Ascolta il podcast

Polesine Gol

Piovese sbanca Porto Viro come Mantova il Delta PortoTolle

Piovese sbanca Porto Viro come Mantova il Delta PortoTolle

10 Ott 2017 - Google+
Parte delle immagini pubblicate sono tratte da internet e quindi di pubblico dominio: nel caso avessimo pubblicato inavvertitamente immagini protette da copyright siamo pronti a rimuoverle dietro segnalazione.

Sul piano dei risultati sul campo questa settimana è stata una debacle Made in Polesine, a partire dalle squadre polesane più quotate. Hanno perso davvero in tante, vedi in Serie D l’Adriese e il Delta Porto Tolle, in Eccellenza il Porto Viro che perde la leadership, in Promozione il Loreo e il Badia che soffrono nei bassifondi, in Prima categoria …etc etc fino alla Terza Categoria dove ho visto allo stadio Gabrielli di Rovigo il nuovo team “Città di Rovigo”  suonato dalla banda rock Elvis & Camerini di mr Bellan.
Insomma gli unici ‘raggi di sole’ sono arrivati grazie alla vittoria della Tagliolese di mr Geminiano Franzoso in Prima Categoria mentre non fa testo la Seconda categoria visto che tutte le quadre sono Made in Polesine.
In una domenica in cui la Serie A era a riposo per gli impegni della Nazionale del CT Ventura che ha impattato 1-1 vs la Macedonia e che nel lunedì del big bang ha giocato e vinto di misura ( 1.0. gol Candreva) contro l’Albania  qualificandosi ‘da seconda del girone e comunque come ‘testa di serie’ al fotofinish per i Mondiali di Russia.
Insomma , le più belle soddisfazioni per la serie “Delta Radio & Dintorni” arrivano dal Veneto.
Così, fermo il campionato di Serie A e quindi ripartendo dalla SERIE B, fanno piacere le vittorie del Cittadella di mr Venturato ( 200 panchine) per 2-1 in casa del Pescara di mr Zemn, e del Padova di mr Bisoli per 3-1 vs Sudtirol con doppietta di Alessandro Capello e sigillo di Contessa, ma anche quella del Venezia di Pippo Inzaghi winner 2-0 vs Carpi . Insomma tutte le sopracitate squadre venete viaggiano in zona play off,inseguendo il trio di testa Empoli, Palermo , Frosinone peraltro vicinissime.

Discorso analogo per le squadre venete in SERIE C, Girone C, anche se hanno pareggiato sia il Belluno ( 1-1 vs Teramo) e il Mestre ( 0-0 a Salò vs Feralpi)., mentre nel posticipo del lunedì il Vicenza ha perso 1-0 in casa della Reggiana.
Insomma le venete sono inseguono da vicino il  Pordenone e la Sambendettese tandem di testa, ma vicinissime anche se hanno vinto rispettivamente 2-1 vs Ravenna e 3-1 vs Santarcangelo.
A questo punto eccoci nel campionato di SERIE D, Girone C, dove nel big match tra capoliste ha vinto la Virtus Vecomp VR di mr Gigi Fresco per 1-0 vs l’Adriese di mr Mattiazzi,  su rigore quantomeno dubbio trasformato così da matchwinner Alba al 7’ st.

Peccato, giornalisticamente parlando, che su Il Gazzettino non sia stato pubblicato il Tabellino con entrambe le Formazioni ( peraltro reperibili sui portali internet e sugli altri quotidiani locali), anche perché poi il cronista Sandro Benedetti è stato comunque puntuale a snocciolare i ‘voti in pagella’ ai giocatori dell’Adriese con relativo significativo titolo “Solo in due non prendono la sufficienza’
Cioè Anostini e Scarpi ( entrato al 12’ st), in attesa del ‘perfetto rientro’ di bomber Santi (comunque entrato al 20’ st ) bisogna dire che mr Mattiazzi ha costruito una Adriese quadrata ed ha giocato alla pari con la capolista Virtus Vecomp VR schierando come ‘falso nuove’ Rosati , quindi a centrocampo il metronomo Arvia assistito da Pregnolato, Martino e Bellemo, mentre in difesa il trio ruspante Ballarin, Boscolo Berto, Dall’Ara ha dato ampie garanzie in fase di marcatura.
Insomma in attesa di Pagan , meglio affidarsi al ‘solo ‘ Marangon in attacco , anche perché senza essere strutturata così l’Adriese è ‘uscita’ dalla Coppa Italia avendo perso nettamente in settimana a Campodarsego.
Squadra forte il Campodarsego, ma che questa domenica ha peraltro pagato lo sforzo di Coppa Italia perdendo addirittura 5-2 in casa del forte Belluno.
Tant’è che Il Mattino di Padova tra titoli e sottotitoli ha sentenziato così:<< Belluno non perdona, Campodarsego umiliato. / I gialloblù, a segno cinque volte, travolgono la squadra di Fonti che si è svegliato solo nella ripresa>>:
Per la cronaca e per il Belluno ha segnato tripletta bomber Rocco.
Restando in tema padovano segnaliamo il pareggio 1-1 tra l’Abano di mr Franco Gabrieli e il più quotato Este di mr Michele Florindo.
Significativi anche in questo caso i titoli e sottotitoli de IL Mattino di Padova: << Rampin risponde a Florian e Gabrieli salva la panca/ L’Este parte forte, va in vantaggio al quarto d’ora, crea occasioni ma fallisce. Così nella ripresa l’Abano si scuote, attacca e centra il pareggio nei minuti finali.
Tutto questo in un girone dove il Delta Porto Tolle di mr Oscar Cavallari ha subito una pesante sconfitta interna , secco 1-4 vs il Mantova in escalation. Il match? Doppietta ospite di Carrasco e rigore di Suriano per il 3-0 ospite, poi ha accorciato Gattoni, ma Santoni ha infine chiuso il conto.
E allora diventano eloquenti i seguenti titoli e sottotitolo pubblicati su Il Gazzettino :<< Il Delta è spazzato via / Contro il Mantova gioca alla pari per una mezzora , crea occasioni con Pasi e Vuthaj, poi si arrende agli avversari/ Centrali difensivi e portiere imbarazzanti in occasione delle rei subite. Unica consolazione il gran gol di Gattoni>>.
Commenti eloquenti, come i voti delle pagelle di Luca Crepaldi che , pur essendo un ‘buono’ ha concesso tante insufficienze e soli tre voti positivi: Pasi 6,5, Gattoni 6, cap Gherardi 6.
In un girone dove si è segnato da per tutto partendo dalla sfida salvezza vinta dal 3-3 col quale l’Ambrosiana ha fatto il primo punto in classifica pareggiando in casa contro il Tamai.
E come dimostrano i seguenti altri risultati: Carljns – Clodiense 1-1; Legnago – Arzignano 2-1; Liventina – Calvi Noale 1-1 ed infine Montebelluna – Union Feltre 2-4.

Passando al campionato di ECCELLENZA è stata giornata totalmente negativa sia per la polesana Porto Viro che per le padovane Pozzonovo ( 1-2 vs Vigasio) e Vigontina San Paolo ( perso 2-1 in casa Belfiorese) anche se  inserite in due gironi diversi.
Nello specifico le padovane sono nel girone A vicentino-veronese dove è leader Villafranca VR nel quale l’amico Germano Zerbetto è …signore sui social dopo che questa settimana è stato protagonista in tv nella trasmissione L’Eredità condotta da Fabrizio Frizzi.
Tornando al Porto Viro e al suo Girone B registriamo la sconfitta casalinga per 0-2 del Porto Viro di mr Augusti nello scontro tra leader con la Piovese di mr Perrone, che ha capitalizzato le reti di Dalla Via e di Degan , una per tempo.
Peccato per i polesani che , stante l’assenza di bomber Poncina, abbia pagato a match praticamente finito anche la squalifica di bomber Zanellato, di cui si sentirà l’assenza nel prossimo turno.
Detto che il Porto Viro è stato così agganciato dal Giorgione che ha impattato 2-2 in casa LiaPiave, segnaliamo i seguenti altri risultati di giornata: Borgoricco – Union QDP 1-1; Careni Pievigina – Sandonà 3-1; Cornud Crocetta – Union Pro 2-2; Istrana – Nervesa 0-1 ;
Liapiave – Giorgione 2-2; Real Martellago – San Giorgio Sedico 1-3 e in bianco Saonara Villatora – Vittorio Falmec 0-0.

Passando al campionato di PROMOZIONE diciamo subito ‘debacle totale’ per le polesane Loreo e Badia anche se inserite in due gironi diversi.
Così nel Girone A il Badia Polesine ha perso 2-1 a Lugagnano e si conferma ultimo in solitaria a quota 3 punti.
E pensare che a Lugagnano il Badia Polesine di mr Susto era andato in vantaggio con Gasparetto al 40’ pt, poi però nella ripresa ha subito la doppietta del veronese Zanolli  (matchwinner all’88’)  per una sconfitta che pesa oltremodo in classifica.
In un girone dove svetta l’Oppeano winner 2-0 vs Albaronco e dove resta in scia solo Alba Borgo Roma winner 2-1 sulla Montebaldina, mentre i padovani del Calstelbaldo Masi di mr Luca Abiero hanno perso 0-1 nel turno casalingo vs Povegliano.
A completamento segnaliamo i seguenti altri risultati: Crozzai – Cadidavid 1-2; Garda – Aurora Cavalponica 0-3; Longare Castegnero – San Giovanni Lupatoto 0-2; Seraticense – Virtus 1-2 ( è la seconda squadra della Virtus Vecomp VR di mr Gigi Fresco presidente da 36 anni).


Restando in PROMOZIONE, ma passando nel Girone B, anche qui troviamo l’unica polesana , cioè il Loreo della troika Bardella presidente, Bovolenta ds, Moretti mr sempre all’ultimo posto ancora a 2 punti, visto la sconfitta di misura ( ma vedi in calce la Appendice News dal titolo Curiosità & Pensierino finale).
Cioè 1-0 a Maserà in casa con i padovani in gol al 33’ pt con Zulian. Poi nella ripresa il Loreo è rimasto in 10 dal 54’ quando è stato espulso Fuolega col ‘rosso diretto’, sicché al 67’ i padovani hanno anche colpito una traversa con un colpo di testa di Chinello.
Per la serie Polesine & Dintorni segnaliamo altresì la corroborante vittoria della Solesinese d mr Borotto per 3-0 ( reti in sequenza di Iorio, Verza, Ghezzo) sull’Ambrosiana Trebaseleghe di mr Alessandro Trevisan.
In un girone dove svetta il San Martino Luparense anche se ha solo  impattato 1-1 in casa Robeganese, mentre si avvicina l’Arcella di mr Lucchini che ha calato il poker in laguna vs il Pro Venezia grazie alla doppietta di Busatto e sigilli di Segalina e Peotta –rigore.
Peraltro ha fatto rallenty lo Spinea che ha impattato 2-2 vs Graticolato.
Infine segnaliamo che l’Albignasego di mr Paolo Antonioli ha battuto 1-0 il Torre di mr Stefano Turetta, mentre a completamento segnaliamo che il Dolo ha vinto 2-1 vs Maerne e che è stato pari 3-3 fireworlks tra Favaro e Vigolimenese.

Giornata più yo yo quella delle polesane nel campionato di PRIMA CATEGORIA, visto che nel Girone D alla significativa vittoria della Tagliolese fanno riscontro il pareggio della Fiessese e le sconfitte dello Scardovari e del Crespino Guarda Veneta.

Così diventa capolista il forte ed esperto Monselice di mr Luca Simonato che ha battuto
3-1 il Crespino GV di mr Casilli ( ultimo  a quota zero) sorpassando il Maserà che ha solo impattato 2-2 in trasferta a Cavarzere facendosi così agganciare dalla Tagliolese di mr Franzoso.
Brava la Tagliolese a vincere 2-1 ( gol Faggio e Ferro) in casa dei Colli Euganei, tra l’altro resistendo in 10 dal 48’ ( causa espulsione di Gatti) al forcing dei padovani di mr Segato.
Attenzione però all’Aurora Legnaro di mr Pipo Maniero perché resta in scia avendo sbancato Scardovari 3-1 sfruttando il rosso ad Alex Vidali e scattando a vincere grazie alle reti finali di Ceola (doppietta) ie Guzzonato.
Peccato per lo Scardovari di mr Fabrizio Zuccarin che resta ancora lontano da zona play off.
Dove peraltro, sfruttando il ko interno del Due Stelle ( 1-4 vs Pontecorr di mr Pizzinato) , si sta avvicinando il Boara Pisani di mr Encio Gregnanin winner 3-0 ( reti Zanirato, Beccati, Fusetti) sul La Rocca.
A completamento segnaliamo che sul fondo , insieme al Crespino GV, resta a quota zero anche l’Atletico Conselve che ha perso 2-1 in casa Bassa Padovana di mr Resini, mentre prova a staccarsi da zona play out la Fiessese di mr Marco Trambaioli che ha pareggiato 1-1 nel turno casalingo contro lo Stroppare ( vantaggio locale con Carrieri, pareggio padovano con Ghiradello).

Domenica fireworks anche in SECONDA CATEGORIA, Girone H, dove si è segnato dappertutto e dove l’Union Vis di mr Thomas Bonfante si conferma leader per effetto del
3-0 ( doppietta Tognin + Trevisan) contro il Medio Polesine.
Però le altre in scia non demordono, visto che il Pettorzza di mr Stefano Bergo ha sbancato il Canalbianco per 4-1 ( tripletta di Luca Bellan) così come il Beverare di mr Crivellari ha superato per 3-2 il Salara di mr Desiderti.
In zona play off peraltro viaggiano appaiate al quarto posto la Turchese di mr Fusetto e il Granzette di mr Zerbinati perché nella sfida diretta hanno impattato 1-1, avvicinate peraltro dal Papozze di mr Cristian Cominato winner 2-1 a Grignano Polesine, grazie alla doppietta di bomber Valentino Baratella.
Detto che il Bosaro di mr Beppe Nasti resta ultimo per effetto della sconfitta a Frassinelle
( 2-0 per il team di mr Renzo Saterri) , segnaliamo che il 3-0 del Cà Emo di mr Fecchio vs Baricetta di mr Bocchio porta la firma di due ex: Scaranaro doppietta + Giribuola, mentre tra Boara Polesine e Villanovese è stato 2-2 salomonico .

Arrivati a questo punto al termine del nostro viaggio panoramico, segnaliamo che in TERZA CATEGORIA – ROVIGO il sottoscritto è andato per Delta Radio allo stadio Gabrielli di Rovigo per raccontare la sfida tra il ‘Città di Rovigo’ di mr Mario Loro contro il Polesine Camerini di mister Sauro Bellan. E’ finita 2-4 vittoria meritata per gli ospiti , dirompenti in attacco col trio Marangon, Gibbin, Laurenti e ...il rigorista Travaglia, mentre per il Rovigo ha segnato la doppietta Fabio Fioravanti sperando rinforzi necessari dalla prima finestra di mercato già attesa. Intanto il Club Vecchia Guardia ho organizzato come sempre un ottimo terzo tempo allo stadio Gabrielli di Rovigo ( perciò ecco in foto cover Elvis Laurenti capitano del Polesine Camerini in versione OK e non solo per la vittoria della sua squadra).
Nel frattempo ricordiamo che in vetta è salita anche la Stientese di mr GM Pellegrini  winner 3-2 vs Audace Bagnolo perché ha agganciato il Real Pontecchio di mr Filippi che invece ha impattato 1-1 vs Zona Marina.
Intanto si fa sotto l’Altopolesine di mr Ranzi cha ha vinto 1-0 nella sfida interna contro il San Pio X grazie a match winner Trentini, mentre nelle altre partite il Buso ha vinto la stracittadina per 1-0 sul Duomo e la Ficarolese di mr Pietro Marzanati è stata brava a sbancare per 2-0 il Roverdicrè ( che resta ultimo a quota zero come il Polesella che però era a riposo).
A questo punto ricordiamo che nella TERZA CATEGORIA – PADOVA finalmente l’Union San Martino del presidente Ignazio Sattin e di mr Mauro Bertipaglia ha fatto il suo primo punto in classifica pareggiando 1-1 contro il Redentore, nome giusto da cui ripartire per ..risorgere.

PENSIERINO FINALE & CURIOSITA’/ PRIMO CAMBIO PANCHINA A LOREO, E LA CITTA’ DI ROVIGO ‘INTANTO’ DEVE RINGRAZIARE LA DIRIGENZA BRESCIANA E IL CLUB LA VECCHIA GUARDIA…

LOREO/ Primo ‘cambio di panchina’ importante.
E quello che è successo a Loreo in conseguenza della sconfitta a Maserà contro il Due Carrare. E così da domenica prossima sulla panchina del Loreo ultimo in classifica non ci sarà più Nico Moretti.
Tutto all’insegna di una ‘decisione frutto dei risultati’ da parte della società del presidente Bardella, del suo vice Mirto e del ds Massimo Bovolenta che si sono lasciati in armonia col tecnico. Ma …tutti d’accordo che bisognava dare una scossa alla squadra, tanto più che nelle aspettative d’inizio stagione a Loreo si puntava ai play off.
Certo , signorilità nella ‘comunicazione ufficiale’, però il Loreo-tutto adesso deve darsi una ‘mossa’ , a partire dai singoli giocatori e dalla squadra, fermo restando la evidente necessità di qualche rinforzo per puntare in alto.
ROVIGO/ E’ noto  a tutti che la Visentini Family è tornata a Porto Tolle e che la neonata società “Città di Rovigo” gioca in Terza Categoria , per una ripartenza che meriterebbe di essere sostenuta dalla ‘classe imprenditoriale’ del capoluogo polesano.
Invece, al di là di tutto,  intanto Rovigo deve ringraziare una Proprietà esterna, cioè la ‘dirigenza bresciana’ , mentre bisognerebbe che quantomeno la piccola imprenditoria e gli esercenti del capoluogo.
Insomma , questa sarebbe la strada giusta, per la quale bisognerebbe però già da adesso gettare le ‘fondamenta’ da parte di …CHI di dovere, associativi e istituzionali.

( Sergio Sottovia)


Lascia il tuo commento cliccando qui!

0 Commenti

Lascia il tuo commento!

Rimani aggiornato sui commenti di questo articolo

Scegli la tua immagine: