEW.tpl on line 35
Giovedì 19 2022

Home / Polesine Gol / Da podio Clodiense e Adriese, crollo DeltaPT e PortoViro

Da podio Clodiense e Adriese, crollo DeltaPT e PortoViro

21 Dicembre 2021
Commenti 0
Visite 748

Nel Grande Calcio in Serie A l’Inter è super leader , mentre Napoli e Roma sono stati salvati dai VAR e “fuorigioco geografici”. Nel Calcio Dilettanti sugli scudi Clodiense e Adriese in Serie D, mentre le squadre del Delta Po hanno fatto registrare 4 sconfitte pesanti: leggi DeltaPT, Porto Viro, Loreo, Albarella Rosolina Mare.
Tutto questo mentre sui ‘campi di calcio’ i risultati , soprattutto nel Grande Calcio, devono fare i conti con ‘regolamenti arbitrali’ che stridono con la ‘essenzialità ‘ dei fatti.
E così si segna sempre di più in modo ‘occasionale’ e si annullano gol per alcuni fuorigioco definiti ‘geografici’ come è successo nell’autogol della Roma contro l’Atalanta ( sarebbe stato 2-2, col giocatore nerazzurro alle spalle del giallorosso senza interferire nel gioco ( per il regolamento arbitrale era però …potenzialmente attivo) , come è successo al gol segnato dal Milan al 91’ contro il Napoli ( sarebbe stato 1-1 , ma il giocatore milanista Giroud era a terra con la …testa in ‘fuorigioco geografico’ ma senza interferire nel gioco (vedi foto in copertina) ma che per il regolamento arbitrale era però…potenzialmente attivo.
Storie del calcio attuale, come nel match Spezia vs Empoli, col rigore assegnato dall’arbitro agli ospiti per un tiro ‘pensato’ dall’arbitro come intercettato dalla mano, mentre aveva colpito solo il ‘petto’ di un giocatore ligure, peraltro su tiro ravvicinatissimo e senza ‘apertura di braccia’ oltre il volume del corpo.
Poi l’arbitro è stato richiamato dal VAR, e passando da Thiago Motta ( che di problemi ne ha già abbastanza…) ha detto con fair play ‘potrei aver sbagliato, vado a vedere …’ , e così  il rigore assegnato all’Empoli è stato ‘revocato’ come anche la ammonizione col giallo al difensore dello Spezia, così la partita è finita 1-1, con un buon punto per lo Spezia in chiave salvezza, visto le concomitanti sconfitte di tutte le altre tre squadre in coda.
Fatta questa doverosa analisi di come va il calcio coi nuovi “regolamenti arbitrali” , partiamo con la essenzialità del  Calcio Giocato, partendo dalla SERIE A, dove l’Inter di mr Simone Inzaghi si sta dimostrando sempre più leader avendo battuto 5-0 nel testacoda sbancando la Salernitana,  mentre in scia il Milan di mr Pioli si stacca a -4 avendo perso appunto 1-0 a San Siro contro il Napoli di mr Spalletti , in gol subito al 5’ pt con matchwinner Elmas. E così il Napoli ha agganciato il Milan, mentre si è fatta sorpassare e scende al quarto posto l’Atalanta di mr Gasperini, passata dal possibile 2-2 al pesante 1-4 vs la Roma di mr Mourinho con Abraham-doppietta in gran spolvero e sigilli di Zaniolo e Smalling. Tra l’altro la Roma ha agganciato la Fiorentina perché ha solo pareggiato 2-2 vs Sassuolo, con mr Vincenzo Italiano che ha sostituito nel finale bomber Vlahovic (capocannoniere del campionato) uscito lamentandosi e ‘abbracciato’ dal suo allenatore.
In una giornata che ha visto risorgere la Lazio di mr Sarri vincente 3-1 sul Genoa penultimo, come peraltro il Cagliari sconfitto 0-4 dall’Udinese del neo mr Cioffi ( doppietta di Deulofeu).
Insomma allo Spezia di mr Thiago Motta è bastato un punticino pareggio contro l’Empoli ( una autorete per parte) per respirare ossigeno in chiave salvezza, dopo che in settimana c’era stata la contestazione dei tifosi che hanno incontrato in tandem mr Thiago Motta e il capitano dello Spezia, che però…non potrà rinforzarsi più di tanto perché ‘bloccato’ dalle regole del Fair play finanziario.
A completamento segnaliamo che è stata giornata positiva per la Juventus di mr Allegri, vincente 2-0 a Bologna ( reti Morata e Quadrado), come per il Torino di mr Juric ( vincente 1-0 vs Verona), mentre è stato salomonico pareggio 1-1 tra Sampdoria e Venezia.
Come avete visto si è segnato su tutti i campi , così come anche in SERIE B,  dove in vetta si conferma il Pisa winner 2-0 in trasferta a Cosenza, mentre al secondo posto ha fatto rallenty il Brescia che ha solo pareggiato 1-1 vs Cittadella, facendosi così avvicinare dalla Cremonese ora terza perché brava a sbancare per 4-1 il campo dell’Ascoli.
Fermo restando che è stata rinviata la sfida Benevento-Monza…come è stata rinviata causa Covid il posticipo di stasera tra Lecce e Vicenza ( ultimo), con i pugliesi che se avessero giocato e vinto avrebbero agganciato il Brescia al secondo posto.
Con riferimento alle squadre  vicine storicamente a PolesineGol, segnaliamo che il Pordenone ha perso malamente 4-1 a Crotone come purtroppo è successo alla Spal che ha perso seccamente 4-0 a Frosinone e si è fatta ancor più  risucchiare in zona Play out.
Da dove segnaliamo i seguenti altri risultati di giornata per le relative implicazioni salvezza: Alessandria – Parma 0-2; Como – Reggina 1-1; Perugia – Ternana 1-1.
Ha caratteristiche tutte diverso l’andamento del campionato di SERIE C , Girone A, dove in vetta è sempre lepre il Sudtirol anche se la sua partita vs Triestina è stata rinviata al 26 gennaio.
Questo perché in scia il Padova di mr Pavanel ha solo pareggiato in bianco nel derby veneto vs Virtus Vecomp VR id mr Gigi Fresco, sicché i biancoscudati si sono fatti agganciare al secondo posto dal Renate vincente 1-0 nel big match vs Feralpi Salò, grazie a match winner Tommy Maistrello.
Passando alla bassa classifica resta ultimo il Gaia Erminio perché ha pareggiato 1-1 vs Fiorenzuola, così come ha pareggiato la Pro Sesto-penultima che ha impattato 0-0 in trasferta a Lecco; amara sconfitta invece per la terzultima Legnago Salus, sconfitto 1-2 vs Juventus 23, mentre il Trento di mr Carmine Parlato ha pareggiato in bianco 0-0 contro l’Albinoleffe.
A completamento segnaliamo ancora con implicazioni Play out Piacenza – Seregno 1-1; Pro Patria – Pergolettese 2-1 , infine Pro Vercelli – Mantova 1-1.

A questo punto eccoci nel Mondo Calcio DILETTANTI, partendo dalla SERIE D ; Girone C, dove le squadre della zona alta sono in trend positivo, anche se la capolista Arzignano Valchiampo è stata bloccata sullo 0-0 dall’Este , facendosi così avvicinare a -6 dalla Union Clodiense ( seconda, con una partita in meno) brava a vincere 1-0 in trasferta contro il fanalino di coda Cattolica , non più squadra materasso perché si è rinforzata.
Intanto in zona alta al terzo posto viaggiano appaiate Luparense e Adriese perché hanno vinto entrambe: cioè la Luparense per 2-1 sul Montebelluna, mentre l’Adriese di mr Vecchiato, pur senza il portiere Brzan e capitan Casella, ha sbancato in sicurezza per 3-0 il campo veronese del San Martino Speme, grazie alle reti di Gioè , Costa e Farinazzo.
Dalla zona Play off si staccano però il Campodarsego e il Cjarlins Muzane , perché hanno pareggiato rispettivamente 1-1 in trasferta a Levico Terme e poi sempre 1-1 vs Dolomiti Bellunesi.
Detto che invece con implicazioni Play out c’è stato i pareggio 1-1 tra Spinea e Ambrosiana, mentre il Mestre con la vittoria per 2-0 vs Cartigliano trova 3 punti di serenità, ci spiace segnalare la situazione Delta PT visto che in casa a Porto Tolle le squadra di mr Enrico Gherardi è stata in partita per una mezzora contro il Caldiero Terme ma poi ha subito un pesante 3-0 , tanto che il mister quest’anno esordiente è rimasto amareggiato/arrabbiato per ‘mancanza di carattere’.
Noi che non siamo abituati a fare ‘processi’ abbiamo però il rimpianto per non vedere entrambe le squadre polesane nella parte alta della classifica, giusto per ripagare l’impegno pluriennale sia del presidente Scantamburlo/Adriese che Visentini/DeltaPT, pur riconoscendo le difficoltà attuali del Polesine nel generare ‘campioni e squadre’ protagoniste nei vari campionati.
Questo dalla Serie D fino alla Promozione e Prima categoria, dove una volta navigavano a ‘vele spiegate’ squadre come Adriese, Contarina, Donada; Scardovari, Rosolina, poi Rovigo, Badia Polesine, Lendinara, Canaro, Trecenta, Castelmassa… e scusate se sono poche.
Ricordato questo , hanno un sapore amaro le nostre ‘passeggiate’ settimanali nei seguenti campionati, a partire dal categoria ECCELLENZA, e specificatamente dal Girone B, dove troviamo l’unica squadra polesana , lo Scardovari , all’ultimo posto anche se questa settimana il team di mr Fabrizio Zuccarin è comunque ritornato a fare punti pareggiando 1-1 ( pareggio polesane nel st con Stefano Bellemo) in casa del San Giorgio in Bosco peraltro penultimo.
In un girone che conferma in vetta come Campione d’Inverno 2021 l’Arcella PD di mr Tentoni vincente 1-0 i trasferta vs Robeganese Salzano, con al secondo posto il Giorgione che ha stravinto 4-0 (tripletta Gashi) vs Albignasego, mentre al terzo posto si conferma BorgoriccoCampetra col largo 5-1 rifilato alla Academy Plateola (inutile il gol iniziale di Dario Sottovia).
A completamento, tra le outsider segnaliamo con prospettive la Godigese perché ha rifilato 3-0 al Calvi Noale, ma anche il fatto che la padovana Pozzonovo ha vinto 2-1 vs Bassano mentre l’Abano (penultimo come il San Giorgio in Bosco ) ha fatto buon pareggio 1-1 i bianco vs Camisano.
A questo punto eccoci nel campionato di PROMOZIONE, dove era in programma il gran derby polesano Loreo post mr Matteo Tiozzo vs Badia Polesine di mr Luca Boldrin vinto 2-1 al fotofinish dagli ospiti grazie a Ostojic di testa ( perciò in foto copertina durante l’appello dell’arbitro ai badiesi).
Fermo restando che per il Loreo era anche l’esordio in panchina di mr Fabio Perinelli , dal Terzo Millennio mr Spal 2001, poi alle giovanili del Bologna U19 e negli ultimi tre anni alla Spal Under 17.
Con riferimento alla terza squadra polesana, segnaliamo che il Porto Viro di mr Pino Augusti ha perso seccamente 4-0 a Monselice (tripletta Djordievic) come da pronostico, visto le diverse posizioni in classifica.
Per la cronaca il Porto Viro è quartultimo con in scia messi peggio Armistizio Esedra, Loreo, Aurora Legnaro.
Intanto in vetta è leader e Campione d’Inverno 2021 la Piovese di mr Piron vincente di misura per 1-0 vs Saonara Villatora di mr Boscaro, ma non demorde la Villafranchese ( seconda come il Monselice) perché ha sbancato 2-0 nel testacoda il campo del fanalino di coda Aurora Legnaro di mr Lunardon.
Bene altresì in zona Play off l’Azzurra Due Carrare vincente 2-0 in trasferta vs Casalserugo Maserà, come peraltro anche Arre Bagnoli di mr vincente per 3-0 in trasferta vs Armistizio Esedra Don Bosco, mentre il Limena ha subito un rallenty perdendo per 1-0 in trasferta vs Vigontina San Paolo.
Scendendo in PRIMA CATEGORIA, partiamo dal Girone E, dove la novità è che il Campione d’Invero 2021 è l’Euganea Rovolon Cervarese di mr Maran perché vincente 2-0 sul Montagnana come da pronostico.
E perché nel contempo il Rovigo di mr Davide Pizzo è stato fermato sul pareggio 1-1 a Lendinara dall’Union Vis di mr Luca Boldrin ( reti tutte nel pt con Salbre e Zaghi-ospite).
Attenzione però alla Solesinese di mr Belloni perché continua il trend positivo vincendo 1-0 in trasferta  a Rovigo vs Granzette di mr Sandro Tessarin, ma attenzione anche al Bevilacqua di mr Antonio Marini bravo a battere 2-1 Ospedaletto Euganeo - ultimo.
Con riferimento alle altre squadre polesane, segnaliamo che la Fiessese di mr Vendemmiati ha pareggiato in bianco vs Borgo Veneto di mr Pellegrinelli , un match che ha rischiato il rinvio causa contagi Covid.
Da segnalare la importante vittoria del Crespino Guarda Veneta di mr Favara per 3-2 in trasferta vs Villa Estense di mr Forin capitalizzando la doppietta di Larachi A. e il sigillo finale di Mazzucco, mentre nel match di centro classifica il Colli Euganei ha vinto 2-1 vs La Rocca Monselice.
Restando in PRIMA CATEGORIA, segnaliamo nel Girone G, il dominio della capolista Cavarzere di mr Roberto Mantoan che ha vinto per 3-0 vs Sacra famiglia ( reti di Sigolo, Neodo, Munari) allungando a 10 punti il distacco sulla seconda , cioè la polesana Pettorazza di mr Stefano Bergo che ha recuperato con bomber Grandi il pareggio 1-1 in trasferta a Cartura.
Detto che sul fondo è ultimo ODM San Pietro sconfitto 2-1 in trasferta vs Torre, segnaliamo la vittoria della tranquilla polesana Destra Adige di mr Encio Gregnanin per 2-0 vs Pontecorr (reti Brunello e Boscolo), mentre la Tagliolese di mr Sandro Tessarin ha perso 1-0 a Montegrotto facendosi risucchiare verso zona Play out
Da dove vi proponiamo a completamento i seguenti altri risultati di giornata: Janus – Due Stelle 2-1 e San Marco Calcio – Codevigo 1-3.
Scendendo a commentare i risultati della SECONDA CATEGORIA, partiamo dal Girone I, dove la sorpresa è stata la clamorosa sconfitta della capolista Albarella Rosolina Mare di mr Giacomo Fecchio per 1-5 vs la Turchese di mr Francesco Milan.
Può capitare … , se consideriamo l’assenza del portiere titolare e dei due difensori centrali, ma il secco 5-1 dovrà anche fare autoanalisi e un bagno di umiltà alla finora imbattuta capolista Albarella Rosolina Mare , che comunque mantiene 5 punti di vantaggio sul Polesine Camerini di mr Andrea Piombo, bravo a vincere 3-2 vs Altopolesine capitalizzando la tripletta di bomber Matteo Trombin.
Intanto in zona Play off in scia alla Turchese si propone anche la Stientese di mr Toselli vincente 2-1 in casa del Real Pontecchio di mr Nicola Tosini che la settimana scorsa ha ricevuto la visita del figlio di Paolo ‘Pablito’ Rossi grazie al rapporto friendly con Fabio Vanini promotore del Settore Giovanile.
Detto che causa Covid è stata rinviata la partita Villanovese vs Frassinelle, segnaliamo che resta ultimo il Canalbianco anche perché perdente 1-2 vs Ficarolese.
Mentre il Medio Polesine ha sbancato per 1-0 (match winner Resini figlio d’arte) il campo del Corbola ed infine è stato salomonico e scoppiettante pareggio 3-3 tra Zona Marina e Cà Emo.
Restando sempre in SECONDA CATEGORIA, ma nel padovano Girone N, segnaliamo tutte vittoriose le squadre di alta classifica.
A partire dalla capolista Merlara vincente 2-0 in trasferta nel testacoda a Vighizzolo, poi il Borgoforte vincente 1-0 sulla polesana Grignano, quindi in scia il Fratta Polesine vincente derby polesano per 2-0 a Rovigo vs Duomo, poi vittoriosa anche Junior Anguillara 3-2 in trasferta a Tribano, oltre all’Atletico Granze vincente 1-0 vs Atletico Conselve, quindi Redentore- Amatori Ponso tennisticamente 0-6 e infine Virtus Agna vincente 3-0 sull’altro fanalino di coda Boara Polesine.
E alla fine del nostro consueto lungo viaggio settimanale, eccoci in TERZA CATEGORIA/ROVIGO per onorare innanzitutto l’ancora imbattuta e a punteggio pieno il Vangadizza di mr Eddy Bacchiega vincente 2-0 vs San Pio X Rovigo di mr Andrea Zeri.
Segnaliamo altresì che era a riposo il Roverdicrè e che causa contagi Covid è stata rinviata la partita Bellombra – Papozze,  quando i locali erano presenti  e presentato la distinta all’arbitro Brognati, ma per il Papozze si è presentato un dirigente segnalando di avere in squadra 2 casi Covid e così per non sviluppare contagi etc etc.
A completamento segnaliamo la vittoria larga per 4-1 della Giovane Italia Polesella ad Ariano nel Polesine, mentre il Baricetta si conferma secondo in classifica per effetto di vittoria 2-1 vs Audace Bagnolo; sfruttando il rallenty del Borsea ( ora terzo) che ha solo pareggiato in bianco vs Rivarese.

PENSIERINO FINALE E CURIOSITA’/ Della città di Chioggia voglio ricordare  lo spirito di solidarietà da parte degli autori del Libro “Mezzo secolo in granata” , in primis i promotori Nicoletta Perini & Davide Bovolenta ( nipote dei mitici Fratelli Aldo e Dino Ballarin) , ma anche Carlo Cruccu, Daniele Zennaro, Gabriele Crocco, Raffaele Varagnolo, che hanno donato ben 3.000 euro in beneficenza ad alcune Associazioni di volontariato…
Come avevano segnalato e promesso durante la presentazione del citato libro di cui vi abbiamo già dato conto avendo ‘presenziato’ all’evento.


( Sergio Sottovia )

Condividi
Commenti
Scrivi il tuo commento
I tuoi dati saranno trattati nel rispetto della privacy.
PARCO CHIUSO

PARCO CHIUSO 8 05 2022

04-05-2022
PARCO CHIUSO

PARCO CHIUSO 1 05 2022

04-05-2022
PARCO CHIUSO

Parco chiuso 24 04 2022

04-05-2022
PARCO CHIUSO

Parco chiuso 17 04 22

04-05-2022
ISI Cooking
ISI Cooking

Pollo pasquale

15-04-2022
PARCO CHIUSO

Parco chiuso 09-01-2022

12-01-2022
PARCO CHIUSO

Parco chiuso 16 01 22

18-01-2022
PARCO CHIUSO

Parco chiuso 24 01 22

25-01-2022
ISI Cooking
ISI Cooking

Carbopistacchio

18-03-2022
ISI Cooking
ISI Cooking

Pollo pasquale

15-04-2022
Polesine Gol
Polesine Gol

Amaro 90 a Chioggia sfuma Serie C; e DeltaPT ko vs Adriese

17-05-2022

PARCO CHIUSO 15 05 2022

10-05-2022
Polesine Gol
Polesine Gol

Serie D fotofinish; festa salvezza Porto Viro e Zona Marina

10-05-2022
PARCO CHIUSO

PARCO CHIUSO 8 05 2022

04-05-2022
PARCO CHIUSO

PARCO CHIUSO 1 05 2022

04-05-2022