Martedì 31 Gennaio 2023

Home / Polesine Gol / Poker vittorioso Clodiense, Adriese, Mestre, Scardovari

Poker vittorioso Clodiense, Adriese, Mestre, Scardovari

07 Novembre 2022
Commenti 0
Visite 208
9685e9e8b125c724317fc51d526913d7.jpg

La Clodiense sa cosa vuol dire la ‘giusta distanza: bisogna vincere per restare leader in Serie D e tenere a ‘giusta distanza’ il Campodarsego e …qualcun’altro.
Il ‘mantra’ però vale sia a livello Dilettanti che a livello Professionistico.
Basta guardare il Napoli capolista in Serie A , ma vale anche tra Delta Po e laguna di Venezia , un habitat naturale dove Natalino Balasso è stato attore protagonista nel film “La Giusta Distanza” girato da Carlo Mazzacurati sul Delta Po
Insomma, questa settimana hanno vinto sia la Clodiense che Adriese, Mestre e Scardovari, praticamente un poker victory da …Lungo Mare Adriatico.
Mentre nel sottotitolo potremmo scrivere “a volte ritornano” con riferimento alla SERIE A e soprattutto a mr Allegri , a mister Sarri-Lazio e a mister Thiago Motta – Bologna , trio bisognosi di riscatto.
Detto questo partiamo dalla leadership che il Napoli di mr Spalletti ha riconfermato in forma perentoria visto che ha sbancato l’Atalanta andando a vincere a Bergamo in sorpasso per 2-1 sull’ottima Dea di mr Gasperini.
Capitalizzando il gioco del Napoli ( era orfano di Svara-Dona…) e le reti segnate dal solito Osimhen ( capocannoniere del campionato) e poi Elmas sempre su assist di Osimhen.
Invece ha fatto più fatica il Milan di mr Stefano Pioli a vincere 2-1 al fotofinish ( grande Giroud) contro lo Spezia di mr Luca Gotti – quart’ultimo.
E così il Milan è salito al secondo posto in scia al Napoli e davanti alla Lazio che ha fatto colpo grosso vincendo 1-0 il derby romano grazie a Felipe Anderson bravo a sfruttare un inutile dribbling difensivo di Ibanez.
La sorpresa ? La Juve di mr Allegri vittoriosa per 2-0 ( reti Rabiot + Fagioli) vs l’Inter, con i bianconeri adesso davanti , oltre che ai nerazzurri, anche sulla Roma e sull’Udinese che ha solo pareggiato 1-1 vs Lecce ( ha agganciato lo Spezia…).
Con riferimento a zona Play out segnaliamo la importante ‘terza vittoria consecutiva in campionato’ del Bologna di mr Thiago Motta che ha battuto 1-0 il coriaceo Torino di mr Juric, col 40enne mister Thiago che, anche se ha fatto bene a tagliarsi la barba che aveva quando è arrivato a Genoa, non ha però perso il ‘senso filosofico’ della sua missione a Bologna sulla strada della salvezza.
Tant’è che stamattina il Resto del Carlino riportava così il signorile Thiago-pensiero:<< Il merito è solo dei ragazzi”, con sottotitolo “Alleno un gruppo fantastico, basta guardare lo spirito di chi è entrato nella ripresa”.
In un turno peraltro che conferma la crisi della Sampdoria sconfitta 0-2 vs Fiorentina, ma anche quella del fanalino di coda Verona sconfitto 2-0 a Monza, oltre alla crisi della Cremonese che pur impattando 2-2 in casa della Salernitana, resta penultima assieme ai blucerchiati.
Andamento in evoluzione quindi, come anche nel campionato di SERIE B, che conferma in vetta il Frosinone bravo a vincere 1-0 nel testacoda vs Perugia.
In scia troviamo il Genoa che nel posticipo del lunedì odierno e nello scontro diretto vs Reggina ha però perso 2-1 a Reggio Calabria, facendosi così agganciare dalla stessa Reggina al secondo posto.
Andamento lento per le squadre venete, visto che il Cittadella ha pareggiato in bianco contro il Modena e visto che il Venezia ( penultimo) ha addirittura perso 1-0 in casa del Como redivivo.
Invece i nostri cugini ferraresi muovono la loro centro-classifica per effetto del pareggio in bianco della Spal di mr Daniele Rossi ( e del centrocampista polesano Fabio Maistro) in casa della Ternana.
Detto che con riferimento alla parte alta della classifica c’è stato un rallenty generale, specifichiamo che il Bari ha pareggiato 1-1 in casa del Benevento, che altrettanto ha fatto l’Ascoli 1-1 in casa del Brescia, mentre il Parma ha addirittura perso 1-0 in casa del Palermo.
A completamento ricordiamo che il Pisa ha vinto 3-1 sul Cosenza- terzultimo, mentre tar Sud Tirol e Cagliari è finista scoppiettante 2-2 salomonico.
Con riferimento alle squadre venete della SERIE C, Girone A, va segnalato che ..nessuna squadra venete ha vinto, anzi il Vicenza ha perso 0-1 vs Feralpi Salò ora salito al terzo posto, in scia al tandem di testa Renate e Pordenone che hanno rispettivamente pareggiato 0-0 vs Pergolettese e vinto largamente 5-0 vs Lecco.
L’ultima squadra veneta è la Virtus Vecomp VR di mr Gigi Fresco che guarda caso adesso è anche l’ultima in classifica visto che ha solo pareggiato 1-1 in trasferta vs Sangiuliano, facendosi così sorpassare dal Piacenza ora penultimo perché ha vinto 2-1 in trasferta a Mantova.
A completamento con implicazioni Play out segnaliamo i seguenti altri risultati di giornata: Pro Vercelli – Albinoleffe 1-3; Pro Patria – Triestina 2-1 come Juventus U23 – Novara 2-1; infine Trento – Pro Sesto 1-1.
Con Triestina, Mantova e Trento a soffrire in zona Play out in scia a Pergolettese e Juventus U23.
Ed eccoci a questo punto nel CALCIO DILETTANTI, partendo dalla SERIE D, Girone C, dove sono andato allo stadio Bettinazzi di Adria per commentare in diretta per Delta Radio la sfida vinta dall’Adriese di mr Vecchiato per 2-1 in sorpasso sul Montecchio maggiore di mr Mario Vittadello, rimasto in inferiorità numerica a metà del st causa espulsione di Pegoraro per doppia ammonizione.
Detto che per l’Adriese hanno segnato ‘non gli attaccanti’ ma i centrocampisti Feruglio e Maniero, segnaliamo che intanto in vetta si è confermata la Clodiense di mr Andreucci vincente 2-1 in trasferta a Cartigliano, con in scia il Campodarsego bravo a vincere 3-1 vs Levico Terme.
Non demorde peraltro il Caldiero Terme che vincendo 2-1 in trasferta ad Este, resta agganciato all’Adriese e al terzo posto,  in sorpasso sulla Luparense che invece ha perso 3-2 dalla forte Virtus Bolzano ( ora perciò agganciata dalla Virtus Bolzano).
In un girone che vede ultimo il Torviscosa che nello scontro salvezza ha perso 0-1 dal Montebelluna ora penultimo.
Ma in zona Play out Dolomiti Bellunesi è stato sconfitto 1-4 vs Legnago Salus, così come è stato strapazzato Cjarlins Muzane di mr Luca Tiozzo sconfitto 7-1 a Mestre, mentre a completamento segnaliamo la vittoria del Portogruaro per 2-1 in trasferta vs Villafranca Verona.
Scendendo nel campionato di ECCELLENZA e ricordato che non giocano squadre polesane, segnaliamo che nel Girone A , a parità di partite giocate , c’è in vetta l’Ambrosiana ( era a riposo) con in scia ad un solo punto di distanza la Clivense S. Martino Spense di capitan Andrea Dall’Ara brava a vincere 2-1 in trasferta a Garda.
Invece in ECCELLENZA , nel Girone B, è sempre più dominante il Treviso che ha vinto 3-0 ( bomber Dario Sottovia ha segnato su rigore)  in trasferta a Caorle, allungando a +7 su United BC che ha finora giocato anche una partita in più.
A questo punto eccoci nel campionato di PROMOZIONE, Girone C, dove è stato ancora andamento yo yo per le squadre polesane.
Infatti nella parte alta della classifica il Porto Viro ( vedi copertina) di mr Augusti non è andato oltre il pareggio a reti bianche contro ABC e non ha colto l’occasione per sprintare in vetta, visto che la capolista Due Carrare non è andata oltre il pareggio 1-1 nel testacoda e derby padovano vs Abano.
Così invece ne ha approfittato il Limena vincente 4-3 in trasferta rocambolesca a Monselice, sprintando in vetta in tandem con la Villafranchese altrettanto brava a vincere per 2-1 sul Cavarzere di mr Roberto Mantoan.
Peraltro era in programma a San Martino di Venezze il derby polesano tra il Pettorazza di mr Stefano Bergo e lo Scardovari di mr Giacomo Fecchio, con gli ospiti vincenti 2-0 con reti una per tempo di Travaglia e Adriano Bernardes, in un derby dalla sagra dei rigori sprecati visto che i locali avevano sciupato un rigore con Bellin ( a lato) mentre i pescatori’ hanno poi sciupato il loro rigore con Adriano Bernardes ( parato da Cattozzo).
Male per le altre due polesane perché il Loreo di mr Sandro Tessarin ha perso 4-0 in trasferta vs Euganea Rovolon Cervarese, così come ha perso il Badia Polesine di mr Cavazzana per 2-1 in trasferta vs Saonara Villatora.
Per tutto questo segnaliamo che perciò Pettorazza resta penultimo e il Badia terzultimo, mentre corrono in zona Play off sia il Porto Viro che lo Scardovari.
Scendendo in PRIMA CATEGORIA, segnaliamo nel Girone E in vetta sempre il Montegrotto vincente 2-1 nel testacoda sullo Janus Nova, a + 5 sulle appaiate Fiessese e Pojana Maggiore che hanno vinto rispettivamente 4-0 vs Colli Euganei e 3-1 in trasferta a Lendinara vs Union Vis.
Per la Fiessese di mr Encio Gregnanin le 4 reti sono state segnate da Alessio , Gino Bovolenta ( 2), Davide Carrieri; mentre per la Union Vis la rete-bandiera è stata segnata da Petrosino.
Fermo restando che non rallentano la loro corsa in zona Play off il Due Monti Abano ( vincente 4-1 vs La Rocca) e il Merlara ( vincente 2-1 vs Usma Padova) segnaliamo che  il Fratta Polesine di mr Silvano Tumiatti ha rimandato ancora la  sua prima vittoria in campionato avendo solo pareggiato 2-2 nella trasferta padovana vs Sacra Famiglia.
Invece sta risalendo a centroclassifica la Solesinese brava a vincere 5-2 sul Borgo Veneto.
Sempre in PRIMA CATEGORIA, ma nel Girone G, si conferma capolista il Nuovo San Pietro in Volta che ha vinto 2-1 in laguna vs Cartura, mentre in scia hanno vinto sia Aurora Legnaro ( per 2-0 doppietta di Baldin, nel Deltapo vs Polesine Camerini -ultimo) che il Rovigo di mr Davide Pizzo ( per 2-0 vs San Fidenzio Polverara, reti Zamberlan e Iacovino) , mentre ha fatto rallenty il Codevigo pareggiando 1-1 vs Casalserugo.
Scoppiettante il derby polesano tra Tagliolese di mr Longo e il Crespino Guarda di mr Favara, con gli ospiti in doppio vantaggio con Buoso-rigore e Jabang e recupero locale con Pancina-rigore e Carriero.
Resta sul fondo Albarella Rosolina Mare di mr Franchin , sconfitto 2-1 in trasferta vs Pontecorr, mentre il Due Stelle ha battuto per 2-1 la Santangiolese.
Passando alla SECONDA CATEGORIA, partiamo dal Girone I dove sale in vetta Altopolesine di mr Bertelli vincente 1-0 sulla Villanovese di mr Forin, per la concomitante sconfitta del Corbola di mr Di Girolamo , 0-1 casalingo vs Medio Polesine di mr Broglio con match winner Braghin.
Nel frattempo è salito al quarto posto il Frassinelle di mr Filippi winner 3-1 sul Destrra Adige di mr Crocco.
Detto che la Ficarolese resta ultima perché sconfitta 2-4 vs Zona Marina ( tripletta di Ferro) segnaliamo che è penultimo il Borsea per effetto di sconfitta 4-0 a Grignano, mentre a completamento segnaliamo la larga vittoria della Stientese per 5-1 sul Duomo e la vittoria della Turchese 1-0 di misura sul Cà Emo.
Sempre in SECONDA CATEGORIA, ma nel padovano Girone N, continua lo slalom parallelo tra la capolista Montagnana e l’inseguitrice Abbazia.
Questo perché il Montagnana di mr Martinello ha sbancato per 4-0 il campo del Boara Polesine, così come la Abbazia di mr Edy Bacchiega ha vinto per 3-1 ( tripletta di bomber Montagnani) sulla Polisportiva Tribano.
Peraltro in scia ma ben staccato, resta terzo Amatori Ponso per effetto di vittoria 4-1 in trasferta a Castelbaldo, così come in scia ha vinto Virtus Agna per 2-0 sul Pernumia.
Detto che resta ultimo il Borgoforte ( sconfitto 3-1 in casa dello Junior Anguillara) , segnaliamo a completamento Atletico Granze – Union CUS 0-1 e Ospedaletto – Villa Estense 1-1 pareggio salomonico.
E alla fine del nostro tradizionale viaggio panoramico settimanale eccoci in TERZA CATEGORIA – ROVIGO , dove in vetta continua la corsa appaiata della coppia Porto Tolle e Arianese, anche perché questa domenica il Porto Tolle di mr Andrea Piombo ha vinto per 4-1 ( doppiette di Trombin e Lezzoli)  in trasferta a Roverdicrè, così come l’Arianese di mr Giulio Roma ha vinto largamente per 6-0 ( doppietta Bergami) nel testa coda a Lusia vs La Fenice
In scia però non demorde il Baricetta di mr Reboli vincente 5-2 a Papozze, ( doppietta Osti) , come peraltro il Canalbianco ( 1-0 vs Real Pontecchio)  e il Bellombra ( vincente 2-1 a Polesella).
A completamento segnaliamo infine Lauretum – Audace Bagnolo Canda 0-0 e Rivarese – San Pio X 1-3.

PENSIERINO FINALE & CURIOSITA’/  Questo sabato c’è stato un articolo pubblicato da parte di Furio Zara sul settimanale de La Gazzetta dello Sport intitolato Sport Week e dedicato al noto calciatore polesano Costante Tivelli.
Questo perché grande bomber e perché da attaccante della Cavese ha segnato e battuto il Milan a San Siro per 2-1 nell’anno in cui il Milan di capitan Rivera ha giocato in Serie B, risalendo peraltro subito in Serie A.
Un Personaggio speciale quindi Costante Tivelli , che il sottoscritto ha raccontato tra l’altro nella mia trilogia libraria “Polesine Gol – Campioni & Signori” oltre che …; anche perché lo stesso Tivelli ha giocato anche nel Foggia e anche con questa squadra, stavolta in Coppa Italia, ha segnato ancora contro il Milan.
MA come “Pensierino Finale & Curiosità” voglio segnalare che sempre questa settimana e sempre su Sport Week è stato pubblicato uno “straordinario ‘pezzo’ su Helenio Herrera raccontato ‘a modo suo’ da Germano Bovolenta “Signore della Rosa e maestro di giornalismo” e di cui …non posso dire di più.

 ( Sergio Sottovia )

Condividi
Commenti
Scrivi il tuo commento
I tuoi dati saranno trattati nel rispetto della privacy.
Delta Radio News
Delta Radio News

Delta Radio News - radiogiornale del 30 gennaio 2023

30-01-2023
PARCO CHIUSO

PARCO CHIUSO - FUSARO IMPIANTI 28 01 2023

28-01-2023
Delta Radio News
Delta Radio News

Delta Radio News - radiogiornale del 27 gennaio 2023

27-01-2023
ISI Cooking
ISI Cooking

Spaghetti alla siciliana

27-01-2023
Delta Radio News
Delta Radio News

Delta Radio News - radiogiornale del 26 gennaio 2023

26-01-2023
Delta Radio News
Delta Radio News

Delta Radio News - radiogiornale del 10 gennaio 2023

10-01-2023
PARCO CHIUSO

PARCO CHIUSO - FUSARO IMPIANTI 14 01 2023

14-01-2023
Delta Radio News
Delta Radio News

Delta Radio News - radiogiornale del 20 gennaio 2023

20-01-2023
ISI Cooking
ISI Cooking

VELLUTATA DEL BUON UMORE

20-01-2023
Delta Radio News
Delta Radio News

Delta Radio News - radiogiornale del 2 gennaio 2023

02-01-2023
Delta Radio News
Delta Radio News

Delta Radio News - radiogiornale del 30 gennaio 2023

30-01-2023
PARCO CHIUSO

PARCO CHIUSO - FUSARO IMPIANTI 28 01 2023

28-01-2023
Delta Radio News
Delta Radio News

Delta Radio News - radiogiornale del 27 gennaio 2023

27-01-2023
ISI Cooking
ISI Cooking

Spaghetti alla siciliana

27-01-2023
Delta Radio News
Delta Radio News

Delta Radio News - radiogiornale del 26 gennaio 2023

26-01-2023