Ascolta il podcast

Polesine Gol

Vidali & Marangon ‘Campioni & Signori” Made in Delta Po

Vidali & Marangon ‘Campioni & Signori” Made in Delta Po

09 Apr 2018 - Google+
Parte delle immagini pubblicate sono tratte da internet e quindi di pubblico dominio: nel caso avessimo pubblicato inavvertitamente immagini protette da copyright siamo pronti a rimuoverle dietro segnalazione.

E’ stata la domenica dei festeggiamenti Made in Delta Po per un tandem speciale.
Così l’eterno dirigente Gelmino ‘Moro’ Vidali è stato premiato ‘happy birthday 87” da tutto lo staff dello Scardovari , mentre il giocatore Giacomo Marangon quest’anno golden boy dell’Adriese è stato festeggiato ‘prima, durante e dopo’ a Porto Tolle dai suoi amici di casa, a margine del derby vinto 3-0 contro il Delta PT.
Praticamente  Vidali & Marangon, due ‘testimoni sportivi’ che nel Delta del Po rappresentano le punte di diamante di ‘due generazioni’ ma soprattutto due ‘attori’ essenziali nel Mondo Football Life, tra campo e dintorni.
Appunto Gelmino ‘Moro’ Vidali ‘uomo da sempre al servizio del ‘campo’ di Scardovari e che proponiamo in cover , premiato dal presidente Stefano Pandora , capitan Andrea Crepaldi e ds Mauro Pezzolato.
Mentre di golden boy Giacomino Marangon sappiamo già tutto, per cui aggiungiamo soltanto che …sul campo di calcio sa parlare come pochi e che fuori del campo ( e anche questo è un pregio speciale) sa essere di poche parole.

E allora , ricordato che nel Grande Calcio in Serie A registriamo oltre al pareggio della Spal ( 1-1 vs Atalanta)  e sempre in chiave salvezza l’andamento yo yo delle veronesi (vittoria Verona 1-0 vs Cagliari e sconfitta Chievo per 2-1 a Napoli al fotofinish) ,
sottolineiamo il week end negativo per le venete in Serie B, vista la sconfitta del Cittadella ( perso male 5-1 a Terni) e del Venezia ( 1-2 perso in laguna vs Brescia) .

Con riferimento invece alla SERIE C , detto che il Padova capolista ha perso 1-0 in casa della Triestina ma resta con ben 7 punti di vantaggio sulla Reggiana ( peraltro vincente 2-1 a Ravenna) , ricordiamo anche la vittoria importante in chiave play off del Bassano Virtus ( 2-0 sulla Sambenedettese) e il pari in bianco del Mestre nel derby col Vicenza.

A questo punto eccoci in SERIE D, Girone C, dove in vetta adesso c’è in solitaria la Virtus Vecomp di mr Gigi Fresco winner 1-0 a Montebellluna, mentre il Campodarsego si stacca a -2 per effetto del pareggio a reti bianche in casa Mantova.
Intanto al terzo posto fa rallenty anche ArzignanoChiampo ( solo 1-1 vs Tamai), mentre al quarto posto si ripropone l’Este di mr Michele Florindo per effetto di vittoria 3-0 ( doppietta Florian + Viviani) in trasferta vs Calvi Noale.
Da segnalare peraltro che in zona play off il Mantova è quinto, ma ora è stato avvicinato dall’Adriese distante soli tre punti e …domenica c’è lo scontro diretto al Bettinazzi di Adria.
Detto che in fondo l’Abano ha perso in casa ( 0-2 vs Cjarlins Muzane) con implicazione play out segnaliamo anche Legnago Salus – Clodiense Chioggia 3-0 , quindi Belluno – Ambrosiana 3-1 ed infine Liventina – Union Feltre 0-0.
Per la cronaca, con riferimento al derby vinto 3-0 dall’Adriese di mr Mattiazzi in casa del Delta PT di mr Tessarin, segnaliamo i marcatori in sequenza: Bellemo –tirocross, Marangon –gioiello, Rosati sigillo finale. Con Luca Milan evergreen tra i pali dell’Adriese , elogiato dai suoi compagni per la capacità di essere sempre allenato e pronto, oltre che uomo spogliatoio, insomma un portiere che sarebbe titolare in tante altre squadre e – posso dire per esperienza diretta – ‘sempre positivo con i suoi compagni e con ogni allenatore dei quali sa conoscere la specifica ‘professionalità alta’.
Passando al Campionato di ECCELLENZA, Girone B, registriamo purtroppo la sconfitta casalinga del Porto Viro i mr Augusti , di misura 0-1 contro il Giorgione a questo punto già salvo.
Così Porto Viro resta terzultimo a -4 dal Nervesa che invece ha impattato 2-2 in trasferta vs Union QDP, in una zona play out che registra altresì le sconfitte del Saonara VIllatora (penultimo e 1-2 vs Lia Piave) e del Borgoricco (quintultimo e 1-3 vs vicecapolista Istrana )
Con riferimento alla zona alta , va segnalato che la capolista Sandonà ha perso 1-0 in trasferta vs Real Martellago e così adesso ha  solo punto di vantaggio sul Nervesa , quindi + 3 sul Lia Piave , mentre in scia hanno rallentato anche Eclisse Careni Pievigina ( perso 1-0 in trasferta addirittura vs fanalino di coda Crocetta Cornuda già retrocesso) e San Giorgio Sedico ( solo 1-1 vs Union Pro). A completamento segnaliamo che la Piovese di mr Perrone si conferma asfittica in fase offensiva, visto il pareggio a reti bianche nel turno casalingo vs Vittorio Falmec.

Ma in questa 27esima giornata di campionato, anche nella ECCELLENZA Girone A ci sono state variazioni al vertice. Infatti in vetta il Cartigliano allunga in vetta visto la sua vittoria per 2-0 a Bardolino e il contemporaneo pareggio in bianco della Villafranca VR in trasferta vs Valgatara.
Mentre al terzo posto il Caldiero Terme aggancia il Montecchio Maggiore avendo vinto per 2-0 nello scontro diretto.
Detto che in coda il Valdagno VI ha impattato 1-1 in casa della Vigontina San Paolo, segnaliamo con implicazioni play out i seguenti altri risultati: Belfiorese – Vigasio 2-0; Euromarosticense – Pozzonovo 0-1; Provese – Sona 3-0; infine San Martino Speme – Santa Lucia Golosine 1-0.

Passando al campionato di PROMOZIONE possiamo dire che non è stata gran giornata per le due polesane.
Infatti nella PROMOZIONE, Girone A, il Badia Polesine di mr Ruggero Ricci ( comunque tranquillo a centro classifica) ha solo pareggiato 0-0 contro Albaronco pagando peraltro pegno all’uscita del suo bomber Erjon Dervishi ( purtroppo all’11’ del pt già sostituito da Bazzani).
In un Girone che vede in vetta la novità San Giovanni Lupatoto ( winner 2-1 a Lugagnano fanalino di coda) in sorpasso sul Garda ( che invece ha perso 4-3 in trasferta vs Croz Zai).
Intanto in scia si avvicina la Seraticense che nel big match ha battuto il Cavalponica (perciò scavalcato in classifica e agganciato dall’Oppeano winner 3-0 vs Longare Castegnero).
Passando a zona play out segnaliamo a completamento Alba Borgo Roma – Castelbaldo Masi 0-2 , quindi Montebaldina – Povegliano 1-2 ed infine il pareggio a reti bianche tra Virtus Verona e Cadidavid.
Restando in PROMOZIONE, ma nel Girone C, il Loreo di mr Rodighiero ( doppietta di Pittaluga su rigore) resta ultimo al termine di una partita scoppiettante, finita al fotofinish e persa 5-4 in trasferta vs Robeganese Salzano ( match winner per i locali Frascaro addirittura al 95’).
In un Girone che conferma in vetta la Luparense di mr Cunico vincente 1-0 vs Torre, sempre a +5 sull’Arcella altrettanto vincente ( 3-1 in trasferta nel big match vs Vigolimenese terza).
Purtroppo per il Loreo il Favaro terzultimo adesso è scappato a +7 avendo battuto per 2-0 il Pro Venezia nella scontro diretto per la salvezza, mentre la Solesinese quartultima ha pareggiato 1-1 contro il Dolo.
Detto che il Graticolato in zona play off ha vinto 3-1 sull’Ambrosiana Trebaseleghe, segnaliamo con implicazioni play out la vittoria esterna del Due Carrare per 2-0 ad Albignasego con doppietta di Braggiè , mentre a centro classifica lo Spinea ha vinto 1-0 sul Maerne.
 
Niente di nuovo invece in vetta alla PRIMA CATEGORIA, Girone D, visto che la capolista Scardovari di mr Zuccarin, si è fermata al ..palo ( anzi due) impattando 1-1 vs il Boara Pisani ( in panchina Davide Pizzo dopo le dimissioni di Encio Gregnanin) , ma visto anche il pareggio a reti bianche dell’inseguitrice Aurora Legnaro a Stroppare.
In una domenica che vede il Due Stelle ( terzo) impattare 1-1 in trasferta vs Colli Euganei, mentre si ripropone in zona play off il Maserà vincente 4-1 con doppietta Tombola ( in trasferta vs Conselve ultimo) come peraltro il Monselice ( vincente 2-0 sul Pontecorr).
Con riferimento a zona play out segnaliamo Bassa Padovana – Cavarzere 0-2 ( doppietta Tosi) ; Fiessese – la Rocca Monselice 1-1, con i polesani che hanno sprecato il rigore del 2-0 con Veronese.
Mentre nel derby polesano il Crespino Guarda Veneta di mr Fabbri , dopo la rinuncia precedente punita anche con un punto di penalizzazione) , in questa domenica a ranghi completi ha subito un tennistico 6- 0 dalla Tagliolese di mr Geminiano Franzoso (doppietta di Jacopo Roncon) .

Piccole variazioni invece in vetta alla SECONDA CATEGORIA, Girone H , dove l’Union Vis di mr Thomas Bonfante ha battuto il Granzette per 2-1 ( in sorpasso coi gol di Trevisan e Tognin) allungando così sulla Turchese di mr Fusetto che invece ha solo agganciato il pareggio 1-1 con Crepaldi su rigore in casa del Frassinelle di mr Saterri. Al terzo posto si conferma vincente il Pettorazza di mr Stefano Bergo grazie a match winner Mazzucco per l’1-0 sul Papozze.
A centro classifica segnaliamo la vittoria della Villanovese per 2-0 a Salara, mentre in zona play out è significativo il 5-1 ( doppietta iniziale di Zacconella) rifilato dal Bosaro di mr Nasti al Medio Polesine di mr Alessandro Mantoan.
A completamento segnaliamo Beverare – Boara Polesine 0-0; Canalbianco ACV – Cà Emo 1-0; Grignano – Baricetta 1-1.

A questo punto eccoci in TERZA CATEGORIA, segnalando innanzitutto che in settimana l’Altopolesine del pres Matteo Ghisellini si è aggiudicata la Coppa Polesine battendo lo Zona Marina ai rigori.
Invece questa domenica l’Altopolesine era a riposo, mentre la capolista Zona Marina di mr Alex Zanetti  ha rimandato i festeggiamenti promozione perché ha impattato 2-2 contro il Duomo di mr Sitzia, visto che in scia la Stientese di mr GM Pellegrini ha vinto 1-0 in trasferta vs Buso.
In una domenica in cui si è segnato su tutti i campii , come dimostrano i seguenti altri risultati: Ficarolese – Polesine Camerini 3-2; Real Pontecchio – Rovigo 5-2; Roverdicré – G.I. Polesella 3-4 ( doppietta di mr Nicola Tosini , su rigore, con dedica ad Ismail); infine San Pio X – Bagnolo 2-1.

Da segnalare altresì che in TERZA CATEGORIA – PADOVA, la tranquilla polesana Union San Martino di mr Mauro Bertipaglia ringrazia la doppietta del suo allenatore.-giocatore, che ha messo la firma sul 3-0 vittorioso in trasferta vs Deserto.
In un girone che vede in  testa praticamente promosso il Merlara, perché winner 4-1 sul Borgoforte e quindi a + 7 sul Pernumia che ha vinto 2-0 sul Redentore, ma ha giocato una partita in più.
Con riferimento a zona play off segnaliamo Atletico Granze terzo e winner 2-1 in trasferta vs Polisportiva Tribano, mentre era a riposo lo Junior Angullara.
A completamento tra i fuori corsa segnaliamo Città di Castello – Carpanedo 2-2 e infine Santa Caterina Stanghella – Unione 2-1.

PENSIERINO FINALE & CURIOSITA’ / Merita segnalazione a livello veneto mr Antonio Marini da Fratta Polesine perché ancora una volta è stato protagonista sulle panchine del veronese.
Nello specifico quest’anno col suo Sanguinetto in Seconda categoria , Girone D  , domenica ha già chiuso la sua pratica ‘scudetto’.
Infatti a sole tre giornate dal  termine il Sanguinetto , che questa domenica ha pareggiato 3-3 in trasferta vs Raldon, ha già 10 punti di vantaggio sul Concamarise.
Per cui …inarrivabili Antonio Marini & Sanguinetto e complimenti per la promozione in Prima categoria.

 ( Sergio Sottovia )


Lascia il tuo commento cliccando qui!

0 Commenti

Lascia il tuo commento!

Rimani aggiornato sui commenti di questo articolo

Scegli la tua immagine: