Ascolta il podcast

Polesine Gol

Poker vittorie by Delta PT, Scardovari, Porto Viro e Loreo

Poker vittorie by Delta PT, Scardovari, Porto Viro e Loreo

20 Ott 2020 - Google+
Parte delle immagini pubblicate sono tratte da internet e quindi di pubblico dominio: nel caso avessimo pubblicato inavvertitamente immagini protette da copyright siamo pronti a rimuoverle dietro segnalazione.

Storie di sport in tempo di Coronvirus. Ma se lo sport è sotto ‘osservazione’ da sempre, a maggior ragione lo è in questi momenti di Covid-19. E lo dimostra anche l’ultimo DPCM firmato dal premier Giuseppe Conte , con impatto sia col Mondo Professionistico che Dilettantistico.
E poiché nel nostro vivere quotidiano la attività sportiva dilettantistica di base ci coinvolge tutti, ecco che vale la pena di ricordare che il DPCM di sabato sera 17 ottobre, in particolare con riferimento alla attività formativa di avviamento relative agli sport di contatto sono consentite soltanto in forma individuale e sono vietate gare e competizioni. Sospese peraltro tutte le gare, le competizioni, e le attività annesse e connesse agli sport di contatto aventi carattere ludico-amatoriale. E così calcetto, basket e gli altri sport da contatto sono ora vietati a livello amatoriale. Inoltre sono stati inclusi nel provvedimento tutte le attività giovanili e i campionati locali provinciali ( per il calcio la Terza categoria  e in alcuni casi la Seconda categoria).

Premessa straordinaria, ma per certi versi doverosa, rispetto al nostro consueto viaggio panoramico , che questa settimana parte dal polesano Mauro Galetto, orgoglio AIA Rovigo, che onoriamo perché è stato ’assistente’ in SERIE A ( perciò in cover con la terna arbitrale e capitan Dzeco) , nel match disputato all’Olimpico tra la Roma di mr Fonseca e il Benevento di mr Pippo Inzaghi.
Un match peraltro vinto dai giallorossi per 5-2 con ancora una volta titolare in campo Davide Santon, il ‘bambino’ di Mourino diventato sempre più adulto, sperando che diventi anche ‘grandissimo’ , visto che è giovane ed è già grande in quanto a garanzia di rendimento.
Restando in SERIE A , ricordiamo come straordinario il pareggio 1- 1 tra il Crotone e la Juventus di mr Pirlo ( peraltro rimasta in 10 quando nel st è stato espulso il neo acquisto Chiesa) , dopo che in settimana il GS ha dato partita vinta per 3-0 ai bianconeri vs Napoli, quest’ultimo pure penalizzato di 1 punto, in merito alla partita in cui i partenopei per il noto caso coronavirus e bloccati by ASL campana, non si sono presentati in campo a Torino.
Poi comunque il Napoli nel week end ha schiacciato Atalanta per 4-1 (ottima doppietta di Lozano)  , così come il Milan con doppietta di Ibrahimovic ha vinto per 2-1 il derby vs Inter in trasferta …a San Siro.
Per un turno di vittoria speciale anche per l’Udinese di mr Luca Gotti ( perciò in cover) winner 3-2 al fotofinish vs Parma , mentre la Sampdoria in gol anche con l’evergreen Quagliarella ha rifilato secco 3-0 alla …immobile e sbiadita Lazio di Simone Inzaghi. In un week end da tanti gol segnati , visto anche Bologna – Sassuolo 3-4, Spezia – Fiorentina 2-2, Torino – Cagliari 2-3 ( inutile la doppietta di Belotti), mentre il Verona che nel posticipo del lunedì sera vs Genoa ha solo pareggiato a reti bianche.

Ricordato quindi che in vetta a punteggio pieno è rimasto da solo il Milan di mr Pioli con in scia il Sassuolo di mr De Zerbi davanti ad Atalanta e poi Napoli & Juventus appaiate, davanti a Inter & Roma appaiate, segnaliamo ancora a quota zero il Torino di Giampaolo.

Intanto dopo lo stop per le partite disputate dalla Nazionale di Mancini ( pari sia in Polonia che a Bergamo vs Olanda) , voglio ricordare solo che non ho sentito alcun commentatore televisivo che con riferimento al tiro di Immobile sul portiere dell’Olanda in uscita, abbia sottolineato che…sulla destra c’era Kean libero per appoggiare in rete a porta sguarnita.
( come invece è successo a Dzeco con la Roma, dopo l’assist di un suo compagno)
A questo punto completiamo il nostro viaggio settimanale nel Mondo Prof, sottolineando che in SERIE B il Cittadella di mr Venturato ha pareggiato 1- 1 a Cosenza , si conferma leader a quota 7, ma stavolta in trio con Salernitana ( winner 4-1 sul Pisa) e con Empoli ( vincente 2-1 in trasferta sul Pescara del centrocampista polesano Maistro).
Detto che è stata rinviata la sfida Monza- Vicenza, ricordiamo il pareggio in bianco del Venezia in trasferta vs Cremonese, mentre il Chievo VR è stato bravo a sbancare  per 1-0 il campo della Reggiana per 1-0.
Più scoppiettante invece il 3-3 tra Pordenone e Spal, mentre a completamento segnaliamo Brescia – Lecce 3-0, Entella – Reggina 1-1, infine Frosinone – Ascoli 1-0.

Con riferimento alla SERIE C, segnaliamo nel Girone B il pareggio 1-1 tra il Padova di Mandorlini e il Legnago Salus, mentre tra Virtus Vecomp e Vis Pesaro è finita a reti bianche.
In un girone che adesso vede solitario in vetta il SudTirol winner 1-0 in trasferta vs Feralpi Salò, con in scia il quartetto formato da Carpi, Sambenedettese,  Matelica, Imolese.
Anche per effetto dei seguenti altri risultati di giornata: A.J. Fano – Imolese 1-2, Carpi – Arezzo 4-1, Gubbio – Cesena 1-2, Matelica – Modena 2-1, Perugia – Fermana 2-0, Sambenedettese – Mantova 2-0, infine Triestina – Ravenna 2-1.

A questo ci tuffiamo nel consueto focus panoramica sul MONDO DILETTANTI , partendo dalla SERIE D, Girone C ,  che peraltro in settimana nei due match di recupero ha visto il Delta PT battere 1-0 Union Feltre e poi Virtus Bolzano battere la Luparense per 2-1.

Che sia una inversione di tendenza per entrambe le due squadre doppiamente vincenti questa settimana? .
A guardare dai risultati domenicali pensiamo di sì , visto che il Delta PT di mr Andrea Pagan ha rifilato 2-0 ( reti Mboup e Barone) al San Giorgio Sedico ( stavolta Dario Sottovia è rimasto a digiuno) e visto che Virtus Bolzano ha rifilato secco 3-0 al Caldiero Terme .
Invece la Adriese ha impattato 1-1 in trasferta vs Arzignano Chiampo, dove peraltro era andata in vantaggio con bomber Florian.
Intanto in vetta sale il Mestre , perché vincendo 5-1 in trasferta vs Cjarlins Muzane, aggancia il Trento di mr Parlato che invece ha solo impattato 1-1 a Belluno.
Detto che è stata rinviata la sfida tra Chions e Montebelluna, ricordiamo a completamento la amara sconfitta della Union Clodiense Sottomarina Chioggia ( perso 3-1 in trasferta vs Ambrosiana) , e questi altri risultati : Campodarsego – Luparense 0-2, Cartigliano – Manzanese 2-2, Este – Union Feltre 2-2, con i padovani che nella ripresa hanno recuperato il doppio svantaggio).

A questo punto eccoci nel campionato di ECCELLENZA, ricordando innanzitutto che in settimana il GS della Figc ha rigettato, per incompletezza e per non aver depositato la relativa tassa, il ricorso della Godigese ed ha confermato il risultato del campo in favore dello Scardovari.

Una metodica di valutazione in linea con le ‘regole/regolamenti‘ Figc relative ai ricorsi, di cui peraltro abbiamo già segnalato da tre settimane ( vedi rubriche precedenti) il nostro parere sul ‘giusto/non giusto’ con riferimento all’obbligo della Documentazione già gli atti della Figc.

Intanto questa domenica nel Girone B , si conferma in vetta solitario il Giorgione ( vincente 2-0 in trasferta vs Montello fanalino di coda) con in scia Istrana perché vincente 2-0 vs Union Pro, mentre scende al terzo posto lo Spinea che ha invece  ha solo pareggiato 2-2 in trasferta vs Vittorio Veneto.

A completamento , con implicazioni zona play off/ play out segnaliamo Eclisse Careni Pievigina – Robeganese Salzano 1-1, Liventina – Real Martellago 1-2, Opitergina- Godigese 1-1, Portogruaro – Liapiave 1-2, infine Portomansué – Sandonà 2-2.

Sempre in ECCELLENZA, ma nel Girone A, va subito segnalato che in vetta si è formato il quintetto Borgoricco, Bassano, Montecchio Maggiore, Vigasio, Schio, mentre sul fondo ancora a quota zero sono in tandem Abano e San Martino Speme.
In una domenica in cui è stata rinviata Bassano – Montecchio Maggiore, mentre il Pozzonovo  di mr Alessandro Sabbadin ha agganciato il pareggio 1-1 in pieno recupero grazie al rigore trasformato da Cordella.
Hanno invece vinto la capolista Borgoricco di mr Bertan per 3-1 in trasferta vs Pescantina Settimo, così come hanno vinto il Vigasio ( per 2-0 in trasferta vs San Giorgio in Bosco) e lo Schio come da pronostico vs San Martino Speme (largo 5-0) .
A completamento segnaliamo il debordante 5-2 vittorioso del Castelbaldo Masi sul fanalino di coda Abano, oltre ai seguenti altri risultati:  Garda – Belfiorese 1-2, Valgatara – Camisano 2-0.


Più problematici dal punto di vista del Covid-19 i campionati di PROMOZIONE , come dimostrano ben 3 partite rinviate nel Girone B , e 2 nel Girone A come nel Girone C, mentre nel Girone D solo una partita è stata rinviata.
 
Andando nel particolare per quanto riguarda le due squadre polesane, partiamo dalla PROMOZIONE, Girone A, dove però il Badia Polesine di mr Thomas Bonfante non ha giocato in trasferta vs Virtus Verona, come peraltro è stata rinviata San Giovanni Lupatoto – Isola Rizza Rov.
Intanto domenica il Montorio vincendo 3-1 in trasferta vs CastelnuovoSandrà si conferma capolista oltretutto allungando sul Lugagnano che ha solo pareggiato in bianco vs Santa Lucia di Golosine, mentre è solo terzo Albaronco perché ha addirittura perso 3-2 in trasferta vs Audace SME.
Detto che resta ultimo il Nogara, che peraltro ha pareggiato 2-2 in trasferta a Cologna Veneta, segnaliamo i seguenti altri risultati di giornata: Cadidavid – Città di Cerea 0-1, Oppeano – Mozzecane 1-2, infine Povegliano VR – Aurora Cavalponica 3-3.

Passando al Girone C, si conferma in vetta il Porto Viro di mr Pino Augusti, bravo a vincere 3-1 in trasferta a Monselice grazie alle reti di Caraceni e doppietta Monetti.
Allungando peraltro sulla Miranese che ha perso in casa ( 0-2 vs Piovese) , mentre sono state sospese le partite Aurora Legnaro – Unione Graticolato e anche Saonara Villatora – Aurora Trebaseleghe.
Detto che resta ultimo Azzurra Due Carrare ( ha perso 1-0 in trasferta a Campigo), segnaliamo a completamento i seguenti altri risultati: Armistizio Esedra Don Bosco – Dolo 2-0, Curtarolese – Mestrino Rubano 2-1, Favaro – Union Cadoneghe 0-0, infine Villafranchese – Marcon 1-1.

A questo punto eccoci nel campionato di PRIMA CATEGORIA, Girone  D, dove la partita sospesa per Covid-19 è stata Union Vis – La Rocca Monselice.
In un girone che vede ancora in vetta a punteggio pieno il Loreo di mr Matteo Tiozzo winner 1-0 vs O.D.M. San Pietro , con in scia il Pettorazza di mr Stefano Bergo winner 4-0 ( doppietta di Bellin) sulla Tagliolese, ma che vede anche in trend positivo il Rovigo di mr Davide Pizzo winner 3-1 in trasferta sul fanalino di coda Villa Estense.
Buon pari 1-1 della Fiessese in trasferta vs Colli Euganei, mentre Crespino Guarda Veneta di mr Tosini ha vinto il derby polesano per 2-0 sul Beverare di mr Fusetto. A completamento segnaliamo i seguenti altri risultati : Granzette – Bassa Padovana 0-3, Borgo Veneto – Arre Bagnoli 1-0, infine Solesinese – Cavarzere 0-0.

Passando alla SECONDA CATEGORIA, partiamo dal Girone H dove in vetta a punteggio pieno ( unico caso a livello veneto) c’è un tandem: quello formato dal Polesine Camerini di mr Andrea Piombo ( winner 3-0 in trasferta a Ceregnano vs Medio Polesine fanalino di coda) e la Turchese di mr Primo Tamascelli ( vincente di misura 2-1 in trasferta v Zona Marina).  Al terzo posto in tandem il Cà Emo e Altopolesine, perché il Cà Emo ha impattato 3-3 in trasferta vs Ficarolese, mentre Altopolesine (tripletta di Formigoni) ha maramaldeggiato 7-3 sul Canalbianco.

A completamento con implicazione Play off/ Play out  segnaliamo  Corbola – Fratta 3-2 (doppietta Tosi per i locali) , Grignano – Albarella Rosolina Mare 1-4 ( doppietta Tessarin) , Stientese – Frassinelle 0-0 , infine Villanovese – Real Pontecchio 4-2 ( doppietta Simioli per i locali).

Sempre in SECONDA CATEGORIA, ma nel padovano Girone M, segnaliamo subito l’andamento delle due polesane ricordando che il Duomo di mr ha impattato in bianco col Montagnana, mentre il Boara Polesine ha perso 0-2 nel turno casalingo vs Santelenese.
Intanto in vetta si conferma il Merlara vincendo 2-1 nel testacoda vs Torreglia, con in scia sia Spes Poiana ( vincente 3-1 vs Amatori Ponso ) che il Real Terme (winner 2-0 in trasferta vs Atletico Granze).
A completamento segnaliamo altresì Union Cus – San Giuseppe Abano 2-2, Nova Gens – Due Monti Abano 4-0, infine Redentore – Villa Bartolomea 0-2.

A conclusione di questa nostra panoramica settimanale, segnaliamo che nella TERZA CATEGORIA / ROVIGO restano in vetta appaiate ABC Bagnolo Canda ( winner 2-1 in trasferta a Baricetta) e Castagnaro ( winner 2-0 in trasferta Polesella), .
Ma attenzione alle inseguitrici perché in scia hanno vinto sia Atletico Bellombra ( 3-0 vs Rivarese) che San Pio X Rovigo ( winner 5-1 con doppietta di Tarasek in trasferta nel derby cittadino a Buso).
Detto che era a riposo il Roverdicrè, segnaliamo che resta sul fondo a quota zero il Papozze, perché sconfitto 0-2 nel turno casalingo vs matricola Arianese del presidente Mino Sergio Cattin

PENSIERINO FINALE & CURIOSITA’ / Questa settimana prinma la curiosità, poi il pensierino finale.
La CURIOSITA’ riguarda un fatto storico, e perciò eccovi il seguente mio personalissimo  flash:<< Nel Mondo PROF . voglio ricordale come fatto straordinario l’esordio in SERIE A , nel Calcio a 5 femminile , del Granzette del presidente Verza e di coach Chiara Bassi , purtroppo confitti 9- 3 a Torino dal quotato team Kick Off e della strepitosa bomber Vanin ( 5 reti). Per le polesane segnaliamo in gol Da Rocha, Pascual, Iturriaga>..   

Come PENSIERINO FINALE invece vi propongo tout court il seguente reportage trasmessoci by Union River ( società polesana di puro Settore Giovanile) sul recente stage organizzato dalla Solesinese , perché base di ‘autoanalisi’ del Mondo Sportivo Dilettantistico & Giovanile partendo dallo storico decoubertiniano concetto filosofico ‘vincere o partecipare’ con relative contaminazioni moderne.
<< SOLESINO. Sì è svolto martedì 13 ottobre, presso la biblioteca comunale di Solesino, un interessante incontro a tema: “Vincere o partecipare? L’agonismo nel settore giovanile”.
Coordinatrice e relatrice della serata è stata la psicologa, Dott.ssa Cinzia Mattiolo.
L’evento, è il primo di una serie di incontri formativi organizzati dalla scuola calcio Elite Ucd. Solesinese, a cui ha partecipato l’Union River per intensificare il rapporto di collaborazione partito a inizio stagione tra le due società, si è rivelato un importante momento all’insegna della formazione, soprattutto umana, a cui hanno aderito con interesse la coordinatrice della classe dirigente femminile Pink Union River, Micaela Paparella, affiancata dalla collega Michela Sasso e dal vicepresidente della società, Emanuele Destro.
Molteplici i temi toccati dalla relatrice, caratterizzati da diversi momenti di condivisione e scambio di esperienze personali tra dirigenti, allenatori, genitori e tutto il pubblico presente in sala.
Si è discusso, tra le altre cose, di quello che avviene sul campo di gioco con la gestione dell’errore, il saper vincere, il saper perdere e l’imparare a competere in modo sano e leale, e di quanto sia importante riuscire a trarre profitto da qualsiasi sbaglio perché sbagliare è fondamentale per migliorare in un percorso di crescita sportiva e non solo.
Altro passaggio chiave, i riferimenti educativi per i ragazzi come perni fondamentali di crescita, dove genitori, dirigenti e mister giocano ruoli importanti nel valorizzare capacità, stimolando la motivazione, promuovendo la creatività e la libera espressione dei desideri e delle scelte, e favorendo un ambiente stimolante, sereno e positivo.
Fondamentale, in questo senso, sia una sana collaborazione tra società e famiglia, sia gli incontri formativi che diventano momenti di confronto e condivisione di esperienze e di idee>>.

( Sergio Sottovia )


Lascia il tuo commento cliccando qui!

0 Commenti

Lascia il tuo commento!

Rimani aggiornato sui commenti di questo articolo

Scegli la tua immagine: