Friday 17 September

Home / Polesine Gol / Fine regular season 2017-18/ Ecco Promossi e Bocciati

Fine regular season 2017-18/ Ecco Promossi e Bocciati

30 Aprile 2018
Commenti 0
Visite 690
9685e9e8b125c724317fc51d526913d7.jpg
Vecchie Glorie Adriesi Premiate: da sx Casellato, Roma, Longato, Paesanti, Sarti

Sorprese di fine stagione 2017-18 a tutti i livelli, dalla Serie A alla Terza categoria.
Così è quasi tutto deciso nelle zone alte della SERIE A con la Juve che stacca il Napoli di 4 punti a 4 giornate dal termine, mentre in zona play out la Spal ha avuto un sussulto d’orgoglio sbancando Verona , facendo così sorpasso sul Chievo ora terzultimo ( tra l’altro è stato esonerato Maran, sostituito da Lorenzo D’Anna della squadra Primavera)
En passant ricordiamo che la Juve ha sbancato per 3-2 San Siro contro l’Inter ridotta in dieci dopo un quarto d’ora ( espulso Vecino, rosso diretto post Var) , con due gol juventini al fotofinish dopo che Spalletti aveva tolto Rafinha per inserire Borkja Valero e tolto Icardi per inserire Santon in copertura difensiva.
Detto così sembrerebbe che la colpa fosse del difensore, ma la cronaca racconta di una sfortunata autorete di Skriniar prima dell’incornata decisiva di Higuain a ‘bruciare’ la corsa a ritroso di tutta la difesa interista su punizione…nello spazio libero davanti ad Handanovic dove di solito ‘saltano’ i due centrali( leggi Miranda e Skriniar).
Ma la sorpresa più grande è stato il Napoli che ha perso 3-0 nel Sunday a Firenze, sicché  lo scudetto è sempre più bianconero e l’Inter rischia di uscire dalla corsa Champions , visto che le stanno davanti Roma e Lazio.
Intanto la sorpresa positiva è il Crotone che in due settimane ha conquistato 6 punti speciali ( ha appena rifilato 4-1 al Sassuolo) facendo sorpasso anche sul Cagliari.

Qualcosa di simile sta succedendo in SERIE B, dove peraltro l’Empoli a quota 77 ha già festeggiato il ritorno in Serie A , mentre in scia troviamo pronti per la battaglia play off Parma & Palermo a quota 63, quindi Frosinone e Venezia di mr Pippo Inzaghi ( colpo grosso il 3-0 rifilato al Palermo), poi Bari, Perugia e infine Cittadella di mr Venturato ( secco 3-1 vs Foggia).

Fermo restando che non ci sono altre squadre venete in Serie B, segnaliamo in SERIE C , al di là del già promosso Padova, che in zona play off corrono anche il Bassano ( ha impattato 2-2 a Vicenza vs l’ultima della classe) e il Mestre ( anche se ha subito sorprendente 0-4 casalingo vs Santarcangelo).

A questo punto, eccoci nel Campionato di SERIE D, dove il campionato si concluderà domenica prossima , ma dove qualcosa si è già deciso.
A partire dal Girone C, dove la Virtus Vecomp di mr Gigi Fresco è già promossa per effetto di vittoria 2-0 vs Liventina, quindi a + 8 sul Campodarsego di mr Fonti che invece ho visto perdere al Bettinazzi di Adria nella trasferta polesana contro l’Adriese di mr Mattiazzi winner 2-1 con reti in sorpasso di Marangon e Martino tutto nel pt.
Match scoppiettante visto il gol vantaggio padovano con Pietribiasi al 10 pt e nella ripresa un palo di Marangon e due pali ospiti nel finale con Beccaro e Radrezza –punizione; così si capisce anche quanto sia stata equilibrata una partita che l’Adriese voleva vincere per entrare in zona play off.
Un successo importante, quello dell’Adriese, visto che oltretutto ha fatto sorpasso sull’Este di mr Florindo che invece ha solo impattato 1-1 in casa dell’Union Feltre.
Intanto a soli 90 minuti dal termine del campionato di Serie D segnaliamo che l’ArzignanoChiampo ha inguaiato la Clodiense Chioggia andando a vincere per 4-1 in laguna, mentre il Mantova è stato maramaldo andando a vincere tennisticamente 6-0 in casa dell’Ambrosiana.
Detto che il già retrocesso Abano ha perso in casa ( 1-3 vs Legnago Salus) segnaliamo con implicazioni play off i seguenti altri risultati.
Cioè Cjarlins Muzane – Calvi Noale 1-3; Tamai – Belluno 2-1, mentre il Delta Porto Tolle di mr Alessandro Tessarin ha impattato 2-2 a Montebelluna ( reti polesane di Gherardi e Alessandro-rigore , a far da contraltare alla doppietta di Bardon).

A questo punto eccovi tutti i Promossi e Bocciati degli altri Campionati, dove invece si è conclusa la regular season 2017-18, dalla Eccellenza alla Terza categoria compresa.

E così partiamo dal campionato di ECCELLENZA ,Girone B, per ricordare l’ultima e inutile vittoria per 2-0 dl Porto Viro ( doppietta di Poncina) perché la retrocessione per i polesani di mr Augusti arriva comunque, visto i  7 punti di distacco in zona play out dal Nervesa che ha vinto 1-0 in casa del fanalino di coda Cornuda Crocetta.
Intanto il campionato è stato vinto dal Sandonà promosso in Serie D, mentre passa al secondo turno play off LiaPiave , aspettando di incontrare poi la vincente tra Istrana e San Giorgio Sedico.
Invece retrocedono in Promozione Porto Viro, Saonara Villatora ( ha perso 1-3 vs Borgoricco) e Crocetta Cornuda.
Tutto questo per effetto dei seguenti altri risultati: Giorgione – Union QDP 0-2; Istrana – Piovese 2-3; LiaPiave – Real Martellago 3-1; Sandonà – San Giorgio Sedico 1-1; Vittorio Falmec – Union Pro 2-4.

Restando in ECCELLENZA, ma nel Girone A, segnaliamo subito che accede alla Serie D il Cartigliano , mentre vanno ai play off Montecchio Maggiore, Villafranca VR, Belfiorese e Caldiero Terme.
Detto che il Valdagno VI retrocede in Promozione, segnaliamo che vanno ai play out Sona, Euromarosticense, S. Lucia Golosine e Bardolino.
Tutto per effetto dei seguenti risultati dell’ultima giornata stagionale: Caldiero Terme – Provese 0-2; Euromarosticense – Cartigliano 4-2, Montecchio Maggiore – Belfiorese 1-1; Pozzonovo – San Martino Speme 2-0, Santa Lucia Golosine – Bardolino 0-2, Sona – Valgatara 3-2, Vigasio ( di mr ‘Puma’ Montagnoli) – Vigontina San Paolo 2-0 ed infine Villafranca VR – Valdagno VI 1-2. 

Anche nei campionati  di Promozione veneta sono stati decisivi i risultati dell’ultima giornata, compresi quelli in cui giocano le due polesane Loreo e Badia Polesine.
Così partendo dal campionato di PROMOZIONE , Girone C, segnaliamo che , oltre al Pro Venezia, è retrocesso direttamente anche il Loreo di mr Rodighiero che ha perso 0-2 vs la capolista Luparense già promossa da tempo; mentre ai play out se la giocheranno Favaro e Solesinese.
Con riferimento invece a zona play off passa addirittura al 3° turno l’Arcella.
Tutto per effetto dei seguenti altri risultati di quest’ultima giornata di regular season: Albignasego – Arcella 0-2, Ambrosiana Trebaseleghe – Torre 3-2, Azzurra Due Carrare – Spinea 1-0, Dolo – Robeganese Salzano 3-2, Maerne – Vigolimenese 4-4, Pro Venezia – Graticolato 3-0 ed infine Solesinese – Favaro 1-2.

Passando alla PROMOZIONE, Girone A, va detto che era già salvo il Badia Polesine di mr Ruggero Ricci , che peraltro ha subito il pesantissimo 6-1 in casa del Castelbaldo Masi nel derby dell’Adige (poker di Montagnani + doppietta Petrosino contro gol bandiera di Dervishi)
In un girone che a decidere la promozione in  Eccellenza ci penserà lo spareggio tra Seraticense e Garda, mentre passano al 2° turno play off la perdente spareggio Seraticense- Garda oltre al San Giovanni Lupatoto.
Sul fondo retrocedono direttamente in Prima categoria il Lugagnano e la Montebaldina, mentre nei play out ci sarà la sfida tra Alba Borgo Roma e Longare Castegnero.
Tutto questo per effetto dei seguenti altri risultati maturati nell’ultima giornata della regular season: Albaronco – Candidavid 0-0, Aurora Cavalponica – Virtus Verona 0-2, Croz Zai – Povegliano VR 1-1, Garda – Lugagnano 1-0, Longare Castegnero – Seraticense 1-3, Oppeano – Alba Borgo Roma 1-1 e infine San Giovanni Lupatoto – Montebaldina C. 4-2.

Novità incredibili invece in PRIMA CATEGORIA, Girone D, dove lo Scardovari di mr Zuccarin ha il rammarico di aver perso in casa la leadership per effetto della sconfitta interna 1-2 vs Maserà di mr Montrone. Con tanto rammarico per la tifoseria gialloblu, tant’è che il segretario Lauro Banin sottolinea così:<< E' andata  male , Scardovari troppo  nervoso  e  sfortunato  (sul 2-0 autorete). Al  95° negato un rigore  con triplice fischio finale  che  ha  contribuito  ad aumentare il nervosismo con le due  espulsioni  a Sarto e Crepaldi  a  partita  finita. Comunque non sarebbe  cambiato l'esito finale del campionato… >>
Già, infatti la vittoria per 2-1 dell’Aurora Legnaro di mr Pippo Maniero a Taglio di Po, ha regalato il salto di categoria alla squadra padovana ( vantaggio polesano con Roncon  e reti sorpasso con Locrati-rigore e Cipriotto all’88’) .
E così adesso lo Scardovari si trova a giocare i play off vs Due Stelle mentre il Nuovo Monselice se la vedrà col Maserà di mr Montrone.
Sul fondo invece sono già retrocesse Cavarzere , Atletico Conselve e Crespino Guarda Veneta ( suo il record regionale di non aver vinto alcuna partita in questi campionato e col record di ben 104 reti subite e sole 18 segnate).
Tutto questo per effetto dei seguenti altri risultati di fine stagione: Boara Pisani – Nuovo Monselice 1-3, Cavarzere – Crespino Guarda Veneta 5-1 ( doppietta Carisi)  , Colli Euganei – Bassa Padovana 3-4, Due Stelle – Fiessese 2-1, La Rocca Monselice – Stroppare 0-1( match winner il ‘Pampa’ Grandi al fotofinish) , Pontecorr – Atletico Conselve 8-5 ( tripletta Pianta, doppietta Pinato).

Ultima domenica decisiva per diverse squadre anche nella SECONDA CATEGORIA; Girone H, al di là del fatto che la già promossa Union Vis di mr Thomas Bonfante ha vinto 2-0 a Cà Emo.
Detto che il già retrocesso Baricetta ha peso in casa ( 1-2 vs Salara) segnaliamo che nella parte alta della classifica passano direttamente al 2° turno play off Turchese e Pettorazza, mentre nella parte bassa della classifica segnaliamo sia la retrocessione anche del Grignano che la sfida playout tra Bosaro e Medio Polesine.
Tutto per effetto dei seguenti altri risultati di quest’ultima giornata della regular season:
Boara Polesine – Papozze 1-3, Canalbianco ACV – Beverare 7-0 ( tripletta Sartori) , Frassinelle – Villanovese 2-1, Granzette – Medio Polesine 2-0, Pettorazza – Bosaro 3-2 ( i locali erano addirittura in doppio svantaggio) e infine Turchese – Grignano 4-0 ( doppietta Giacomo Crepaldi) .
Si è conclusa anche la TERZA CATEGORIA – ROVIGO rassegnando gli ultimi verdetti.
Detto che era già promosso lo Zona Marina di mr Alex Zanetti ( peraltro winner 2-1 con doppietta Manuel Da Re allo stadio Gabrielli vs Città di Rovigo) , segnaliamo la promozione diretta anche per la Stientese di mr GM Pellegrini che ha battuto per 3-0 l’Altopolesine ( peraltro promossa già in Seconda categoria per aver vinto la Coppa Polesine).
A completamento ecco tutti gli altri risultati di quest’ultima giornata di regular season in cui la Ficarolese era a riposo: Buso – Real Pontecchio 1-6 ( tripletta N’Tsogo) , G.I. Polesella – San Pio X 2-1, Audace Bagnolo – Duomo 6-1, infine Roverdicrè – Polesine Camerini 2-5 ( doppietta Zerboni) .
Infine , con riferimento alla TERZA CATEGORIA – PADOVA, segnaliamo la tripletta di evergreen Mauro Bertipaglia , allenatore –giocatore della tranquilla polesana Union San Martino del presidente Ignazio Sattin winner 7-0 (ottimo anche Talpo ‘doppietta’) sul Tribano.
Tutto questo in un girone già vinto dal Merlara promosso in Seconda e che ha impattato 1-1 in trasferta vs Deserto.
Detto che ai play off si sono classificate in sequenza Junior Anguillara, Pernumia, Deserto, Atletico Granze , mentre era a riposo Unione, eccovi tutti gli altri risultati dell’ultima giornata regular season: Atletico Granze – Redentore 1-1 , Borgoforte – Junior Anguillara 1-3, Carpanedo – Pernumia 0-0, Santa Caterina Stanghella – Città di Castello 1-2 .


PENSIERINO FINALE & CURIOSITA’/ Per la serie ‘Campioni & Signori’ segnaliamo due premiazioni speciali avvenute domenica allo stadio Bettinazzi di Adria nel prepartita della sfida tra Adriese e Campodarsego.
Innanzitutto la premiazione del massaggiatore Amedeo Amari da parte del presidente Luciano Scantamburlo con a fianco il dottor Pietro Vitiello, per “l’impegno, la dedizione e la professionalità a servizio della squadra per tanti anni”.
E poi la premiazione di Oderio Roma e Paolo Paesanti , due storiche Vecchie Glorie protagoniste nei lontani anni ’70 e ’80 , epoca dell’Adriese in escalation dalla Serie D alla Serie C2. A premiarli Sante Longato, il Ds dell’Adriese attuale, e in tandem Ferruccio Casellato e Renzo Sarti in rappresentanza della tifoseria granata ( perciò eccoli come Top Five in cover).
Ma è stata anche una giornata speciale a San Martino di Venezze per l’allenatore-giocatore Mauro Bertipaglia, perché da bomber evergreen ha segnato una straordinaria tripletta , peraltro decisiva nel 7 – 0 contro la più quotata Polisportiva Tribano.
Infine segnaliamo che , a livello veneto, la squadra che ha fatto meno punti è risultata Crespino Guarda Veneta , che ha raccolto soltanto 2 pareggi nel campionato di Prima categoria , Girone D, ma che ha terminato la stagione con 1 solo punto in classifica a causa del punto di penalizzazione causa noto forfait.

( Sergio Sottovia )

Condividi
Commenti
Scrivi il tuo commento
I tuoi dati saranno trattati nel rispetto della privacy.
volontariamente live summer edition
Volontariamente Live Summer Edition

Volontariamente live summer edition Bagno Primavera

30-08-2021
volontariamente live summer edition
Volontariamente Live Summer Edition

Volontariamente live summer edition Bagno Perla

30-08-2021
volontariamente live summer edition
Volontariamente Live Summer Edition

Volontariamente live summer edition Bagno Scanopalo

24-08-2021
volontariamente live summer edition
Volontariamente Live Summer Edition

Volontariamente live summer edition Bagno Belvedere

23-08-2021
volontariamente live summer edition
Volontariamente Live Summer Edition

Volontariamente live summer edition Bagno Tamerici Dog

23-08-2021
Passione Classica
Passione Classica

Passione Classica 07-05-2021

07-05-2021
Volontariamente Live
Volontariamente Live

Volontariamente Live 8-04-21

08-04-2021
Volontariamente Live
Volontariamente Live

Volontariamente Live 4 Febbraio

05-02-2021
Polesine Gol
Polesine Gol

Fine Serie D 2020-21/Clodiense PlayOff, OK DeltaPT ma quasi

15-06-2021
Fois Solutions 2.22
FOIS SOLUTIONS 2.22

Foisolutions 2.22 18-06-2021

18-06-2021
volontariamente live summer edition
Volontariamente Live Summer Edition

Volontariamente live summer edition Bagno Primavera

30-08-2021
volontariamente live summer edition
Volontariamente Live Summer Edition

Volontariamente live summer edition Bagno Perla

30-08-2021
volontariamente live summer edition
Volontariamente Live Summer Edition

Volontariamente live summer edition Bagno Scanopalo

24-08-2021
volontariamente live summer edition
Volontariamente Live Summer Edition

Volontariamente live summer edition Bagno Belvedere

23-08-2021
volontariamente live summer edition
Volontariamente Live Summer Edition

Volontariamente live summer edition Bagno Tamerici Dog

23-08-2021